Manon Hedenborg Bianco

Ordo Templi Orientis

ORDO CRONOLOGIA DEI TEMPLI ORIENTIS

1855 (28 giugno): nasce Theodor Reuss.

1875 (12 ottobre): Aleister Crowley nasce a Leamington Spa, Warwickshire, Gran Bretagna.

1901–1902: Reuss ottenne le carte per operare diversi riti massonici di alto grado in Germania.

1902: Reuss inizia a pubblicare il periodico Orifiamma.

1904 (8–10 aprile): Crowley ricevette Il libro della legge al Cairo, in Egitto.

1906 (22 gennaio): la data della prima costituzione dell '"Antico Ordine dei Templari Orientali", probabilmente prodotta più vicino al 1912.

1910: Reuss concede ad Aleister Crowley una carta per il "rito antico e primitivo".

1912 (21 aprile): Reuss concede a Crowley una carta per l'Ordo Templi Orientis (OTO) e lo designa Gran Maestro Generale Nazionale per la Gran Bretagna e l'Irlanda. Reuss ha anche designato Crowley come "rappresentante generale" per l'America in questo periodo.

1912 (1 giugno): viene fondata a Londra una filiale britannica di OTO, "Mysteria Mystica Maxima" o M\M\M\.

1912 (settembre): Reuss annunciò l'esistenza e la missione dell'OTO, così come lo status di Crowley, in un numero "Jubilee" di Orifiamma. Crowley annunciò contemporaneamente l'"Ordine dei Templari Orientali" e la sua filiale britannica, M\M\M\, nel numero di settembre del suo periodico L'equinozio.

1913: Crowley scrisse "Ecclesiæ Gnosticæ Catholicæ Canon Missæ", la Messa gnostica cattolica, come "cerimonia centrale" dell'OTO.

1913: Viene fondata a Londra la prima Loggia locale dell'OTO.

1913 (20 dicembre): Crowley ha emesso una carta OTO a James Thomas Windram per il Sud Africa, portando alla formazione di due Logge.

1913–1914 (c.): Crowley ha rivisto i riti di iniziazione dell'OTO fino al VI°.

1914: Crowley pubblica un manifesto per la filiale britannica di OTO, "Manifesto M\M\M\".

1915 (1 gennaio): Crowley emette una carta a Charles Stansfeld Jones, nominandolo rappresentante dell'OTO a Vancouver.

1915 (15 novembre): JT Windram ha emesso un charter OTO per l'Australia a Frank Bennett.

1917 (22 gennaio): Reuss annuncia un "Anational Grandlodge" come nuova sede dell'OTO nel comune utopico Monte Verità ad Ascona, in Svizzera.

1917 (15–25 agosto): Reuss tiene un "Congresso Anazionale" OTO al Monte Verità.

1918: Reuss pubblica la Messa gnostica di Crowley in tedesco sotto gli auspici dell'Ecclesia Gnostica Catholica (EGC).

1918 (marzo): la prima pubblicazione in lingua inglese della Messa gnostica, in L'Internazionale.

1919 (marzo 21):  L'Equinozio III (1) è stato pubblicato. Questo numero comprendeva documenti relativi all'organizzazione e alla missione di OTO.

1921 (luglio): Reuss emette una carta multinazionale per l'OTO in Nord America a CS Jones e una carta nazionale per la Germania a Heinrich Tränker.

1921 (3 settembre): Reuss emette una carta OTO a Carl William Hansen, alias Ben Kadosh, per la Danimarca.

1923 (28 ottobre): Theodor Reuss muore.

1924 (dicembre): Crowley accetta formalmente la posizione di Capo Esterno dell'Ordine (OHO) dell'OTO con il supporto di Jones e Tränker.

1925 (agosto): si tiene a Weida, in Germania, la Conferenza dei Gran Maestri.

1935: Wilfred Talbot Smith, in collaborazione con Jane Wolfe, fonda l'Agape Lodge di OTO nel sud della California.

1940 (8 aprile): Crowley nomina Karl J. Germer Gran Tesoriere Generale.

1941: Germer emigrò negli Stati Uniti

1941 (18 luglio): Crowley nominò Germer come il prossimo OHO.

1941: Grady Louis McMurtry viene iniziato nella Loggia Agape dell'OTO.

1946 (22 marzo): Crowley autorizza McMurtry ad assumere il controllo di OTO in California in caso di emergenza.

1947 (1 dicembre): Aleister Crowley muore a Hastings, nell'East Sussex. Gli successe Germer come OHO.

1948: Agape Lodge viene chiuso.

1962 (25 ottobre): Karl Germer muore a West Point, in California.

1968–1969: Appreso della morte di Germer, McMurtry ha agito in base alla sua precedente autorizzazione da Crowley e si è trasferito per ristabilire l'OTO in California con l'aiuto dei membri della vecchia Loggia Agape.

1977 (12 ottobre): McMurtry ha noleggiato Thelema Lodge a Berkeley, CA, come Gran Loggia dell'OTO ristabilito.

1979 (20 marzo): OTO è stata costituita come organizzazione religiosa senza scopo di lucro ai sensi delle leggi dello Stato della California.

1985 (12 luglio): il tribunale distrettuale degli Stati Uniti della California settentrionale ha dichiarato l'OTO di McMurtry il legittimo erede dell'organizzazione Crowley-Germer, con diritti legali esclusivi sull'eredità letteraria di Crowley e sul nome e lamen dell'OTO.

1985 (12 luglio): Grady McMurtry muore.

1985 (21 settembre): il IX° membro dell'OTO elegge William Breeze, alias Hymenaeus Beta, come OHO ad interim.

1996: Viene istituito un quartier generale internazionale dell'OTO, con la Gran Loggia degli Stati Uniti (USGL) come ente subordinato.

2005: Viene fondata la Gran Loggia del Regno Unito (UKGL).

2006: Viene fondata l'Australia Grand Lodge.

2014: vengono fondate le Gran Logge in Italia e Croazia.

2014 (10 ottobre): i cinque Gran Maestri Nazionali hanno votato per eleggere Breeze come de jure OHO.

STORIA DEL FONDATORE / GRUPPO

Ordo Templi Orientis (OTO) o Ordine dei Templari Orientali è un ordine magico iniziatico sorto dalle reti massoniche irregolari e di alto grado dell'Europa centrale del primo Novecento. Carl Kellner (1851–1905), un ricco chimico di carta austriaco e massone con un interesse per lo yoga e l'occultismo, è tradizionalmente accreditato come il "padre spirituale" (geistige Vater) e il primo "Testa esterna" di OTO (Reuss 1912:15) . [Immagine a destra] Tuttavia, l'ordine sembra essere nato dalla collaborazione tra il socialista e cantante tedesco Theodor Reuss (1855–1923) e l'occultista, poeta e alpinista britannico Aleister Crowley (1875–1947), essendo quest'ultimo il principale artefice della struttura e degli insegnamenti dell'ordine odierno.

