Ethan Doyle White

Doreen Virtue

CRONOLOGIA DOREEN VIRTUE

1958 (29 aprile): Doreen Virtue nasce come Doreen Hannan nel sud della California; la sua infanzia è stata trascorsa a North Hollywood.

1968: Virtue e la sua famiglia si trasferiscono a Escondido, nella contea di San Diego.

1977: Virtue sposò Larry Schenk dal quale ebbe due figli, Charles e Grant.

1988: Virtue ha conseguito il master in psicologia del counseling e ha pubblicato il suo primo libro, I miei figli non vivono più con me.

1993: Virtue ottiene un dottorato di ricerca in psicologia presso la California Coast University.

1996: pubblicazione Hay House "Cambierei la mia vita se avessi più tempo" Il primo libro della virtù che riflette un orientamento più spirituale o religioso.

1997: Hay House pubblica il primo libro di Virtue sull'angelologia, Angel Therapy.

2000: Virtue inizia a offrire il suo Corso di Certificazione Angel Therapy Practitioner (ATP).

2009: Virtue crea un canale YouTube e inizia a usarlo per promuovere il suo lavoro.

2012: Virtue e il suo quinto marito, Michael Robinson, si trasferiscono a Maui, Hawaii, vicino a Lahaina.

2016: Virtue e suo marito hanno iniziato a frequentare una congregazione della Chiesa Foursquare, ma poi si sono trasferiti in una congregazione della Chiesa episcopale.

2017 (gennaio): la virtù ha vissuto una visione di Gesù Cristo e un'esperienza di conversione durante il culto nella Chiesa episcopale.

2017 (febbraio): Virtue è stata battezzata nel mare vicino al porto di Kawaihae.

2017 (novembre): Virtue si è trasferita nel Pacifico nord-occidentale, dove presto si è unita a una chiesa battista; quello stesso mese Hay House ha interrotto la sua relazione con lei.

2019: Virtue inizia a lavorare su un master in studi biblici e teologici presso il Western Seminary.

BIOGRAFIA

Ex scrittrice di auto-aiuto e psicoterapeuta addestrata, Doreen Virtue è stata una delle autrici New Age di maggior successo degli anni 2000 e 2010, meglio conosciuta per i suoi libri sull'angelologia. [Immagine a destra] Oltre ad essere una prolifica scrittrice e oratrice pubblica, ha stabilito il suo sistema di Angel Therapy attraverso il quale il suo marchio si è diffuso oltre i suoi nativi Stati Uniti. Nel 2017, la sua conversione al cristianesimo protestante e il ripudio di tutti i suoi insegnamenti precedenti hanno suscitato un notevole dibattito, sia tra i suoi seguaci che tra settori più ampi dell'ambiente esoterico.

Doreen Virtue è nata in una famiglia della "classe medio-bassa" (Virtue 2020a:8) nel sud della California, il 29 aprile 1958 (Virtue 2005:101), figlia di Joan L. Hannan e William C. Hannan. William ha lavorato come illustratore tecnico per la Space Electronics Corporation prima di fondare una società di vendita per corrispondenza specializzata in libri di aviazione (Virtue 1997a:7–8).

La famiglia inizialmente visse a North Hollywood prima di trasferirsi a Escondido, nella contea di San Diego, in California, nel 1968. In entrambe le località, Doreen e sua madre hanno assistito alle funzioni in una chiesa appartenente al Unity School of Christianity, una denominazione del Nuovo Pensiero (Virtù 1997a:4, 10–11). Joan era stata cresciuta in una tradizione correlata, la Chiesa di Gesù Cristo, scienziato, con la nonna materna e la bisnonna di Virtue entrambe Scienziate Cristiane (Virtue 1997a:10, 13). A Escondido, Joan è tornata alla sua religione d'infanzia, frequentando la Prima Chiesa di Cristo, Scienziata della zona con sua figlia, e prendendo lezioni per diventare una praticante autorizzata di scienze cristiane, permettendole di impegnarsi nelle procedure di guarigione della chiesa (Virtù 1997a: 12–13 ).

Questo primo ambiente religioso influenzò profondamente la virtù. Decenni dopo, ha ricordato di essere stata “educata a credere che nasciamo perfetti, ad immagine e somiglianza del nostro Creatore, e che i problemi fisici e mentali derivano da fonti psicologiche” (Virtù 1995:i). In seguito riferì anche che da bambina poteva vedere sia gli spiriti dei defunti che gli angeli, questi ultimi che apparivano come "luci in verdi e blu multicolori" (Virtù 1997a: 2–3).

Dopo il liceo, Virtue iniziò gli studi al Palomar Community College di San Marcos, in California, ma abbandonò gli studi per diventare editore di La prospettiva di San Marco, sperando di diventare uno scrittore professionista (Virtue 1997a:37). Essendo rimasta incinta, ha lasciato questo ruolo nel 1977. Il suo primo figlio, Charles, è nato il giugno successivo. A settembre sposò Larry Schenk e due anni dopo ebbero un secondo figlio, Grant (Virtue 1997a:39, 43). I soldi erano stretti e il loro matrimonio era teso. Vivendo come casalinga, Virtue si ritrovò a abbuffarsi di gelato per far fronte a problemi emotivi (Virtue 1995:i; 1997a:44–45). Dopo che la coppia si è separata e ha divorziato, è diventata segretaria di una compagnia di assicurazioni e ha intrapreso una battaglia per l'affidamento dei suoi figli, rivelandosi vincente al suo secondo tentativo (Virtue 1997a: 51–52). Queste esperienze hanno informato i suoi scritti successivi.

Virtue si sposò di nuovo, questa volta con un buddista di nome Dwight Virtue (da cui adottò il cognome che in seguito mantenne) e si trasferirono a Lancaster, in California, dove iniziò gli studi all'Antelope Valley College (Virtue 1997a: 52–53). Divenne consulente presso il centro di disintossicazione del Palmdale Hospital, combinando questo con gli studi notturni presso la Chapman University per ottenere una laurea in psicologia (Virtue 1997a: 55, 57). Ha seguito questo con un master in psicologia del counseling (Virtue 1997a:68), conseguito nel 1988 (Virtue 2020:1). La virtù si è destreggiata tra lavoro e studi con la scrittura del suo primo libro, pubblicato nel 1988 come I miei figli non vivono più con me, un'opera che attinge alle proprie esperienze con le battaglie per la custodia (Virtue 1997a:58–59, 66–68).

La sua carriera si sviluppò quando divenne direttrice del programma presso un ambulatorio per tossicodipendenze e alcol per adolescenti e poi in un centro ambulatoriale per i disturbi alimentari (Virtue 1997a: 69–70). Presentandosi come "una psicoterapeuta specializzata in disturbi alimentari" (Virtue 2002 [1994]:ix), Virtue ha continuato a scrivere su questi problemi per un pubblico popolare. In La dieta della sindrome Yo-Yo, pubblicato da Harper e Row nel 1989, ha attinto sia alle proprie esperienze nel tentativo di perdere peso che a quelle di alcuni dei suoi pazienti in terapia per delineare un regime alimentare sano (Virtue 1989: 11). Sono seguiti altri libri sull'alimentazione sana, tra cui La dieta dei sogni del cioccolato in 1990, Perdere i chili di dolore in 1994, e Desiderio costante nel 1995. Ha anche conseguito un dottorato di ricerca in psicologia presso il programma di apprendimento a distanza della California Coast University (Aldrich 2017), permettendole di elencare il suo nome come “Dr. Doreen Virtue” o “Doreen Virtue PhD” sulle pubblicazioni dalla metà degli anni '1990 in poi.

Dopo la fine del suo secondo matrimonio, Virtue si trasferì nella San Francisco Bay Area della California per lavorare come amministratrice di un ospedale psichiatrico femminile a Woodside (Virtue 1997a: 82–83). Da lì, si è trasferita per due anni a lavorare in un'unità psichiatrica femminile a Nashville, nel Tennessee, specializzandosi in vittime di abusi sui minori. A Nashville ha anche lanciato un talk show radiofonico quotidiano (Virtue 1997a:84). Successivamente ha rinunciato al lavoro clinico, che le ha permesso di concentrarsi sulla sua carriera di scrittrice (Virtue 1997a: 86). Tornata in California, si sposò di nuovo, questa volta con l'artista Michael Tienhaara (Virtue 1997a:84–85; cognome di Tienhaara menzionato in Virtue 1995:v).