Theodor Reuss nasce nel 1855 da madre inglese e padre tedesco. Dopo aver lavorato come giornalista negli anni '1880 dell'Ottocento, Reuss nel 1885 si unì al socialista League, uno dei primi movimenti socialisti emergenti in Inghilterra. Fu espulso l'anno successivo a causa dell'accusa di aver operato come spia per la polizia prussiana (nonostante le scarse prove) (Howe e Möller 1978). Durante il 1890, Reuss si trasferì in diversi gruppi esoterici e massonici. [Immagine a destra] Questo è il luogo in cui Reuss incontrò Carl Kellner, che Reuss in seguito affermò di voler creare una "Academia Masonica" che unisse tutti i gradi e sistemi massonici (Reuss 1912:15). Intorno all'anno 1900, Reuss ottenne le carte per stabilire diversi riti massonici di alto grado in Germania tramite Gérard Encausse (alias Papus, 1865–1916), fondatore dell'Ordine Martinista; William Wynn Westcott (1848–1925), massone e co-fondatore dell'Ordine Ermetico della Golden Dawn; e il massone John Yarker (1833–1913). Nel 1902 Reuss iniziò a pubblicare il periodico Orifiamma come veicolo delle sue idee (Höwe e Möller 1978; Kaczynski 2012).

Coinvolto anche nel movimento neo-gnostico dell'epoca, Reuss partecipò a una conferenza massonica spiritualista organizzata da Papus a Parigi nel 1908. Lì, Reuss potrebbe essere stato ordinato vescovo di Jean Bricaud (1881–1934) l'Église Catholique Gnostique (poi l 'Eglise Gnostique Universelle). Bricaud (ex vescovo della Chiesa gnostica di Jules Doinel (1842–1902)) si era separato nel 1907 per formare la propria chiesa, sostenuta da Papus e Louis-Sophrone Fugairon (nato nel 1846). Reuss in seguito fondò un ramo tedesco della chiesa intitolato Die Gnostische Katolische Kirche (GKK) (Toth 2005).

Nel 1910, Reuss concesse una carta per il rito antico e primitivo di Yarker ad Aleister Crowley (Reuss 1906 [1910]; Crowley 1989: 628–629). Nato nel 1875 da genitori che erano membri dei Plymouth Brethren, dispensazionalisti Setta cristiana, Crowley non era un novizio all'attività esoterica. Nel 1898 era entrato a far parte dell'Ordine Ermetico della Golden Dawn a Londra, salendo rapidamente di grado. Il suo coinvolgimento con l'ordine terminò nel 1900. Nel 1904, in luna di miele con la sua prima moglie Rose (nata Kelly, 1874–1932), [Immagine a destra] Crowley ricevette la visita di un'entità disincarnata di nome Aiwass, che Crowley considerava un messaggero del dio Horus. In tre giorni, Aiwass ha dettato un testo a Crowley: Il libro della legge, successivamente dato il titolo tecnico Liber AL vel Legis (Crowley 2004). Sebbene inizialmente scettico sul messaggio del libro, Crowley alla fine accettò il suo status di profeta di una nuova religione: Thelema (dal greco "volontà"), di cui Il libro della legge divenne il testo sacro centrale. Nel 1907, Crowley e il suo ex mentore di Alba Dorata George Cecil Jones (1873–1960) fondarono l'Ordine della Stella d'Argento o A\A\, che attingeva alla struttura dei gradi e alle pratiche magiche rituali dell'Alba Dorata combinate con le tecniche yogiche Crowley aveva imparato a viaggiare in Asia (Crowley 1994). Crowley studiò anche i "Libri sacri di Thelema" parte del curriculum A\A\ (Crowley 1909). Come Reuss, Crowley era un editore di periodici, avendo pubblicato L'Equinozio come veicolo di A\A\ dal 1909.

Nel 1912, Crowley e Reuss si incrociarono di nuovo. Crowley afferma che Reuss lo cercò nella sua casa londinese, accusandolo di aver diffuso il "supremo segreto" dell'Ordo Templi Orientis di Reuss, associato al IX° dell'ordine. Di conseguenza, ha affermato Reuss, Crowley deve essere avviato all'ordine e cerimonialmente giurato di mantenere il segreto. Crowley ha affermato di aver ribattuto che lui, ignaro del segreto dell'ordine, non poteva essere colpevole di rivelarlo, al che Reuss ha risposto indicando un passaggio dal libro di Crowley. Il libro delle bugie (pubblicato per la prima volta nel 1912, vedi Crowley 1980). Crowley descrive come la realizzazione gli sia venuta in mente. Il 21 aprile Reuss conferì così il IX° a Crowley, nominandolo Gran Maestro Nazionale dell'OTO in Gran Bretagna e Irlanda (Crowley 1989:709–10). [Immagine a destra] Reuss ha anche nominato Crowley OTO rappresentante per gli Stati Uniti. Parti del resoconto di Crowley sono messe in discussione dalla mancanza di prove dell'esistenza dell'OTO come organizzazione di appartenenza prima del 1912. Sebbene la prima costituzione dell'ordine sia datata 22 gennaio 1906, il documento è stato probabilmente prodotto più vicino al 1912, ed è quindi ragionevole presumere che l'OTO come organizzazione funzionante sia emersa dalla collaborazione di Reuss e Crowley e principalmente dal 1912 in poi (cfr Howe e Möller 1978).

Una filiale britannica di OTO, "Mysteria Mystica Maxima" o M\M\M\, fu fondata a Londra il 1 giugno 1912 (Reuss 1912:14). Nel settembre 1912, Reuss pubblicò una "edizione giubilare" di Orifiamma, annunciando l'OTO e rivelando la natura del segreto supremo dell'ordine: la magia sessuale, rivendicata come la chiave di tutti i sistemi ermetici e massonici (Reuss 1912:21). Contemporaneamente, il numero di settembre 1912 di Crowley's L'Equinozio ha annunciato un "Ordine dei Templari Orientali" e la sua filiale britannica, M\M\M\. Sebbene non sia chiaro se Reuss avesse consacrato Crowley come vescovo della sua stessa Chiesa cattolica gnostica, l'annuncio di Crowley dell'OTO menzionava anche la "Chiesa cattolica gnostica" come antecedente spirituale dell'ordine (Crowley 1912).

Dal momento del suo lancio ufficiale, OTO ha ammesso uomini e donne a parità di condizioni. Sebbene l'ordine avesse questo in comune con molte altre società occulte contemporanee, tra cui la Golden Dawn e la Società Teosofica, la politica di iniziazione delle donne distingueva l'OTO dalle sue radici massoniche. La decisione di ammettere le donne può probabilmente essere collegata alla magia sessuale dell'ordine insegnamenti. Fin dall'inizio, diverse donne hanno ricoperto incarichi esecutivi all'interno dell'ordine, tra cui il primo Gran Segretario generale di Crowley, Vittoria Cremers, e le successive segretarie, Leila Waddell (1880–1932) e Leah Hirsig (1883–1975) (cfr. Hedenborg White 2021b). [Immagine a destra]

Dopo il suo ingresso in OTO, Crowley ha proceduto a rimodellare l'ordine. Insoddisfatto dei rituali di iniziazione di Reuss, Crowley con il supporto di Reuss ha rivisto le iniziazioni fino al VI°. A Mosca nel 1913, Crowley scrisse anche un rituale eucaristico neo-gnostico per l'ordine: "Ecclesiæ Gnosticæ Catholicæ Canon Missæ" o la Messa gnostica cattolica, che Crowley intendeva comunicare il segreto magico sessuale centrale dell'OTO (Crowley 1989: 714; Crowley 2007: 247–70). Il nome latinizzato Ecclesia Gnostica Catholica non era stato precedentemente utilizzato in generale, sebbene l'adozione di questa terminologia da parte di Crowley colleghi chiaramente il rituale agli interessi neognostici di Reuss. Il rituale è incentrato sulla venerazione dei principi maschile e femminile e sulla loro unione erotica (vedi Rituali/Pratiche per ulteriori informazioni). L'ordine si espanse anche geograficamente in questo periodo. Il 20 dicembre 1913, Crowley emise una carta al suo studente James Thomas Windram (1877–1939) per il Sud Africa, portando alla formazione di due logge. Il 15 novembre 1915, Windram concesse a sua volta una carta per l'Australia a Frank Bennett (1868–1930) (Windram 1915).

Sebbene Crowley avesse utilizzato atti sessuali per raggiungere scopi spirituali in diverse occasioni precedenti (vedi ad esempio Hedenborg White 2020:54; 76 n89), la sua collaborazione con Reuss segnò l'inizio di un impegno più sistematico con la magia sessuale; l'uso di atti sessuali o di energia per raggiungere obiettivi specifici. Dal 1914 Crowley esplorò la magia sessuale con numerosi partner sia maschi che femmine, registrando gli esperimenti nel suo diario (es. Crowley 1983; Crowley 1996). Ha anche scritto documenti didattici per i gradi superiori dell'OTO (ad es. Crowley 1914a; 1914b). In breve, la tecnica di Crowley consisteva nel concentrarsi su un risultato desiderato e nell'innalzare e focalizzare l'energia sessuale, culminando nel punto dell'orgasmo con la "carica" ​​di un'immagine mentale appropriata. I fluidi genitali risultanti sono stati successivamente consumati o, in alcuni casi, utilizzati per ungere un talismano materiale. La magia sessuale era inizialmente collegata all'VIII° e IX° dell'OTO, associati rispettivamente agli esercizi autoerotici e ai rapporti eterosessuali. Dopo aver eseguito una serie di invocazioni con il suo amante e discepolo Victor B. Neuburg (1883–1940) nel 1914 a Parigi, Crowley aggiunse un XI°. Questo grado è generalmente ritenuto associato al sesso anale, che Crowley eseguiva con partner maschili e femminili (Crowley 1983: es., 53–64; Crowley 1998: 343–409; cfr. Bogdan 2006: 218). Nel 1915 Crowley introdusse formalmente Thelema nei rami dell'OTO sotto la sua giurisdizione (cfr. Bogdan 2021:34).

Durante la prima guerra mondiale, Crowley si stabilì negli Stati Uniti, mentre Reuss si trasferì in Svizzera. Nel gennaio 1917, Reuss annunciò l'istituzione del quartier generale dell'OTO sotto forma di Anational Grandlodge nel comune progressista e utopico del Monte Verità vicino ad Ascona, in Svizzera (Howe & Möller 1978; Green 1987). Nell'agosto di quell'anno, Reuss ospitò un "Congresso nazionale OTO", che conteneva una lettura speciale della Messa gnostica di Crowley (Reuss 1917; Adderley 1997: 245). Reuss ha anche intrapreso una traduzione di Il libro della legge in tedesco (Reuss nd [1917]), e nel 1918 pubblicò una traduzione tedesca modificata della Messa gnostica sotto gli auspici dell'OTO (Reuss 1997: 226–38; cfr. Hedenborg White, di prossima pubblicazione). L'adozione della Messa Gnostica come rituale centrale stabilì l'Ecclesia Gnostica Catholica (EGC) come organizzazione Thelemica e segnò una rottura con le precedenti forme di revivalismo gnostico.

Il 1918 segnò la prima pubblicazione in lingua inglese della Messa Gnostica in L'International (Crowley 1918). In questo periodo Crowley intraprese nuovamente un'importante revisione dei rituali di iniziazione OTO per 0°–III° per distinguere ulteriormente l'ordine dalle sue origini massoniche (Starr 2003:20–24; 98–100). All'equinozio di primavera (21 marzo 1919), Crowley riprese la pubblicazione del suo periodico L'Equinozio dopo cinque anni di silenzio. Questo faceva parte di un più ampio sforzo editoriale intrapreso con il supporto del massone con sede a Detroit Albert W. Ryerson (1872–1931) e della sua amante Bertha Bruce (nata nel 1888/1889), che divenne anche l'amante di Crowley. Comunemente chiamato il "blu" equinozio per il colore della sua copertina, L'Equinozio III (1) rappresenta un punto di riferimento nella storia dell'OTO (cfr. Kaczynski 2019:1–16). Comprende diversi documenti chiave che descrivono in dettaglio l'organizzazione e la missione dell'OTO, incluso il manifesto riveduto di Crowley per l'ordine e una versione leggermente modificata della Messa gnostica che da allora è diventata canonica (Crowley 1919).

Crowley tornò in Europa nel dicembre 1919. Nell'estate del 1921, il suo rapporto con Reuss era diventato teso. Sebbene Crowley in seguito abbia affermato che Reuss, sempre più malato di mente, ha abdicato alla sua posizione in questo periodo, chiedendo a Crowley di assumere il ruolo di Capo Esterno dell'Ordine (OHO), non ci sono documenti sopravvissuti per dimostrare questa affermazione (citato in Starr 2003: 110–13, 363). Reuss morì nel 1923, lasciando senza risposta la questione della successione. Nel 1924 Crowley accettò formalmente la carica di OHO con il supporto di due dei restanti Gran Maestri Nazionali: Charles Stansfeld Jones (1886–1950), che deteneva una carta multinazionale per il Nord America, e Heinrich Tränker (1880–1956), che tenne una carta nazionale per la Germania. Sembra che tutti e tre non fossero a conoscenza, all'epoca, che Reuss nel 1921 avesse emesso una carta nazionale per la Danimarca a Carl William Hansen (alias Ben Kadosh, 1872–1936) (Reuss 1921). Il successore di Hansen Grundal Sjallung (1875–1976) contattò Crowley nel 1938, credendo che OTO avesse cessato di operare a livello internazionale.

Con l'aiuto di una ristretta cerchia di seguaci, Crowley cercò di difendere la sua autorità in una conferenza di leader occulti ospitata da Tränker nella sua casa di Weida, in Germania, durante l'estate del 1925. I partecipanti nutrivano sentimenti contrastanti nei confronti di Crowley. Mentre il segretario ed editore di Tränker Karl J. Germer (1885–1962) si schierò con Crowley, la conferenza fece precipitare uno scisma tra Crowley e Tränker (Lechler 2013; Kaczynski 2010:418–23; per ulteriori dettagli, vedere Problemi/Sfide).