I suoi scritti sono sempre più incentrati sulle relazioni. L'anno 1994 ha visto la pubblicazione di due libri su questo argomento, Relazioni Yo-Yo: Come rompere l'abitudine "Ho bisogno di un uomo" e trovare stabilità [Immagine a destra] e In the Mood: come creare romanticismo, passione ed eccitazione sessuale innamorandosi di nuovo, ciascuno di un editore diverso, dopo di che ha assistito la collega terapeuta Helene C. Parker (nata nel 1931) nella stesura del lavoro del 1996 Se questo è amore, perché sono così solo? Gli scritti di Virtue sull'argomento la portarono a essere definita dai media la “Dottore dell'Amore”, cosa che la frustrava (Virtue 1997a:121).

Integrando i suoi libri con articoli di riviste, Virtue è stata invitata a diventare un redattore collaboratore di Donna completa rivista, per la quale ha intervistato un'ampia gamma di insegnanti spirituali (Virtue 1997a:xiv, 85). Ha anche tenuto conferenze durante tournée pubblicitarie per i suoi libri (Virtue 1997a:82); inizialmente si trattava di piccoli affari tenuti nelle chiese di Scienze Religiose e nei convegni di Mente, Corpo, Spirito in tutto il Nord America e in Gran Bretagna, per i quali spesso perdeva denaro dopo aver pagato le spese di viaggio (Virtù 2020: 34). Tuttavia, all'inizio degli anni '1990 si è unita al gruppo itinerante di relatori del World Life Expo, nell'ambito del quale ha socializzato con molti importanti scrittori New Age (Virtù 2020: 34–35). Ha anche iniziato a fare apparizioni in popolari programmi televisivi statunitensi. Nel 1994 era apparsa su Oprah, Geraldo, Donahuee Sally Jessy Raphaël (Virtù 1994a: retrocopertina).

Fu anche nel 1994 che Virtue si era affiliata alla casa editrice Hay House, con sede a Carlsbad, in California. Questa azienda è stata fondata dall'autrice americana di auto-aiuto Louise Hay (1926–2017) nel 1984 e ha continuato a pubblicare una notevole quantità di auto-aiuto, Nuovo pensiero, e la letteratura New Age. Un anno dopo la prima pubblicazione con Hay House, Virtue ha elogiato Louise Hay come "la persona più stimolante che abbia mai incontrato" e ha dichiarato che l'editore ha fornito "una comprensione spirituale e metafisica insuperabile da qualsiasi altra casa editrice che io conosca" (Virtue 1995 :v). Era sufficientemente felice con Hay House che rimasero il suo editore per più di vent'anni.

La virtù ha anche iniziato a interessarsi di nuovo alle questioni religiose all'inizio degli anni '1990. Sentendo che le capacità di chiaroveggenza che aveva da bambina stavano riaffiorando (Virtue 1997a:73), si iscrisse a un corso di sviluppo psichico presso la Learning Light Foundation di Anaheim, California (Virtue 1997a:111). Ha anche riferito di aver sentito una voce nella sua testa che la incoraggiava a leggere Un Corso in Miracoli, l'influente libro del 1976 di Helen Schucman (1909–1981), che include materiale riferito da Gesù (Virtue 1997a:97, 128–29). Virtue avrebbe trascorso "circa vent'anni" a studiare il libro (Virtue 2020:85), citandolo ampiamente negli scritti successivi (Virtue 1996:18; 1997a:20, 82, 174; 2003a:viii). Per tutto questo tempo si è considerata cristiana (Virtù 2020:27), descrivendo un “legame molto profondo e stretto con Gesù Cristo”, sebbene abbia anche confessato di aver stabilito “la mia fede personalizzata che mescolava cristianesimo, filosofia orientale, metafisica e le mie stesse esperienze di vita” (Virtue 1997a:163). Il suo atteggiamento era effettivamente universalista, sostenendo che tutte le religioni condividono "un profondo desiderio dell'amore del nostro Creatore Divino" (Virtù 1997a: 164). Tuttavia, ha evitato argomenti religiosi e immagini che riteneva "oscure e spaventose", come la Wicca, i pentagrammi e il franchise di Harry Potter (Virtù 2020: 10–11).

A metà degli anni '1990, Virtue si descrisse come una "studentessa permanente di religione, filosofia e metafisica" (Virtue 1996:x) e sembra che le sue convinzioni attingessero alla sua ampia lettura. Il suo background di scienze cristiane d'infanzia è stato senza dubbio un'influenza e in seguito avrebbe elencato Mary Baker Eddy (1821–1910), il fondatore della Chiesa di Cristo, Scienziato, come uno degli “insegnanti che mi hanno ispirato” (Virtù 1996: xiii; e simili in Virtù 1997a: xiii). Ha anche letto ampiamente nella relativa tradizione del Nuovo Pensiero (Virtù 2020: 9), citando scrittori del Nuovo Pensiero come Phineas Parkhurst Quimby (1802–1866), Emmet Fox (1886–1951), Ernest Holmes (1887–1960), Napoleon Hill (1883–1970), Norman Vincent Peale (1898–1993) e Catherine Ponder (nata nel 1927) come ulteriori ispirazioni (Virtù 1996: xiii; 1997a: xiii; 1997b: xvi). Altrove, ha ricordato di aver ascoltato le conferenze registrate da Elizabeth Clare Prophet (1939–2009) del Chiesa universale e trionfante  (Virtù 2003a:xix), da cui potrebbe aver adottato alcune delle sue idee sugli arcangeli e sui maestri ascesi.

L'affiliazione di Virtue con Hay House probabilmente ha fornito opportunità in cui avrebbe potuto dedicare più tempo a concentrarsi su argomenti apertamente spirituali / religiosi nei suoi scritti. Il primo libro che riflette questo nuovo orientamento è stato “Cambierei la mia vita se avessi più tempo :” Una guida pratica per realizzare i sogni, pubblicato per la prima volta nel 1996. [Immagine a destra] Sebbene sia principalmente un libro di auto-aiuto che incoraggia una migliore gestione del tempo, si allontana dalla natura più laica dei suoi scritti precedenti facendo riferimento a "leggi spirituali" come i "principi di manifestazione" ( Virtù 1996:24).

Mentre “Cambierei la mia vita se avessi più tempo” stava chiaramente attingendo dall'ambiente del Nuovo Pensiero, nelle pubblicazioni successive prese dalla virtù la sua scrittura in una direzione più apertamente soprannaturalista e New Age. Nel 1997 Hay House ha pubblicato il primo libro di Virtue sugli angeli, Angel Therapy : Messaggi di guarigione per ogni area della tua vita, in cui ha delineato una forma di guarigione psicologica basata sulla comunicazione angelica. [Immagine a destra] Nella sua prefazione, ha raccontato come aveva sentito presenze angeliche vicino a lei da bambina, ma aveva iniziato ad "ascoltare gli angeli" solo dopo che l'avevano avvertita di un tentativo di furto d'auto che aveva vissuto in un parcheggio di Anaheim nel luglio 1995 ( Virtù 1997b:viii–ix). Questo incidente ha esercitato su di lei un impatto sufficiente che ne ha fatto riferimento ripetutamente in pubblicazioni successive (Virtue 1997a: 153–54; 2001: 15; 2003b: 5; 2008: 23, 35). Angel Therapy includeva materiale presentato come canalizzato direttamente dagli angeli attraverso un processo di scrittura automatica: "Perderei coscienza del mio corpo mentre The Angelic Realm trascriveva attraverso la mia mente e le mie mani direttamente sulla tastiera del mio computer" (Virtue 1997b:x) .