In coincidenza con l'apparente ascesa del totalitarismo in Europa, Crowley decise di concentrare i suoi sforzi sulla creazione dell'OTO negli Stati Uniti Wilfred Talbot Smith (1885–1957), già attivo come membro dell'OTO a Vancouver, Canada, e Jane Wolfe (1875–1958). ), [Immagine a destra] un amico di lunga data e studente di Crowley che aveva risieduto con lui in Europa, nel 1935 fondò l'Agape Lodge of OTO a Los Angeles, California. Dopo essere stato sepolto in un campo di concentramento nazista, Germer emigrò negli Stati Uniti nel 1941. Il 18 luglio Crowley indicò Germer come il successivo OHO di OTO (Crowley 1941). Lo stesso anno, lo studente di ingegneria Grady Louis McMurtry (1918–1985) [immagine a destra] fu iniziato all'Agape Lodge. McMurtry aveva trascorso del tempo con Crowley in Inghilterra durante la seconda guerra mondiale mentre era di stanza lì come soldato. Nel 1942, l'Agape Lodge si trasferì a Pasadena per volere del suo nuovo padrone di casa, l'ingegnere del carburante per jet John "Jack" Whiteside Parsons (1914–1952). Nella primavera del 1946, Crowley autorizzò McMurtry (sotto il suo nome magico Hymenaeus Alpha) a prendere il controllo di OTO in California in caso di emergenza (Crowley 1946). Alla fine della seconda guerra mondiale, l'Agape Lodge era l'unico organismo OTO attivo al mondo (Starr 2003: passim).

Aleister Crowley morì ad Hastings il 1° dicembre 1947. L'Agape Lodge si sciolse l'anno successivo. Mentre le attività di appartenenza all'OTO successivamente sono diminuite in Nord America per un certo numero di anni, Germer ha supervisionato la pubblicazione di alcuni degli scritti di Crowley e ha collaborato con l'amico di Crowley Gerald Yorke (1901–1983) per preservare lettere e documenti di Crowley e dei suoi seguaci (Germer 2016; Kaczynski 2010: 553–54).

Karl Germer morì a West Point, in California, il 25 ottobre 1962. All'indomani della sua morte, diverse persone fecero pretese di successore, incluso l'occultista britannico Kenneth Grant (1924–2011), uno studente di Crowley che era stato il segretario in tarda età; Herman Metzger (1919–1990), che guidava una filiale svizzera dell'ordine; e il brasiliano Thelemita Marcelo Ramos Motta (1931–1987). La pretesa più forte alla successione, e l'unica ad essere stata legalmente riconosciuta, era quella di Grady McMurtry. Appreso della morte di Germer nel 1968, McMurtry ha agito in base alle sue precedenti autorizzazioni da Crowley (ad esempio Crowley 1946) e si è trasferito per ristabilire l'ordine con l'aiuto degli ex membri dell'Agape Lodge Phyllis Seckler (1917–2004) e Helen Parsons Smith (1910–2003) ). Nel 1977, McMurtry ha noleggiato Thelema Lodge a Berkeley, in California, come Gran Loggia dell'OTO ristabilito. Il 20 marzo 1979, OTO è stata costituita come organizzazione religiosa senza scopo di lucro ai sensi della legge della California. Il 12 luglio 1985, il tribunale distrettuale degli Stati Uniti della California settentrionale si è pronunciato a favore dell'OTO di McMurtry, stabilendolo come successore dell'organizzazione di Crowley e concedendogli i diritti d'autore esclusivi sulle opere di Crowley. McMurtry è morto il giorno in cui è stata annunciata la sentenza del tribunale (Wasserman 2012).

Poiché McMurtry non nominò un successore, il compito di scegliere il prossimo OHO fu delegato ai restanti IX° membri dell'ordine. Il 21 settembre 1985, William Breeze (nato nel 1955) fu scelto come OHO ad interim con il nome di Hymenaeus Beta. L'OTO è cresciuto considerevolmente sotto la guida di Breeze: nel 1996 è stata costituita la sede internazionale dell'OTO, con la Gran Loggia degli Stati Uniti (USGL) come ente subordinato, e da allora sono state fondate ulteriori grandi logge nel Regno Unito (2005), in Australia ( 2006), Croazia (2014) e Italia (2014). Il 10 ottobre 2014, Breeze è stato eletto all'unanimità de jure OHO dai cinque Gran Maestri Nazionali dell'ordine.

Dottrine / CREDENZE

Una discussione sugli insegnamenti dell'OTO richiede una demarcazione tra i primi anni di esistenza dell'ordine e il suo sviluppo sotto la crescente amministrazione di Crowley e dopo. Come notato, Reuss dichiarò che l'agenda iniziale dell'ordine era l'unione dei sistemi massonico ed ermetico attraverso la chiave, la magia sessuale. Sebbene l'esatta natura degli insegnamenti di Reuss sulla magia sessuale prima della sua collaborazione con Crowley non sia chiara, studi precedenti hanno identificato tre distinte fonti di ispirazione. In primo luogo, la Confraternita Ermetica di Luxor, la cui le pratiche comprendevano gli insegnamenti della magia sessuale del medico, abolizionista e medium spiritualista Paschal Beverly Randolph (1825–1875) (Deveney 1997). [Immagine a destra] Le idee di Randolph potrebbero aver raggiunto Reuss indirettamente tramite Carl Kellner e la Hermetic Brotherhood of Light, con cui Reuss affermò che Kellner era stato in contatto (Reuss 1912:15; Godwin et al. 1995). Una seconda fonte di ispirazione per Reuss fu il fallicismo o fallismo del diciottesimo e diciannovesimo secolo, come propagato da Richard Payne Knight (1751–1824), Sir William Jones (1746–1794) e Hargrave Jennings (1817–1890), la cui opera Reuss parzialmente plagiato nel libro Lingam-Yoni (Reuss 1906; cfr Kaczynski 2012: 246–8). La nozione centrale del fallismo era che la religione originaria dell'umanità consistesse nell'adorazione degli organi rigenerativi di entrambi i sessi. Reuss immaginava l'OTO come un veicolo per il ripristino del culto del fallo (cfr. Bogdan 2006; 2021:33–36). Una terza fonte di influenza per Reuss fu il massone e spiritualista belga Georges Le Clément de Saint-Marcq (1865–1956) e le sue idee sulla spermatofagia (consumo di sperma) come vera Eucaristia istituita durante l'Ultima Cena (Pasi 2008; Reuss 1993 :56–57).

L'OTO è stato fondamentalmente ristrutturato dall'introduzione di Crowley e dalla crescente enfasi su Thelema e sui suoi principi come enunciati nel suo testo sacro fondamentale, Il libro della legge. Il suo principio centrale "Fai quello che vuoi sarà l'intera legge" era prefigurato nel libro di Francois Rabelais Gargantua e Pantagruel (1532), che presenta una "Abbaye du Thélème". Piuttosto che un'ingiunzione ad agire su ogni desiderio impulsivo, Crowley ha interpretato "Fai quello che vuoi" come riferito al dovere di ogni persona di scoprire e realizzare la propria "vera Volontà", che credeva essere lo scopo unico di ogni vita individuale ( ad esempio, Crowley 1974: 129–30). La massima correlata: "L'amore è la legge, l'amore sotto la volontà" (prefigurata dal detto di sant'Agostino: "Ama e fai ciò che vuoi") è stata interpretata da Crowley nel senso che la natura della vera volontà è l'amore, e che ogni atto intenzionale è un atto di unione (cioè, amore) con la creazione (es. Crowley 1974:163–64; Crowley 2007b). Crowley considerava la magia (o "Magick", come preferiva scriverla) come la chiave per scoprire e affinare la propria volontà, definendola come "la scienza e l'arte di causare il cambiamento in conformità con la volontà" (Crowley 1994: 128) . Tra il 1907 e il 1911, Crowley produsse diversi scritti ispirati aggiuntivi, che insieme a Il libro della legge comprendono i "Libri sacri di Thelema", il canone dei testi Thelemici (Crowley 1988; 1998).

Crowley considerò l'accoglienza di Il libro della legge per segnare l'inizio di una nuova era, che ha designato l'Eone di Horus. Nella sua nozione di eoni (periodi di circa 2,000 anni correlati a diversi stadi dell'evoluzione spirituale dell'umanità), Crowley è stato ispirato sia dalla sua educazione nei Plymouth Brethren e dai suoi insegnamenti dispensazionalisti, sia dalle teorie frazeriane dell'evoluzione religiosa (Bogdan 2012; 2021:16–20). Il primo eone menzionato da Crowley per nome è l'Eone di Iside, che associa alla preistoria matriarcale e alla venerazione di una grande dea che rappresenta il mondo naturale. Iside fu sostituita, secondo Crowley, dall'Eone di Osiride, caratterizzato dal monoteismo patriarcale, dall'elevazione dello spirito sulla materia e dal culto di varie incarnazioni del "Dio morente", come Cristo, Dioniso o Orfeo. Il regno di Horus, discendente divino di Iside e Osiride, sarebbe stato caratterizzato dall'individualismo, dalla distruzione di vecchie illusioni e dall'unione di materia e spirito (Crowley 1936; Crowley 1974: 137f; 271 ss).

L'immaginario erotico è centrale nell'ontologia Thelemica, che è concettualizzata come una dialettica tra la dea Nuit, immaginata come il cielo notturno e che rappresenta lo spazio e il potenziale illimitati, e la sua consorte Hadit, la forza vitale infinitamente condensata di ogni individuo. La loro unione estatica dà origine a Ra-Hoor-Khuit (una forma del dio Horus), [immagine a destra] associato al sole e alle energie liberatrici del nuovo eone (Crowley 1974; 2004, passim). Questa triade si riflette in Il libro della legge, i cui tre capitoli sono attribuiti rispettivamente a Nuit, Hadit e Ra-Hoor-Khuit. Il pantheon Thelemic comprende anche la dea Babalon e la sua consorte Chaos. Basandosi su una reinterpretazione favorevole della Prostituta biblica di Babilonia (Apocalisse 17), Crowley identificò Babalon con la formula magica dell'apertura o ricettività verso tutti gli aspetti della creazione e la sacralità della sessualità liberata (e particolarmente femminile) (Hedenborg White 2020, passivo). Questo pantheon Thelemico è celebrato nella Messa Gnostica di Crowley (Crowley 2007).

RITUALI / PRATICHE

OTO offre una serie di rituali di iniziazione in scena attraverso i quali l'iniziato viene gradualmente reso al corrente di segreti esoterici. Come notato sopra, gli elementi massonici che caratterizzarono le prime iniziazioni dell'OTO furono gradualmente attenuati sotto l'influenza di Crowley. La magia sessuale viene insegnata nei gradi superiori dell'ordine. L'attuale struttura iniziatica dell'OTO (organizzata sotto M\M\M\ (vedi sotto)) comprende tredici gradi numerati da O° a XII° e otto gradi intermedi. I gradi sono organizzati in tre “Gradi” o “Triadi”: Uomo di Terra, Amante ed Eremita. I gradi dell'Uomo della Terra sono correlati al sistema dei chakra e rappresentano una progressione drammatizzata dell'anima attraverso l'incarnazione: concepimento, nascita, vita, morte e oltre (vedi Crowley 1982:122–24: Crowley 1990:193). Lo 0° grado (Minerval) equivale alla qualifica di “ospite d'onore”, mentre il primo grado (I°) conferisce la piena adesione. Due gradi sono principalmente amministrativi: X° è un Gran Maestro Nazionale e XII° è tenuto esclusivamente dall'OHO.

A parte le iniziazioni, ci si aspetta che i più grandi enti locali dell'OTO forniscano celebrazioni regolari della Messa gnostica cattolica, considerata la "cerimonia centrale delle [OTO] celebrazione pubblica e privata" (Crowley 1989: 714). La Messa Gnostica viene celebrata sotto gli auspici dell'Ecclesia Gnostica Catholica (EGC) ed è spesso aperta al pubblico, svolgendo un'importante funzione nell'introdurre Thelema a nuovi ricercatori e fornendo un'esperienza spirituale e un'opportunità di socializzazione. Sebbene Crowley abbia affermato di aver scritto la messa gnostica ispirandosi alla liturgia della cattedrale di San Basilio, il suo rituale eucaristico è strutturalmente più simile alla messa tridentina della Chiesa cattolica romana. I paralleli diretti includono la recitazione di un credo; un riconoscimento dei predecessori spirituali; recitazione di collette; benedizioni per i morti; e la diffusione di un'Eucaristia di vino e pane (le cosiddette Torte di Luce). La Messa Gnostica celebra la visione del mondo Thelemica e il pantheon divino. Rispecchiando la visione Thelemica della divinità come comprendente aspetti sia maschili che femminili, la Messa Gnostica è celebrata da un sacerdote e una sacerdotessa aiutati da un diacono e da due ufficiali ausiliari conosciuti come "bambini". Sacerdote e sacerdotessa invocano in collaborazione il divino maschile e femminile e preparano l'Eucaristia mettendo in atto un "Matrimonio mistico", un'unione sessuale simbolica in cui la lancia del sacerdote viene calata in una coppa piena di vino (Crowley 2007: 247–70).

Oltre alle rappresentazioni della Messa gnostica, l'EGC contemporaneo conferisce l'appartenenza ai laici tramite il battesimo e la cresima ed esegue matrimoni, ultimi riti e ordinazioni clericali. Molti organismi OTO più grandi offrono incontri sociali, gruppi di studio, workshop e lezioni su Thelema oltre alle attività rituali. È normale che gli enti locali celebrino i solstizi, gli equinozi e alcune o tutte le "Festività Thelemiche" che segnano date importanti nella vita di Aleister Crowley. Tali eventi sono spesso aperti ai non iniziati e questo, combinato con il fatto che molti organi OTO più grandi mantengono strutture permanenti del tempio, conferisce all'organizzazione una presenza più pubblica rispetto a molti altri ordini iniziatici.