I vent'anni successivi videro Virtue pubblicare almeno diciotto libri aggiuntivi che trattavano degli angeli, tra questi Guarire con gli Angeli (1999) Arcangeli e Maestri Ascesi (2003) Dee e angeli (2005), e Come ascoltare i tuoi angeli (2007). Questi sono stati accompagnati da libri su altri argomenti New Age come fate, chakra e bambini indaco, nonché su argomenti meno apertamente religiosi come il veganismo e una dieta a base di cibi crudi. Fu pubblicata anche una serie di audiocassette e CD, in cui Virtue delineava i suoi insegnamenti e offriva affermazioni positive, spesso accompagnate da musica rilassante New Age. Allo stesso modo hanno avuto successo i suoi set di carte oracolo, spesso con angeli, attraverso cui le persone potrebbero impegnarsi nella cartomanzia, una forma di divinazione. (Immagine a destra) Tutti sono stati pubblicati da Hay House. La sua produzione è stata prolifica e alla fine è diventata, ha osservato, "l'autrice New Age più venduta nella principale casa editrice New Age" (Virtue 2020: 29).

Virtue ha anche offerto workshop e seminari di persona basati sui suoi insegnamenti angelici, inizialmente negli Stati Uniti, ma successivamente anche in Canada, Gran Bretagna e Irlanda. Durante l'ultima parte degli anni '1990 ha condotto un corso Certified Spiritual Counselor (CSC), assegnato dall'American Board of Hypnotherapy di Irvine, California (Angel Therapy Practitioners 2005), ma ha cessato di fornire questo corso nel 1999 (FAQ 1999). L'anno successivo ha lanciato il suo nuovo Corso di Certificazione Angel Therapy Practitioner (ATP) (Workshop 2000); nel 2002, uno di questi corsi di cinque giorni costava $ 1,500 USD per partecipante (Kulyk 2018). Coloro che avevano già ricevuto una qualifica CSC o ATP da Virtue potevano anche seguire un corso di formazione avanzata in Angel Therapy (Workshop 2003). Molti professionisti certificati di Angel Therapy hanno continuato a fornire i loro servizi ai clienti, diffondendo il marchio Virtue e costruendo una comunità più ampia attorno al suo lavoro. Proteggendo i suoi interessi, Virtue ha registrato i termini "Angel Therapy" e "Angel Therapy Practitioner" (Angel Therapy Practitioners 2005).

Oltre a tenere questi seminari, Virtue è stata in tournée tenendo discorsi chiave e conferenze a un pubblico compreso tra 500 e 4,000 persone. Durante questi trasmetteva messaggi al suo pubblico che affermava di aver ricevuto da spiriti o angeli; in seguito affermò che, sebbene gran parte di questo materiale fosse stato genuinamente ricevuto da fonti soprannaturali, a volte ricorreva a "espedienti scenici" per far andare avanti la sessione (Virtù 2020: 48–51). Anche suo figlio Charles è apparso sul palco con lei, trasmettendo in modo simile messaggi ricevuti dagli angeli (Virtù 2020: 54). Ampliando la sua portata, almeno dal 2005 ha presentato un programma radiofonico settimanale dal vivo su HayHouseRadio.com (Virtue 2020: 159). Facendo uso di nuove piattaforme di social media come Facebook, ha anche iniziato a pubblicare video su YouTube nel 2009 (Virtue 2020:117). I guadagni di Virtue le hanno offerto uno "stile di vita di prima classe" (Virtue 2020:31) e ha sviluppato un gusto per i prodotti di design che costano cifre considerevoli (Virtue 2020:38).

La virtù ha continuato ad essere attiva all'interno dei circoli New Age, ad esempio partecipando ad alcuni degli eventi del "Grande Esperimento" tenuti dal 1998 in poi, durante i quali i New Age si sono riuniti per "preghiera affermativa" per visualizzare collettivamente "il mondo come già guarito" (Miejan 2000) . Ha anche perseguito relazioni all'interno di questo ambiente. Dopo la fine del suo matrimonio con Tienhaara, Virtue ha sposato Steven Farmer, un collega psicoterapeuta e scrittore di Hay House che ha sposato gli insegnamenti neosciamanici con un'enfasi particolare sugli animali del potere. Vivevano insieme a Laguna Beach, in California (Farmer 2006: retrocopertina) prima che anche il matrimonio si dissolvesse. Nel 2009, Virtue ha incontrato un uomo di nome Michael Robinson a un evento New Age; successivamente è diventato il suo quinto marito (Virtù 2020: 37). Nel 2012 si sono trasferiti su una collina sopra Lahaina a Maui, Hawaii (Virtù 2020:73). Lì, si immerse nelle teorie del complotto sugli Illuminati e sul Nuovo Ordine Mondiale, facendo scorta di rifornimenti nel ccome un'acquisizione da parte di un governo autoritario (Virtù 2020:76).

Dopo più di due decenni di coinvolgimento nell'ambiente New Age, la seconda metà degli anni 2010 ha visto la virtù spostarsi verso il cristianesimo protestante. Si era vista cristiana per la maggior parte della sua vita, nel 2003 ricordando che le sue “esperienze con Gesù sono lunghe ed estese. Lo invoco prima di ogni sessione di guarigione e l'ho sempre trovato il più grande guaritore tra i miei amici nel mondo degli spiriti» (Virtù 2003a:99). In questo contesto lo presentò come un grande maestro spirituale, ma non come una manifestazione unica di Dio in forma umana. Nel 2016, Hay House ha pubblicato il mazzo di 44 carte di Virtue intitolato Amorevole  Parole di Gesù, [Immagine a destra] ogni carta include una citazione dai Vangeli che accompagna un'illustrazione di Greg Olsen. In seguito raccontò che lavorare su queste carte era la prima volta che prestava seria attenzione alla Bibbia e che questa immersione nei Vangeli aveva trasformato la sua comprensione di Gesù (Virtù 2020:91–92).

Nel 2016, Virtue e suo marito hanno iniziato a frequentare una chiesa pentecostale Foursquare prima di passare a una congregazione episcopale (Virtue 2020:26, 96–97). Lì, nel gennaio 2017, ha avuto una visione di Gesù, pubblicando un video online a riguardo poco dopo (Virtù 2020:98, 103). In seguito raccontò che quel giorno “affidò la mia vita a Gesù come mio Signore e Salvatore” (Virtù 2020:xii), e fu battezzata nel mare vicino al porto di Kawaihae il mese successivo [Immagine a destra] (Virtù 2020:122; Aldrich 2017). Tuttavia, nel giro di pochi anni ha concluso che, sebbene la sua conversione fosse legittima, la visione era stata in realtà un demone travestito da Cristo per portarla fuori strada (Virtù 2020b; FAQ 2021).

Impegnandosi nel cristianesimo, Virtue ha distrutto tutti i suoi libri e materiali New Age, e alla fine anche tutte le immagini di Gesù che possedeva, ritenendole immagini scolpite (Virtù 2020: 109–10). Ha chiesto a Hay House di smettere di vendere le sue precedenti pubblicazioni e ha chiesto a coloro che le possedevano di distruggerle (Virtù 2020:xxi). Nel novembre 2017, Hay House ha interrotto il suo coinvolgimento con Virtue dopo aver pubblicato online un passaggio di Deuteronomy (18:10–12) che condannava la divinazione, la stregoneria e la medianità (Virtue 2020:165; FAQ 2021).

Consapevoli del fatto che le loro entrate sarebbero probabilmente diminuite considerevolmente (Virtue 2020: 145), Virtue e suo marito si sono trasferiti nel Pacifico nord-occidentale nel novembre 2017 (Virtue 2020: 164). I suoi genitori e la suocera vivevano lì con loro (Virtù 2020:2, 105). Sebbene Virtue ora considerasse la Scienza Cristiana una "falsa religione" eretica (Virtue 2020:xiv, xv), sua madre vi rimase fedele (Virtue 2020: xiii).