Manca uno studio su larga scala delle pratiche esoteriche individuali dei membri dell'OTO. Tuttavia, sulla base delle osservazioni dell'autore, si possono trarre conclusioni provvisorie. Sebbene non sia un requisito formale, molti (se non la maggior parte) membri dell'OTO mantengono una qualche forma di pratica magica personale. Sebbene A\A\ sia formalmente distinto da OTO, la doppia affiliazione è stata relativamente comune sin dalla vita di Crowley e lo è ancora oggi. Anche tra i membri dell'OTO che non sono affiliati ad A\A\, molti adottano elementi del sistema A\A\ nella pratica personale. Ciò include, ma non è limitato a, tenere un diario magico (una pratica che Crowley insegnò ai suoi discepoli); saluti quotidiani al sole come prescritto nel “Liber Resh vel Helios” di Crowley (Crowley 1994:645); rituali regolari al servizio dell'igiene magica come il “Rituale Minore del Pentagramma” o il rituale “Rubino Stellare” di Crowley (Crowley 1980:60); e pratiche yogiche e meditative. Sebbene la magia sessuale sia tradizionalmente legata ai gradi più alti dell'OTO, le pratiche magiche sessuali eclettiche e individualizzate appaiono relativamente comuni tra i membri di base (cfr. Hedenborg White 2020:196, passim).

ORGANIZZAZIONE / LEADERSHIP

Contando circa 4,000 membri, l'OTO è l'ordine Thelemico più popoloso del mondo. A partire da gennaio 2022, è organizzato nei cinque continenti in più di trenta paesi, con oltre 150 enti locali in tutto il mondo. Il Quartier Generale Internazionale (IHQ) dell'ordine è amministrato dal Consiglio Supremo, che comprende i tre principali ufficiali internazionali dell'ordine. Questi sono: (1) il Capo Esterno dell'Ordine, noto anche come Frater (o Soror) Superiore o Caput Ordinis, (2) il Segretario Generale, o Cancellarius, e (3) l'Economo Generale, o Questore. IHQ presiede le Gran Logge Nazionali negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Australia, in Croazia e in Italia. Di questi, la Gran Loggia degli Stati Uniti (USGL) è la più grande e attiva, e comprende circa un terzo dei membri globali. Le Gran Logge Nazionali sono guidate da un Gran Maestro Generale Nazionale, in possesso del grado di Rex Summus Sanctissimus o Re Supremo e Santissimo (X°). I paesi senza una Gran Loggia Nazionale possono operare come Sezioni Nazionali sotto la supervisione di un Rappresentante del Frater Superiore (FSR). A livello dell'Uomo della Terra, gli enti locali (organizzati come Campi, Oasi e Logge, e differenziati per le iniziazioni e le attività che dovrebbero offrire) sono gestiti sotto la giurisdizione di una Gran Loggia Nazionale o direttamente sotto l'IHQ. Ulteriori forme di organizzazione includono i cosiddetti Chapters of Rose Croix, formati da membri del Lover Grade, e Guilds, che si concentrano sulla promozione di una particolare professione, occupazione o scienza. Non ci sono statistiche ufficiali sull'appartenenza all'OTO o sulla leadership per genere, sebbene le osservazioni suggeriscano una leggera maggioranza maschile tra i membri di base (Hedenborg White 2020: 198).

L'OTO comprende due riti costitutivi: Mysteria Mystica Maxima (M\M\M\) e Ecclesia Gnostica Catholica (EGC). Originariamente denotando la filiale britannica di Crowley di OTO, M\M\M\ oggi presiede le iniziazioni OTO in tutto il mondo. Sebbene sia nato come organizzazione indipendente (ed esistente come organizzazione religiosa autonoma senza scopo di lucro tra il 1979 e il 1985), l'EGC è oggi integrato nell'OTO come suo braccio ecclesiastico. L'ufficio di patriarca (o matriarca) di EGC è ricoperto dall'OHO e il primato della chiesa comprende i Gran Maestri Nazionali dell'ordine. Il CEG comprende anche l'episcopato, il sacerdozio (sacerdoti e sacerdotesse) e il diaconato. Sebbene il battesimo e la confermazione nell'EGC non richiedano l'appartenenza all'OTO, l'ordinazione al diaconato, al sacerdozio e all'episcopato richiedono particolari diplomi dell'OTO.

Problematiche / sfide

La questione della successione e della leadership ha posto sfide ricorrenti nel corso della storia dell'OTO. Come notato sopra, la morte di Reuss è stata seguita da disaccordi sul legittimo successore alla carica di OHO. La questione fu affrontata alla Conferenza dei Grandi Maestri, un raduno di leader occulti ospitato da Heinrich Tränker nella sua casa di Weida, in Germania, nel 1925. All'incontro erano presenti anche Martha Küntzel (1857–1941) discepola di Crowley (1888–1964) e il suo amante, Otto Gebhardi; il segretario ed editore di Tränker, Karl Germer; La moglie di Tränker, Helene: membri del movimento pansofico di Tränker, Albin Grau (anche membro di A\A\ di Crowley) ed Eugen Grosche (1883–1969); Henri Birven (1889–1934); e l'artista Oskar Hopfer, così come Crowley ei suoi discepoli Leah Hirsig, Norman Mudd (1892–2013) e Dorothy Olsen (nata nel 2021). La conferenza non è stata un successo inequivocabile per chiunque sia coinvolto. Mentre Küntzel e Germer sostenevano Crowley, Tränker, Grau, Birven e Grosche accettarono di mantenere il movimento pansofico indipendente dalla leadership di Crowley. Successivamente Tränker giunse a respingere Crowley (es. Lechler XNUMX), così come Mudd e Hirsig (cfr. Hedenborg White XNUMXb). Riunendo diversi ex pansofisti, Grosche fondò Fraternitas Saturni, che considerava Crowley un profeta ma mantenne la sua indipendenza come ordine.

Come notato sopra, la questione della successione riemerse dopo la morte di Karl Germer nel 1962. La pretesa di McMurtry alla guida dell'OTO fu contestata da Hermann Metzger, capo di un ramo svizzero dell'ordine che fece risalire il suo lignaggio a Reuss e che eseguiva regolarmente la Messa gnostica di Crowley ( Giudice 2015). Dopo la morte di Germer, i membri del gruppo di Metzger votarono per eleggerlo come OHO (Weddingen 1963). In mancanza di autorità secondo la costituzione dell'OTO, i risultati di queste elezioni non sono stati accettati dai membri dell'ordine al di fuori della Svizzera. Una pretesa alternativa alla guida dell'OTO è stata avanzata da Kenneth Grant, che aveva servito come segretario di Crowley verso la fine della vita di quest'ultimo. Nel 1948, dopo la morte di Crowley, Grant fu accettato come IX° iniziato dell'OTO, e in seguito ricevette da Germer un mandato per operare un organismo dell'OTO a Londra. Nel 1955, Grant pubblicò un manifesto in cui annunciava la fondazione della sua "New Isis Lodge" come organismo dell'OTO (Grant 1955). Il manifesto affermava che la terra era sotto l'influenza di un pianeta "transplutonico" chiamato Iside e che il compito della Loggia di New Iside era di incanalare la sua influenza. Germer ha contestato le idee di Grant e ha espulso quest'ultimo dall'OTO. Grant, tuttavia, continuò a gestire la New Isis Lodge fino al 1962. Dalla fine degli anni '1960, Grant affermò di essere a capo di un OTO "tifoniano" (riferendosi all'idea di una tradizione tifoniana, che Grant elaborò nelle sue nove "Trilogie tifoniane", pubblicato 1972–2002). Nel 2011, il nome di questa organizzazione è stato cambiato in Typhonian Order (Bogdan 2015).

La sfida più sostanziale alla leadership di McMurtry è stata presentata dal brasiliano Thelemite Marcelo Ramos Motta (1931–1987), un ex studente A\A di Germer che aveva pubblicato nuove edizioni delle opere di Crowley, spesso con i suoi commenti. Dopo aver appreso che Crowley aveva lasciato in eredità i suoi diritti d'autore a OTO, Motta ha arruolato il suo studente James Wasserman (1948–2020), allora dipendente della libreria Samuel Weiser di New York, per aiutarlo a garantire i diritti. Tuttavia, Wasserman alla fine ha sostenuto l'affermazione di McMurtry. L'ostilità che ne seguì portò Motta nel 1981 a citare in giudizio Weiser per violazione del copyright, postulando la sua Società Ordo Templi Orientis come la continuazione dell'OTO Crowley-Germer. Come accennato in precedenza, il tribunale distrettuale degli Stati Uniti della California settentrionale alla fine si è pronunciato a favore dell'OTO di McMurtry. Oggi, questi problemi sono in gran parte risolti e rimangono poche controversie sul fatto che l'organizzazione religiosa senza scopo di lucro Ordo Templi Orientis Inc. sia il successore legale dell'organizzazione Crowley-Germer (Wasserman 2012).

L'accoglienza delle idee di Crowley è stata influenzata da cambiamenti sociali più ampi, tra cui il femminismo e la difesa dei diritti LGBTQ. L'ambiente Thelemico (incluso OTO e altri ordini, reti e praticanti solitari Thelemici più piccoli) almeno dagli anni '1990 ha assistito a una crescente proliferazione di pubblicazioni e iniziative (incluse conferenze, podcast, newsletter e campagne sui social media) volte a valorizzare le voci e le esperienze delle donne. L'organizzazione di Thelemic Women's Conferences (nel 2006, 2008 e 2016) può essere considerata un punto di riferimento importante. Negli Stati Uniti, molti organi OTO più grandi tengono riunioni regolari per le donne membri dell'ordine. La filiale statunitense dell'EGC, che è la più grande e organizzata, mostra consapevolezza delle conversazioni in corso sull'identità di genere e ha sviluppato una politica dell'EGC per accogliere sacerdoti e sacerdotesse trans nella Messa gnostica, nonché identificati non binari e/o genderqueer Clero EGC (cfr. Hedenborg White 2021a:189–90).

IMMAGINI

Immagine n. 1: Carle Kellner.
Immagine n. 2: Theodor Reuss.
Immagine n. 3: La famiglia Crowley.
Immagine #4: Aleister Crowley nel ruolo di Baphomet X°.
Immagine n. 5: Leah Hirsig.
Immagine n. 6: Jane Wolfe.
Immagine n. 7: Grady Louis McMurtry.
Immagine n. 8: Pasquale Beverly Randolph.
Immagine n. 9: La stele di Ankh-af-na-Khonsu.

RIFERIMENTI

Adderley, J. 1997. "Programme du Congrès Cooperatif Anational de la Confrérie des Illuminés Hermétiques à Monte Verità sur Ascona du 15 au 25 Août 1917." pag. 245 a Der Grosse Theodor-Reuss-Reader, a cura di Peter R. König. Monaco di Baviera: Arbeitsgemeinschaft für Religions- und Weltanschauungsfragen.

Bogdan, Henrik. 2021. "Deus Est Homo: Il concetto di Dio negli scritti magici della Grande Bestia 666 (Aleister Crowley)." Ariete: Journal for the Study of Western Esoterismo 21: 13-42.

Bogdan, Henrik. 2015. "Kenneth Grant e la tradizione tifoniana". pp. 323–30 pollici Il mondo occulto, a cura di Christopher Partridge. New York: Routledge.

Bogdan, Henrik. 2012. "Immaginare la nascita di un nuovo eone: dispensazionalismo e millenarismo nella tradizione thelemica". pp. 89-106 pollici Aleister Crowley e l'esoterismo occidentale, a cura di Henrik Bogdan e Martin P. Starr. New York: Oxford University Press.

Bogdan, Henrik. 2006. "Sfidare la morale della società occidentale: l'uso del sesso ritualizzato nell'occultismo contemporaneo". Il melograno 8: 211-46.

Crowley, Aleister. 2007a. "De legge libellum". In Aleister Crowley, pp. 40-42 pollici L'equinozio blu: l'equinozio vol. III No. I. San Francisco: Ruota Rossa/Weiser.

Crowley, Aleister. 2007b. "Liber XV: Ecclesiæ Gnosticæ Catholicæ Canon Missæ." pp. 247–70 in Aleister Crowley, L'equinozio blu: l'equinozio vol. III No. I,. San Francisco: Ruota Rossa/Weiser.

Crowley, Aleister. 2004. Il libro della legge: Liber Al vel Legis: con un facsimile del manoscritto ricevuto da Aleister e Rose Edith Crowley l'8, 9, 10 aprile 1904. Ev Centennial Edition. York Beach, ME: Red Wheel/Weiser, 2004.

Crowley, Aleister. 1998. "Il lavoro di Parigi". pp. 343–409 pollici La visione e la voce con commento e altri documenti, a cura di Imeneo Beta. York Beach, io: Samuel Weiser.

Crowley, Aleister. 1998. La visione e la voce con commento e altri documenti, a cura di Imeneo Beta. York Beach, io: Samuel Weiser.

Crowley, Aleister. 1996. I diari magici di Aleister Crowley: Tunisia 1923. A cura di Stephen Skinner. York Beach, IO: S. Weiser.

Crowley, Aleister. 1994. Magia: Liber ABA, a cura di Imeneo Beta. York Beach, ME.: S. Weiser.

Crowley, Aleister. 1990. "I gradi dell'uomo della terra e i chakra indù". In Aleister Crowley et al., L'equinozio vol. III n. 10, a cura di Imeneo Beta. York Beach, IO: Samuel Weiser.

Crowley, Aleister, 1989. Le confessioni di Aleister Crowley: un'autoagiografia. Londra: Arkana.

Crowley, Aleister. 1983. The Magical Record of the Beast, 666: I diari di Aleister Crowley, 1914–1920. A cura di John Symonds e Kenneth Grant. Londra: Duckworth.

Crowley, Aleister. 1982. Magia senza lacrime. A cura di Israel Regardie. Phoenix, Arizona: Falcon Press.

Crowley, Aleister. 1980. Il libro delle bugie: che è anche falsamente chiamato rotture. York Beach, IO: S. Weiser.

Crowley, Aleister. 1946 (22 marzo). Lettera a Grady Louis McMurtry. archivi OTO.

Crowley, Aleister. 1941. Nomina di Karl Germer come OHO. archivi OTO.

Crowley, Aleister. 1936. L'equinozio degli dei. Londra: OTO.

Crowley, Aleister. 1919. L'equinozio, volume III, n. 1. Detroit, MI: Universal Publishing Company.

Crowley, Aleister. 1918. "Ecclesiæ Gnosticæ Catholicæ Canon Missæ." L'International 12: 70-74.

Crowley, Aleister. 1914a. “AGAPE vel Liber C vel AZOTH. Sal Philosophorum il Libro dell'Inaugurazione del Sangraal in cui si parla del Vino del Sabbath degli Adepti”. OS26, Collezione Gerald J. Yorke, Warburg Institute, Londra.