Nel Pacifico nord-occidentale, Virtue e suo marito si unirono a una chiesa battista (Virtue 2020:89). Nonostante il suo coinvolgimento iniziale nella prospettiva protestante più liberale dell'episcopalismo, Virtue si spostò verso un protestantesimo conservatore che abbracciava il letteralismo biblico, il rifiuto di tutte le cose non sancite dalla Bibbia e la convinzione che chiunque non fosse riuscito a costruire una relazione personale con Gesù fosse condannato a l'eternità all'inferno. Questo cambiamento potrebbe essere stato influenzato dalle sue associazioni con l'evangelista Justin Peters e il pastore luterano Chris Rosebrough. Guardava regolarmente il canale YouTube di Rosebrough, Lotta per la fede, e in seguito è apparso su di esso (Virtù 2020: 106).

Nel 2019 ha iniziato a lavorare per un master in Biblical and Theological Studies presso il Western Seminary, un'istituzione evangelica con un campus a Portland, Oregon (Virtue 2020:170; About Doreen Virtue 2021). La sua autobiografia del 2020, Non più ingannato: Come Gesù mi ha condotto fuori dalla Nuova Era e nella Sua Parola, ha raccontato la sua storia di vita dalla sua nuova prospettiva evangelica. [Immagine a destra] Qui ha espresso l'opinione che le sue precedenti visioni fossero inganni del Diavolo (Virtù 2020:44), che l'immagine New Age di Gesù che aveva a lungo ammirato fosse "un falso Gesù” (Virtù 2020:85), e che come New Ager era stata un “falso profeta” che aveva predicato “eresia” (Virtù 2020:xi, xiii, xx). Concludendo che Dio la considerava un "detestato abominio" per aver promosso la divinazione, provava "rimorsi, dolore e terrore" (Virtù 2020: 132). Questi nuovi atteggiamenti sono stati quelli che ha promosso attraverso i suoi canali di social media.

Il cambiamento significativo di Virtue ha comportato una perdita di contatto con molti dei suoi amici e familiari (Virtue 2020:xxi, 159–60). Oltre ad attirare l'attenzione di altre comunità esoteriche, come i pagani moderni (Aldrich 2017), la trasformazione di Virtue è stata accolta con indignazione dai suoi seguaci New Age. I post e i messaggi arrabbiati sui social media spesso affermavano che suo marito aveva orchestrato la conversione o che si stava fingendo insinceramente cristiana per fare soldi con una nuova fascia demografica (Virtù 2020: 143). Ciò ha chiaramente avuto un impatto psicologico su Virtue, che sentiva di essere perseguitata dalla "guerra spirituale" (Virtue 2020: 147). Secondo Virtue, la rabbia e le critiche rivolte nei suoi confronti dai New Age non sono state niente di meno che una "persecuzione" (Virtue 2020:xii).

Insegnamento / DOTTRINE

Prima della sua conversione al cristianesimo protestante, la visione del mondo di Virtue era generalmente percepita come parte dell'ambiente New Age. Come la maggior parte dei New Age, Virtue usava raramente il termine "New Age" in riferimento a se stessa o ai suoi insegnamenti, facendolo solo occasionalmente (ad esempio Virtue 2003a:xv, xviii). Dopo la sua conversione, si è comunque definita un'"autrice New Age" (Virtù 2020:29), riflettendo come il termine "New Age" sia usato più spesso da osservatori esterni che da praticanti all'interno dello stesso ambiente New Age.

Nonostante abbia attratto la ricerca accademica (Hanegraaff 1998; Heelas 1996; Heelas e Woodhead 2005; Sutcliffe 2003), la New Age rimane difficile da definire. Il termine è generalmente usato per descrivere l'ambiente sciolto ed eclettico emergente nei paesi occidentali sulla scia degli anni '1960 in cui circolava regolarmente un insieme ricorrente di idee esoteriche, tipicamente trasmesse attraverso relazioni commerciali (laboratori, libri, pratiche di guarigione, canalizzatori) piuttosto che attraverso strutture ecclesiastiche organizzate. Nozioni tipiche che si trovano nell'ambiente New Age includono una divinità amorevole monoteista o panteistica, una moltitudine di esseri spirituali benevoli e un'enfasi sulla guarigione, sull'autoaiuto e sull'autorità spirituale del sé, il tutto presentato attraverso una terminologia condivisa e un'estetica caratterizzato da colori chiari e positività ottimista, caratteristiche che si possono ritrovare tutte nelle pubblicazioni di Virtue.

La visione del mondo New Age di Virtue era monoteistica, ruotando attorno a una singola entità divina: "Dio" (Virtue 1997b: ix), "il Creatore" (Virtue 1997b: 125; 2008: xii) e "la fonte divina di tutta la creatività e l'intelligenza infinita ” (Virtù 2009 [1998]: 67). Considerava questo essere onnibenevolente, dichiarando che "Dio è amore al 100 percento" (Virtue 2008: 187). Nel materiale canalizzato incluso in Angel Therapy, ha detto al lettore che Dio "ti ama nella sua essenza più profonda" (Virtù 1997b:8). Ha anche usato un linguaggio suggerendo una credenza nell'immanenza di Dio, sostenendo che gli esseri umani "sono parte del Divino” (Virtù 2008:110), con ogni persona che ha una “luce divina interiore” (Virtù 2009 [1998]:27), un approccio similmente tipico del Nuovo Pensiero (Haller 2012:169). Per Virtue, i vari dèi e dee dei diversi pantheon del mondo erano “aspetti di le Dio con la maiuscola G”, che rappresenta “i vari volti, aspetti, variabili della personalità e tratti unici che Dio ci presenta. E in definitiva, poiché Dio è onnipresente, allora Dio è dentro le divinità e anche dentro di noi. In altre parole, tutte le divinità e tutti noi lo siamo prima con Dio” (Virtù 2003a:xvii).

Gli insegnamenti della virtù erano fortemente incentrati sull'angelologia. In questo ha attinto a una lunga storia di idee sugli angeli presenti nelle tradizioni ebraiche, cristiane e islamiche. Infatti, come osserva il bioeticista David Albert Jones, “i libri con titoli come Angel Therapy sono plasmati da idee del cristianesimo e dell'ebraismo, anche se il contesto originario non è più esplicito» (Jones 2010:15). Gli angeli sono già stati riconosciuti come una caratteristica ricorrente dell'ambiente New Age, sebbene, come ha osservato lo storico dell'esoterismo Wouter Hanegraaff, "l'angelologia New Age è piuttosto asistematica e ogni descrizione particolare riflette le idiosincrasie personali dell'autore in questione" (Hanegraaff 1998 :198). L'angelologia della virtù dovrebbe quindi essere vista come una sua tradizione specifica, anche se deve molto a idee precedenti radicate da tempo nella cultura occidentale.

I materiali canalizzati di Virtue affermavano che ci sono numeri "sbalorditivi" di angeli e che superano di gran lunga gli umani (Virtue 1997b:81). Sono anche immortali (Virtù 1997b:113), essendo stati creati dai “pensieri d'amore di Dio” (Virtù 1997b:152). Secondo Virtue, gli angeli non hanno corpi fisici e quindi non sono vincolati dalle leggi della fisica (Virtue 2008:66), sebbene assumeranno forme attraverso le quali gli esseri umani possono riconoscerli (Virtue 1997b:163).

La virtù suddivise gli angeli in categorie, tra cui gli angeli custodi e gli arcangeli (Virtù 2008:17). Ognuno, ha riferito, ha il proprio angelo custode (Virtù 1997b:151); il suo si chiamava Frederique (Virtue 1997b:188). Gli arcangeli sono di ordine superiore, con il loro compito di “sorvegliare gli angeli custodi e gli angeli sulla terra” (Virtù 1997b:153). Tra gli arcangeli, nominò Michele, Raffaele, Uriel e Gabriele (Virtù 1997b: 154–59), tutte figure affermate del pantheon degli angeli ebraico e cristiano. Un'altra delle categorie di Virtù includeva gli angeli della natura o elementali, tra i quali esistevano le fate, "custodi della natura e degli animali", che a differenza di altri tipi di angeli hanno ego, rendendoli più simili all'umanità (Virtù 2010a: ix, 1–2). Secondo la virtù, gli angeli possono essere differenziati dal colore della luce che emettono. Gli angeli custodi emettono luce bianca mentre ogni arcangelo emette il proprio colore; Michael, per esempio, emette luci viola e dorate reali (Virtù 2008:17).