Crowley, Aleister. 1914b. "Liber CDXIV: De Arte Magica". Collezione Gerald J. Yorke NS3, Warburg Institute.

Crowley, Aleister. 1914c. Manifesto del M\M\M\ Emesso dall'Ordine di L. Bathurst, Gran Segretario Generale. Londra: stampata privatamente.

Crowley, Aleister. 1912. "Ordine dei Templari Orientali: Mysteria Mystica Maxima". equinozio I: vii–xv.

Crowley, Aleister. 1909. QELHMA [Thelema]. Tre Volumi. Londra: stampata privatamente.

Crowley, Aleister e David Curwen. 2010. Fratello Curwen, Fratello Crowley: una corrispondenza, a cura di Henrik Bogdan. York Beach, ME: Teitan Press.

Deveney, John Patrick. 1996. Paschal Beverly Randolph: uno spiritualista, rosacrociano e mago del sesso afroamericano del diciannovesimo secolo. Albany, NY: SUNY Press.

Germer, Karl. 2016. Karl Germer: lettere selezionate 1928–1962. A cura di David Shoemaker, Andrew Ferrell e Stefan Voss. Collegio Internazionale di Thelema.

Giudice, Cristiano. 2015. “Ordo Templi Orientis”. pp. 277-282 pollici Il mondo occulto, a cura di Christopher Partridge. New York: Routledge.

Godwin, Joscelyn, Christian Chanel e John Patrick Deveney, eds. 1995. La confraternita ermetica di Luxor: documenti iniziatici e storici di un ordine di occultismo pratico. York Beach, io.: S. Weiser.

Verde, Martino. 1987. Montagna della Verità. La controcultura inizia: Ascona 1900-1920. Hannover, NH: University Press del New England.

Hedenborg Bianco, Manon. Imminente. "Mistero tradotto: la trasmissione della tradizione nella traduzione tedesca della messa gnostica di Theodor Reuss". Orifiamma.

Hedenborg Bianco, Manon. 2021a. “Doppia fatica e problemi di genere? Performatività e femminilità nel calderone della ricerca sull'esoterismo". pp. 182-200 pollici Nuovi approcci allo studio dell'esoterismo, a cura di Egil Asprem e Julian Strube. Leida: Brill.

Hedenborg Bianco, Manon. 2021b. "Autorità prossimale: il ruolo mutevole di Leah Hirsig in Thelema di Aleister Crowley, 1919-1930". Ariete: Journal for the Study of Western Esoterismo 21: 69-93.

Hedenborg Bianco, Manon. 2020. Il sangue eloquente: la dea Babalon e la costruzione delle femminilità nell'esoterismo occidentale. New York: Oxford University Press.

Hedenborg Bianco, Manon. 2013. "A lui la Fiamma Segreta Alata, a Lei la Luce Stellare Inclinata: La Costruzione Sociale del Genere nell'Ordo Templi Orientis Contemporaneo". Il melograno: Giornale internazionale di studi pagani 15: 102-21.

Howe, Ellic e Helmut Möller. 1978. "Theodor Reuss: Massoneria irregolare in Germania, 1900-23", Ars Quatuor Coronatorum 91: 28-46.

Jennings, Hargrave. 1899. Fallismo: una descrizione dell'adorazione di Lingam-Yoni in varie parti del mondo e in epoche diverse, con un resoconto di croci antiche e moderne, in particolare della Crux Ansata (o croce maneggiata) e altri simboli collegati ai misteri di Adorazione sessuale. Londra: stampata privatamente.

Kacynski, Richard. 2019. Panico a Detroit: Il mago e la città dei motori. Stati Uniti: Richard Kaczynski.

Kaczynski, Richard. 2012. Templari dimenticati: le origini indicibili dell'Ordo Templi Orientis. NP: Richard Kaczynski.

Kaczynski, Richard. 2010. Perdurabo: La vita di Aleister Crowley. Seconda edizione. Berkeley, CA: Libri del Nord Atlantico.

Lechler, Volker. 2013. Heinrich Tränker nel ruolo di Theosoph, Rosenkreuzer e Pansoph. Bausteine ​​zum okkulten Logenwesen. Stoccarda: Selbstverlag Volker Lechler.

Pasi, Marco. 2011. "Il cavaliere della spermatofagia: penetrare nei misteri di Georges Le Clément de Saint-Marcq". pp. 369–400 pollici Rapporti nascosti: eros e sessualità nella storia dell'esoterismo occidentale, a cura di Jeffrey Kripal e Wouter J. Hanegraaff. Leida: Brill.

Pasi, Marco. 2005. "Ordo Templi Orientis". pp. 898–906 a Dizionario di Gnosi e Esoterismo occidentale, a cura di Wouter J. Hanegraaff. Leida: Brill.

Reuss, Theodor. 1997. “Ecclesiae Gnosticae Catholicae Canon Missae. Die Gnostische Messe. Aus dem Original-Text des Baphomet übertragen in die deutsche Sprache von Merlin Peregrinus. pp. 226–38 in Theodor Reuss, Der Grosse Theodor-Reuss-Reader, a cura di Peter R. König. Monaco di Baviera: Arbeitsgemeinschaft für Religions- und Weltanschauungsfragen.

Reuss, Theodor. 1993. "Parsival und das Enthüllte Grals-Geheimnis". pp. 56–76 pollici Der kleine Theodor-Reuss-Reader, a cura di Peter R. König. Monaco di Baviera: Arbeitsgemeinschaft für Religions- und Weltanschauungsfragen, 1993.  

Reuss, Theodor. 1921 (3 settembre). Charter a Carl William Hansen per OTO in Danimarca. archivi OTO.

Reuss, Theodor. nd [1917]. Lettera ad Aleister Crowley. archivi OTO.

Reuss, Theodor. 1917 [22 gennaio]. “Ordo Templi Orientis: Fratellanza ermetica della luce. Grandlodge nazionale e tempio mistico: "Veritá Mistica" o Manifesto di Ascona, archivi OTO.

Reuss, Theodor, ed. 1912. INRI/Jubilaeums-Ausgabe der Oriflamme. Berlino; Londra: stampata privatamente.

Reuss, Theodor. 1906 [1910]. Carta ad Aleister Crowley per il rito antico e primitivo. archivi OTO.

Reuss, Theodor [Pendragon]. 1906. Lingam-Yoni. Berlino: Verlag Willson.

Starr, Martin P. 2003. Il Dio sconosciuto: WT Smith e i Thelemiti. Bolingbrook, IL: Teitan Press.

Toth, Ladislao. 2005. "Chiesa gnostica". pp. 400–403 pollici Dizionario di Gnosi e Esoterismo occidentale, a cura di Wouter J. Hanegraaff. Leida: Brill.

Wassermann, James. 2012. Al centro del fuoco: una memoria dell'occulto 1966–1989. Lake Worth, FL: Ibis Press.

Weddingen, Dorotea. 1963 [25 maggio]. "Affidavit". archivi OTO.

Windram, James Thomas. 1915 (15 novembre). Charter a Frank Bennett per OTO in Australia. archivi OTO.

Data di pubblicazione:
10 aprile 2022

 

 

 

Facebook