Nella visione del mondo New Age di Virtue, "lo scopo degli angeli è portare la vostra coscienza alla realizzazione dell'amore di Dio" (Virtue 2009 [1998]: 65), e sperimentano una "grande gioia" aiutando gli esseri umani (Virtue 1997b: 153). Questa è un'idea che gli stessi angeli enfatizzano nel materiale incanalato in Angel Therapy, che è pieno di messaggi che affermano il valore del lettore. Virtue ha affermato che i bambini vedono spesso gli angeli, spiegando che questa è la ragione dietro gli amici immaginari d'infanzia (Virtue 2008: 2). Gli adulti hanno difficoltà a vedere gli angeli, ma a volte lo fanno nei loro sogni (Virtù 1997b: 180–81; 2008: 26). La prova della presenza di angeli può essere vista nei fenomeni fisici che una persona incontra, incluso l'aspetto di una piuma bianca, una stella cadente, un arcobaleno o una nuvola a forma di angelo (Virtue 1997b: 185; 2008: 9, 13). In alternativa, una presenza angelica può essere avvertita attraverso i cambiamenti della pressione dell'aria o della temperatura, l'apparizione di un nuovo profumo o come "una spazzola calda sul viso, sulle spalle, sulle mani o sulle braccia" (Virtù 1997b: 165).

Oltre agli angeli, la virtù ha anche discusso il ruolo degli spiriti umani benevoli. Ad esempio, ha commentato che le persone hanno "spiriti guida", ognuno dei quali è "un essere amorevole che ha vissuto sulla terra in forma umana" e che spesso è una persona cara defunta (Virtù 1997b: 152). Ha anche fatto riferimento ai maestri ascesi, ognuno dei quali era “un grande guaritore, insegnante o profeta che prima camminava sulla terra e che ora è nel mondo degli spiriti, aiutandoci dall'aldilà” (Virtù 2003a:xv). Il concetto di maestri ascesi era stato preso, in definitiva, da rami del movimento teosofico, ma per la virtù è stato forse mediato attraverso la Chiesa universale e trionfante, un gruppo che aveva raggiunto una penetrazione di gran lunga maggiore nell'ambiente New Age durante gli anni '1990 (Whitsel 2003:140) e disseminato gli insegnamenti incontrati da Virtue (Virtue 2003a:xix).

Sebbene i maestri della Società Teosofica madre non siano descritti come "ascesi", alcuni dei maestri ascesi della Virtù, come Kuthumi, sono tratti dalla tradizione teosofica. Altri hanno avuto origine come bodhisattva da tradizioni buddiste Mahayana, derivano da varie religioni europee precristiane, o erano figure ebraiche e cristiane come Mosè e Gesù (Virtue 2003a). Queste entità, ha raccontato, erano “amici amorevoli” che “lavorano a stretto contatto con il Creatore . . . per guidarci nella direzione della pace” (Virtù 2003a:xxiii). La virtù si riferiva ad alcuni di questi maestri ascesi come "divinità" o "esseri divini" (Virtù 2003a:xv), ma allo stesso tempo sosteneva che non dovevano essere adorati (Virtù 2003a:xvi). L'adorazione era qualcosa che lei riservava a Dio. Infatti, pur incoraggiando le interazioni con tali intercessori, ha riconosciuto che ciò potrebbe non essere adatto a tutti; “se ritieni che sia preferibile parlare solo con Dio, allora quella è sicuramente la tua strada migliore” (Virtù 2008: xiii).

Le pubblicazioni di Virtue sposavano anche la reincarnazione, un'altra credenza comune nell'ambiente New Age. Oltre a notare di aver lavorato con studenti che ricordano vite passate (Virtue 2009 [1998]:81), ha anche riportato ricordi delle sue precedenti incarnazioni (Virtue 2013:xvii). Ha insegnato che tra le "vite fisiche", l'anima di una persona risiede in Paradiso, "un'esistenza non fisica ad alta vibrazione" (Virtù 2013: 3). In Paradiso, ha affermato, “ognuno si comporta amorevolmente verso tutti gli altri” (Virtù 2013:4), e questa, secondo gli angeli che ha canalizzato, è la “vera casa” dell'umanità (Virtù 1997b:15). Gli individui accettano di lasciare questo ambiente paradisiaco e incarnarsi sulla Terra, ha affermato, in modo da avere "l'opportunità di imparare, crescere e guarire da tutte le paure che avevi in ​​precedenza" (Virtù 2013:6). Sulla Terra, si sarà spesso vicini ad altre persone con cui si è già incarnati (Virtù 2013:6), essenzialmente l'idea della reincarnazione di gruppo. La virtù ha spiegato che la morte di una persona è già “predestinata” in un particolare “tempo di uscita” che è in “congiunzione con il piano ultimo di Dio” (Virtù 2008:48). Virtue ha anche affermato che ci sono "spiriti legati alla terra" che "vagano tra i vivi dopo la morte" (Virtue 2008: 3). Queste entità spesso non si rendono conto di essere morte, o “hanno paura di andare verso la luce” e possono finire per causare problemi ai vivi (Virtù 1997b:210).

La virtù si riferiva all'esistenza di un piano astrale (Virtue 2009 [1998]:57), e ai "record akashici" o "Libro della vita", in cui è scritto il "piano dell'anima" per ogni individuo (Virtue 2008:175 ). Entrambi questi concetti fanno parte della Teosofia insegnata da Helena P. Blavatsky (1831–1891), che fu co-fondatore e insegnante della Società Teosofica madre. Come è comune nella New Age e nell'ambiente teosofico, Virtue fa riferimento a una sorta di forza eterica che permea l'universo chiamata "energia" (Virtue 2009 [1998]: vii). Parte di questo è l'"energia vitale", identificata con i concetti di chi e prana, che viene spinta attraverso il corpo attraverso i "centri energetici" o chakra (Virtue 2009 [1998]:viii). Ha affermato che ci sono corde eteriche, simili a "tubi traslucidi", che possono collegare una persona, tramite i suoi chakra, a un altro individuo con cui ha avuto un'interazione significativa. Gli individui possono finire per essere prosciugati da una "persona emotivamente bisognosa" attraverso questi tubi, che quindi a volte devono essere tagliati per prevenire danni (Virtue 2008: 140).

Un elemento ricorrente in tutti gli scritti di Virtue era l'affermazione positiva dei suoi lettori, incoraggiandoli a pensare molto di se stessi e dissipare i dubbi su se stessi sulle loro capacità e sul loro valore di comunicare con gli angeli. Ognuno, ha detto ai suoi lettori, è “un innocente e perfetto figlio di Dio”, “una benedizione per il mondo” (Virtù 1997b:217). La virtù ha insegnato che molti esseri umani sono "operatori di luce", con ciò intendeva "persone altamente sensibili in missione spirituale per portare la pace nel mondo" (Virtù 2013: xix) e per guarire l'umanità "dagli effetti della paura" (Virtù 1997a :xi). Sono arrivati ​​ad entrambi i lati dell'anno 2000, perché questi sono “i tempi cruciali della terra” (Virtù 1997a:71). Ognuno di questi operatori di luce, ha affermato, si era offerto volontario per il ruolo prima di nascere, ma spesso aveva dimenticato di aver assunto questo "scopo sacro" (Virtù 1997a xi). Si è inclusa in questa categoria di operatori di luce, affermando che per questo aveva "doni di comunicazione psichica, manifestazione e guarigione spirituale" (Virtù 1997a:xii). Molti dei lettori di Virtue si consideravano operatori di luce e in questo senso il suo lavoro incoraggiava questi individui a considerarsi parte di un'élite spirituale.

Per Virtue, una sottocategoria degli operatori di luce erano gli "Angeli della Terra" (Virtue 2013: xix), persone che possono essere identificate per la loro indole sensibile, la loro natura gentile, premurosa e fiduciosa, la loro fede nell'equità, la loro natura innocente visione della vita e il loro interesse per "le parti magiche della spiritualità, come la manifestazione, gli unicorni, le fate, le sirene e simili" (Virtù 2013: xviii-xix). Ogni Angelo della Terra ha un particolare "superpotere" per aiutarli durante la loro incarnazione, con tali abilità inclusa la capacità di comunicare con gli animali, di influenzare il tempo o di prevedere il futuro (Virtù 2013:13–14). Negli insegnamenti di Virtue, gli Angeli della Terra includono Rainbow, Crystal e Indigo Children (Virtue 2013: xix), quest'ultimo è un'idea con un ampio seguito nell'ambiente New Age (Whedon 2009). I Bambini Indaco, sosteneva Virtue, sono nati in gran parte dalla fine degli anni '1970 in poi (Virtue 2001:7), arrivando a "inaugurare la nuova era di pace" (2001:17). Insegnò che i Bambini Indaco aprirono la strada a una generazione successiva di operatori di luce, i Bambini Cristallo, che apparvero dalla metà degli anni '1990 in poi (Virtù 2003b:2–3). Questi Bambini Cristallo, sosteneva, erano simili ai loro predecessori ma erano più "beati e pacati", in contrasto con lo "spirito guerriero" tipico degli Indaco (Virtù 2003b:2). In seguito ha aggiunto un'altra generazione di operatori di luce alla sua struttura, i Bambini Arcobaleno, che bilanciano sia l'"energia maschile" degli Indaco con l'energia "femminile" dei Cristalli (Virtue 2010b). L'emergere di questi bambini, secondo Virtue, era la prova che l'umanità sta "progredendo da un punto di vista evolutivo" (Virtue 2003b:12), muovendosi verso un futuro migliore.

L'idea millenaria che l'umanità stia entrando in una nuova fase del suo sviluppo, tipicamente chiamata l'Era dell'Acquario, era sufficientemente comune nell'ambiente New Age da fornirle il soprannome con cui divenne più nota. Sebbene la virtù non abbia messo in primo piano questa nozione nelle sue pubblicazioni, non era del tutto assente. A suo avviso, la nuova era emergerebbe attraverso un cambiamento graduale piuttosto che attraverso un singolo evento drammatico e non sarebbe particolarmente diversa dall'età presente. Ha notato, ad esempio, che l'umanità stava entrando in una "nuova fase del nostro percorso spirituale collettivo in cui tutti saranno impiegati in carriere legate ai propri talenti, passioni e interessi naturali" (Virtù 2008: 183). Quindi, la sua immaginata nuova era era migliore del presente, ma certamente non diversa da essa in modo irriconoscibile.

RITUALI / PRATICA

Nei suoi libri New Age, Virtue ha delineato le pratiche attraverso le quali i suoi lettori potevano migliorare la loro vita quotidiana, continuando così l'etica di auto-aiuto del suo lavoro precedente. La porzione canalizzata di Angel Therapy, ad esempio, consiste in consigli e parole di sostegno per le persone che affrontano vari problemi personali, dalle rotture al burnout.

Un obiettivo ricorrente degli insegnamenti di Virtue era incoraggiare i suoi lettori a cercare aiuto dagli angeli. A differenza, ad esempio, della magia enochiana (Asprem 2012), questa comunicazione angelica non è stata formulata all'interno di una complessa struttura rituale. Invece, Virtue ha affermato che una persona può semplicemente invocare gli angeli nella sua mente, o in alternativa parlare con loro, visualizzarli o persino scrivere loro una lettera (Virtue 1997b: 163–64). Gli angeli interverranno sempre se richiesto, ma raramente lo faranno altrimenti, poiché devono rispettare la “Legge del libero arbitrio” (Virtù 1997b:153). Diversi tipi di angeli possono essere i migliori per compiti diversi. Le fate, ad esempio, sono "vicine alla terra" e quindi possono "assisterti nelle preoccupazioni materiali che riguardano denaro, casa, salute, giardini e animali domestici" (Virtù 2010a: 2), mentre gli arcangeli sono meglio invocati quando una persona richiede “assistenza potente e immediata” (Virtù 1997b:153). Nessuna richiesta è troppo banale per gli angeli (Virtù 1997b:x). Virtue, ad esempio, ha ricordato di aver ripetutamente invitato l'Arcangelo Michele a riparare i malfunzionamenti dell'elettronica (Virtue 2008: 117).

Oltre a richiedere l'aiuto angelico, una persona può anche cercare di ascoltare gli angeli più chiaramente o persino canalizzare i loro messaggi attraverso la scrittura automatica, secondo Virtue (Virtue 1997b:149). Poiché gli angeli operano a una "frequenza vibratoria" che è "alta e fine", il corpo umano "deve essere risintonizzato prima che tu possa ascoltarli" chiaramente (Virtù 1997b:203). A tal fine, una persona dovrebbe migliorare la propria dieta, evitando le cose che "creano statico", inclusi alcol, nicotina, stimolanti e carne, poiché quest'ultima "porta l'energia del dolore che l'animale ha sopportato durante la sua vita e morte" (Virtue 1997b:203–4). Meditare e trascorrere del tempo in ambienti naturali rende anche più facile ascoltare gli angeli (Virtù 1997b:167), così come può migliorare l'atmosfera di una stanza suonando musica classica, bruciando incenso o introducendo fiori profumati (Virtù 1997b:192–93) . Nel frattempo, per ricordare di invocare gli angeli, Virtue ha incoraggiato i suoi lettori a circondarsi di statue e poster di angeli (Virtue 1997b:217). I metodi di comunicazione da lei raccomandati includevano l'uso di carte oracolari (Virtue 1997b:182; 2008:15–16) e pendoli (Virtue 1997b:182).

La virtù ha anche insegnato la "terapia dell'angelo", qualcosa che ha descritto come "la forma di guarigione più veloce, più efficace e più piacevole che abbia mai trovato" (Virtù 1997b: 214). Ha raccontato come ha ascoltato un cliente e poi (tramite una combinazione di chiaroveggenza, chiaroudienza e carte oracolari) ha ottenuto consigli dagli angeli di quel cliente, identificando così i "blocchi emotivi" del primo, come la bassa autostima o il sentirsi insicuri. Fatto ciò, ha incoraggiato i suoi clienti a identificare i loro problemi come derivanti dall'ego, e quindi a collocare questi problemi all'interno di "forme-pensiero" a livello "eterico" - forme che "chiaroveggentemente sembrano bolle di sapone". Il cliente visualizzerebbe quindi lasciare andare queste bolle, permettendo loro di fluttuare fino agli angeli, che le purificherebbero e le restituirebbero nella loro "forma più pura, che è l'amore" (Virtù 1997b: 215–16). (Sulle forme-pensiero, vedere il libro dei teosofi di seconda generazione Annie Besant [1847–1933] e CW Leadbeater [1854–1934], 1901.) L'offuscamento dei confini tra terapia e religione da parte della virtù era qualcosa che in un contesto americano era stato tentato anche da una serie di altri movimenti moderni, tra cui New Thought, Christian Science e la Chiesa di Scientology.

La virtù ha anche delineato semplici pratiche per disperdere "energia" negativa da intorno a una persona e al suo ambiente. Ciò includeva, ad esempio, eliminare la negatività e gli spiriti legati alla terra dalla casa di una persona invocando gli angeli (Virtù 2008: 147), o bruciando salvia o spegnendo cristalli di quarzo (Virtù 1997b: 199). Ha affermato che i chakra di una persona possono diventare "sporchi di energia densa e oscura" generata da "pensieri negativi" e che ciò si traduce in sentimenti di lentezza (Virtue 2009 [1998]:viii). Per affrontare questo problema, sosteneva la virtù, una persona dovrebbe pulirla chakra ogni giorno, tipicamente attraverso la meditazione o in alternativa una visualizzazione (Virtue 2009 [1998]:23, 25, 53). Ha anche promosso un metodo di "aspirazione" in base al quale visualizzava un aspirapolvere spirituale che rimuoveva l'energia negativa da un individuo (Virtue 2008: 135).

LEADERSHIP ORGANIZZATIVA

La virtù non ha mai guidato una chiesa organizzata o un'istituzione religiosa simile. Si è invece affermata come autorità religiosa per i suoi seguaci sia con le sue pubblicazioni che con i discorsi e i corsi che ha offerto. In questo, era tipica degli insegnanti New Age, che generalmente promuovono le loro idee attraverso le relazioni con i clienti, vendendo i loro insegnamenti a clienti paganti tramite pubblicazioni, conferenze e workshop. Mentre Virtue avrebbe potuto continuare a costruire sul suo materiale canalizzato per stabilire un'organizzazione specifica (simile forse alla Chiesa Universal and Triumphant o JZ Knight's Scuola di Illuminismo di Ramtha) è probabile che avesse scarso interesse per le posizioni di leadership formali.

Problematiche / sfide

Il lavoro di Virtue ha attirato critiche, in gran parte provenienti da quello che potrebbe essere definito l'ambiente scettico. Queste critiche si sono concentrate su due punti. Il primo sostiene che gli insegnamenti promossi dalla virtù non sono provati e/o veritieri, spesso liquidandoli come "woo woo" o con termini peggiorativi simili. Il secondo condanna le sostanziali quantità di denaro che Virtue ha accumulato durante la sua carriera di insegnante New Age, a volte sostenendo che stesse manipolando i suoi seguaci a scopo di lucro. Queste critiche sono state regolarmente espresse su forum Internet, sezioni di commenti e social media. Il blog di Skeptiko, ad esempio, ha indicato la carriera di Virtue come prova che "ci sono ovviamente soldi da fare semplicemente inventando stupidaggini per i creduloni" ("Angel Came Down" 2005). Questo tipo di accuse sono tipiche di quelle dirette agli scrittori del New Thought e del New Age più in generale.

Anche la conversione di Virtue al cristianesimo e la successiva denuncia dei suoi scritti New Age hanno posto sfide, sia per se stessa che per gli altri nell'ambiente New Age. Per Virtue, l'ha tagliata fuori sia dalle precedenti fonti di reddito, ma anche da una comunità che spesso la idolatrava. Per quella comunità, il ripudio da parte della virtù dei suoi insegnamenti precedenti ha causato onde d'urto e sconvolgimento. Una blogger New Age, Sue Ellis-Saller, ha notato che "i Lavoratori della Luce, me compreso, sono un gruppo sensibile" e molti metterebbero seriamente in dubbio la validità delle loro convinzioni a seguito della conversione di Virtue (Ellis-Saller 2019). Andrew Barker, uno dei lettori certificati di carte angeliche di Virtue, ha ritenuto che Virtue ora stesse "prepotentemente" i suoi seguaci New Age affinché si convertissero al cristianesimo (Barker 2019). Sheri Harshberger, presidente dell'American Tarot Association (ATA), è rimasta “profondamente delusa” dal comportamento di Virtue, ritenendo che quest'ultima fosse “riuscita solo a sminuirsi” (Aldrich 2017). Altri avevano più preoccupazioni commerciali. Lisa Frideborg, un altro lettore di carte angelo certificato Doreen Virtue, temeva che molti dei seguaci di Virtue avessero "costruito un business" attorno al suo marchio, ma con la chiusura del marchio, le loro attività ne avrebbero risentito. Queste persone, secondo Frideborg, “hanno diritto a un rimborso” (Aldrich 2017).

Salvo citazioni di passaggio (Whedon 2009: 63, 67–68; Jones 2010: 15; Haller 2012: 257), Virtue e le sue pubblicazioni non sono riuscite ad attirare una costante attenzione accademica. Ciò può essere in parte dovuto al fatto che, con alcune eccezioni (come Hanegraaff 1998 [1996]), gli studiosi che si addentrano nel New Age hanno avuto la tendenza a privilegiare studi più sociologici o etnografici rispetto all'esame della letteratura dell'ambiente. Un altro fattore potrebbe essere che, in quanto manifestazione altamente commerciale delle idee New Age, il lavoro di Virtue potrebbe essere stato percepito come troppo effimero e banale per giustificare una seria esplorazione accademica. Qualunque sia la ragione, questa mancanza di attenzione accademica, unita alla rottura molto pubblica di Virtue dalla New Age, potrebbe far sì che i suoi contributi a questo ambiente vengano trascurati nei prossimi decenni.

SIGNIFICATO ALLO STUDIO DELLE DONNE IN RELIGIONE

Come parte del più ampio ambiente New Thought e New Age, Virtue non era certo l'unica ad essere una scrittrice di spicco. Oltre a seguire Schucman, Hay, Jane Roberts (1929–1984), Shirley MacLaine (nata nel 1934), Marilyn Ferguson (1938–2008) e Shakti Gawain (1948–2018), è stata anche una contemporanea di altre autrici di successo femminili come Rhonda Byrne ( nata nel 1951). Questo è chiaramente un ambiente in cui le donne possono riuscire a diventare autorità spirituali ampiamente riconosciute. Inoltre, le scelte estetiche alla base delle pubblicazioni di Virtue suggeriscono che fossero commercializzate a un pubblico prevalentemente femminile, cosa che non sorprende data l'evidenza della predominanza numerica delle donne all'interno dell'ambiente New Age nel suo insieme (York 1995: 180; Kemp 2004: 117, 121; Heelas e Woodhead 2005:94). Il lavoro di Virtue riveste quindi un interesse particolare per coloro che ricercano la spiritualità femminile.

Il passaggio della virtù al protestantesimo evangelico può imporre restrizioni di genere sui ruoli che può ricoprire in futuro. Mentre le congregazioni evangeliche spesso escludono le donne da posizioni dirigenziali di alto livello, Virtue ha affermato che non intende pastore una chiesa, ma intende invece "scrivere libri di studio biblico e blog sullo studio della Bibbia" (Virtù 2020: 170-71). In un certo senso, questo approccio farebbe eco a quello perseguito nella sua vita precedente come New Ager, dove la sua influenza era esercitata principalmente attraverso attività letterarie piuttosto che attraverso una leadership organizzativa formale. Per gli studiosi interessati allo studio delle donne nella religione, Virtue offre quindi un raro caso di studio di una donna che ha cercato di avere un impatto in due ambienti religiosi molto diversi, consentendo potenzialmente confronti tra loro.

IMMAGINI

Immagine n. 1: Doreen virtù.
Immagine n. 2: copertina del libro di Doreen L. Virtue, Relazioni Yo-Yo: come rompere l'abitudine "Ho bisogno di un uomo" e trovare stabilità (1994).
Immagine n. 3: copertina del libro di Doreen Virtue, “Cambierei la mia vita se avessi più tempo”: una guida pratica per realizzare i sogni (1996).
Immagine n. 4: copertina del libro di Doreen Virtue, Angel Therapy: messaggi di guarigione per ogni area della tua vita (1997).
Immagine n. 5: copertina della scatola per Doreen Virtue e Melissa Virtue, Carte Oracolo Angel Dreams (2008).
Immagine n. 6: copertina della scatola per Doreen Virtue, Parole d'amore di Gesù, mazzo di carte (2016).
Immagine n. 7: Battesimo di Doreen Virtue, 2017.
Immagine #8: Copertina di Doreen Virtue, Non più ingannato: come Gesù mi ha condotto fuori dalla Nuova Era e nella Sua Parola (2020).

RIFERIMENTI

"A proposito di Doreen virtù". 2022. Doreenvirtue.com. Accessibile da https://doreenvirtue.com/about-doreen-virtue/ il 18 giugno 2022.

Aldrich, Renu. 2017. "La conversione di Doreen Virtue al cristianesimo accende il dibattito". La caccia selvaggia, Settembre 5. Accessibile da https://wildhunt.org/2017/09/doreen-virtues-conversion-to-christianity-sparks-debate.html il 18 giugno 2022.

"Angel è venuto giù..." 2005. Scettico: pensiero critico per un mondo irrazionale, April 14. Accessibile da https://skeptico.blogs.com/skeptico/2005/04/angel_came_down.html il 18 giugno 2022.

Operatori di terapia dell'angelo. 2005. Angeltherapy.com. Conservato presso WebArchive. Accessibile da https://web.archive.org/web/20051216122757/http://www.angeltherapy.com/atp.php il 18 giugno 2022.

Asprem, Egil. 2012. Litigare con gli angeli: magia enochiana e occultura moderna. Albany, NY: State University di New York Press.

Barker, Andrea. 2019. "Doreen Virtue Is Cancelled", 25 gennaio. Accesso da https://www.youtube.com/watch?v=IVw_eWzHihA il 18 giugno 2022.

Besant, Annie e CW Leadbeater. 1901. Forme-pensiero. Londra: casa editrice teosofica. Accessibile da  https://www.gutenberg.org/files/16269/16269-h/16269-h.htm il 18 giugno 2022.

Ellis-Saller, Sue. 2019. "Deluso dalla virtù di Doreen". Sueellissaller.com, Gennaio 27. Accessibile da  http://sueellissaller.com/2019/01/disappointed-in-doreen-virtue/ il 18 giugno 2022.

"FAQ." 1999. Angeltherapy.com. Conservato presso WebArchive. Accessibile da https://web.archive.org/web/20000525085048fw_/http://angeltherapy.com/faq.htm il 18 giugno 2022.

"Domande frequenti su Doreen Virtue." 2021. Doreenvirtue.com, April 19. Accessibile da https://doreenvirtue.com/2021/04/19/faq-about-doreen-virtue/ il 18 giugno 2022.

Contadino, Steven D. 2006. Guide degli spiriti animali: un manuale facile da usare per identificare e comprendere i tuoi animali potenti e gli aiutanti degli spiriti animali. Carlsbad, CA: Hay House.

Haller, John S. 2012. La storia del nuovo pensiero: dalla cura della mente al pensiero positivo e al Vangelo della prosperità. West Chester, PA: Swedenborg Foundation Press.

Hanegraaff, Wouter. 1998 [1996]. New Age Religion and Western Culture: Esoterismo nello specchio del pensiero secolare. Albany, NY: State University di New York Press.

Heelas, Paul. 1996. Il movimento New Age. Oxford: Blackwell.

Heelas, Paul e Linda Woodhead. 2005. La rivoluzione spirituale: perché la religione sta cedendo il passo alla spiritualità. Oxford: Blackwell.

Jones, David Albert. 2010. Angeli: una storia. Oxford: Oxford University Press.

Kemp, Daren. 2004. New Age: una guida. Edimburgo: Edinburgh University Press.

Kulyk, Rose. 2018. "2019 Come mi sono manifestato diventando un praticante di terapia dell'angelo certificato da Doreen Virtue nel 2002." 15 dicembre. Accesso da https://www.youtube.com/watch?v=vuquVRuKyQw il 18 giugno 2022.

Miejan, Tim. 2000. "Intervista The Edge con Doreen Virtue". Il bordo, April 1. Accessibile da https://www.edgemagazine.net/2000/04/the-edge-interview-with-doreen-virtue/ il 18 giugno 2022.

Parker, Helene C., con Doreen Virtue. 1996. Se questo è amore, perché sono così solo? Minneapolis, MN: Fairview Press.

Sutcliffe, Steven J. 2003. Bambini della New Age: una storia di pratiche spirituali. Londra: Routledge.

Virtù, Doreen. 2020a. Non più ingannato: come Gesù mi ha condotto fuori dalla Nuova Era e nella Sua Parola. Nashville, TN: Emanate Books.

Virtù, Doreen. 2020b. "Disfare la visione di Doreen con il pastore Chris Rosebrough di Fighting for the Faith." 20 luglio. Accesso rom https://www.youtube.com/watch?v=f9MtKZsh1U0 il 18 giugno 2020.

Virtù, Doreen. 2016. Parole d'amore di Gesù: un mazzo di 44 carte di citazioni confortanti. Carlsbad, CA: Hay House.

Virtù, Doreen. 2013. Assertività per gli angeli della terra: come amare invece di "troppo bello." Carlsbad, CA: Hay House.

Virtù, Doreen. 2010a [2007]. Fate 101: un'introduzione alla connessione, al lavoro e alla guarigione con le fate e altri elementali. Carlsbad, CA: Hay House.

Virtù, Doreen. 2010b. "Tuo figlio è un bambino arcobaleno?" Puoi guarire la tua vita. Agosto 24. Accessibile da  https://www.healyourlife.com/is-your-kid-a-rainbow-child il 18 giugno 2022.

Virtù, Doreen. 2009 [1998]. Chakra Clearing: risvegliare il tuo potere spirituale di conoscere e guarire. Carlsbad, CA: Hay House.

Virtù, Doreen. 2008. I miracoli dell'Arcangelo Michele. Carlsbad, CA: Hay House.

Virtù, Doreen. 2005. Dee e angeli: risvegliare la tua alta sacerdotessa interiore e "sorgente". Carlsbad, CA: Hay House.

Virtù, Doreen. 2003a. Arcangeli e Maestri Ascesi. Carlsbad, CA: Hay House.

Virtù, Doreen. 2003b. I bambini di cristallo: una guida alla nuova generazione di bambini psichici e sensibili. Carlsbad, CA: Hay House.

Virtù, Doreen. 2005. Dee e angeli: risvegliare la tua alta sacerdotessa interiore e "sorgente". Carlsbad, CA: Hay House.

Virtù, Doreen. 2003a. Arcangeli e Maestri Ascesi. Carlsbad, CA: Hay House.

Virtù, Doreen. 2003b. I bambini di cristallo: una guida alla nuova generazione di bambini psichici e sensibili. Carlsbad, CA: Hay House.

Virtù, Doreen. 2002 [1994]. Perdere i chili di dolore: rompere il legame tra abuso, stress e eccesso di cibo. riv. ed. Carlsbad, CA: Hay House.

Virtù, Doreen. 2001. La cura e l'alimentazione dei bambini indaco. Carlsbad, CA: Hay House.

Virtù, Doreen. 1995. Desiderio costante: cosa significano le tue voglie di cibo e come superarle. Carlsbad, CA: Hay House.

Virtù, Doreen L. 1994a. Relazioni Yo-Yo: come rompere l'abitudine "Ho bisogno di un uomo" e trovare stabilità. Minneapolis, MN: Deaconess Press.

Virtù, Doreen. 1994b. In the Mood: come creare romanticismo, passione ed eccitazione sessuale innamorandosi di nuovo. Washington DC: National Press Books.

Virtù, Doreen L. 1990. La dieta dei sogni del cioccolato. New York: Bantam.

Virtù, Doreen L. 1989. La dieta della sindrome Yo-Yo. New York: Harper e Row.

Whedon, Sarah W. 2009. "La saggezza dei bambini indaco: una riaffermazione enfatica del valore dei bambini americani". Nova Religio: The Journal of Alternative and Emergent Religions 12: 60-76.

Whitsel, Bradley C. 2003. La Chiesa universale e trionfante: il movimento apocalittico di Elizabeth Clare Prophet. Syracuse, NY: Syracuse University Press.

"Officina". 2003. Angeltherapy.com, archiviato su WebArchive. https://web.archive.org/web/20031005143307fw_/http://www.angeltherapy.com/workshop_right.html/.

"Officina". 2000. Angeltherapy.com, Archiviato in WebArchive. Accessibile da https://web.archive.org/web/20000604010420fw_/http://www.angeltherapy.com/workshop_right.html il 18 giugno 2022.

York, Michael. 1995. La rete emergente: una sociologia della New Age e dei movimenti neopagani. Lanham, MD: Rowman e Littlefield.

Data di pubblicazione:
23 luglio 2022

Facebook