Fredrik Gregorius

Ordine della Stella del Mattino

LINEA DEL TEMPO DELLA STELLA DELL'ORDINE DEL MATTINO

1910 (8 gennaio): Madeleine Montalban nasce come Madeleine Sylvia Royals a Blackpool, Lancashire,

1930: Montalban si trasferisce a Londra.

1933: Montalban inizia a scrivere per Vita londinese.

1953: Montalban inizia a scrivere per Predizione.

1956: viene fondato l'Ordine della Stella del Mattino.

1961: Alfred Douglas diventa allievo di Montalban.

1967: Michael Howard contatta Madeline Montalban.

1982: Madeline Montalban muore di cancro ai polmoni a settantadue anni.

1982: I diritti sull'opera di Montalban sono stati conferiti a sua figlia che ha dato i diritti di continuare il lavoro dell'Ordine della Stella del Mattino a Jo Sheridan ea suo marito Alfred Douglas.

2004: Michael Howard's Il libro dei caduti Angeli è stato pubblicato.

2012: Jullia Phillips Madeleine Montalban, Il Mago di Sant'Egidio era pubblicato.

STORIA DEL FONDATORE / GRUPPO

L'Ordine della Stella del Mattino (OMS) è stato fondato nel 1956 da Madeline Montalban e Nicolas Heron che aveva incontrato nel 1952. L'Ordine è stato fondato attorno al loro comune interesse per l'esoterismo, l'astrologia e l'angelo Lucifero. Montalban era la forza trainante di OMS e sarebbe anche il suo ideologo principale. Quando in seguito si separò da Heron, non vi è alcuna indicazione che abbia continuato attività legate all'OMS.

Madeleine Montalban è nata l'8 gennaio 1910 a Blackpool, nel Lancashire, come Madeleine Sylvia Royals. In seguito avrebbe adottato diversi nomi di penna (Dolores North, Madeline Alvarez, Madeline Montalban e altri nomi) che usava quando pubblicava articoli e opuscoli.

Sulla base di quel poco che si sa della sua infanzia, i suoi genitori non sembrano aver avuto alcun interesse per le questioni esoteriche. Secondo Julia Phillips, se c'era qualche forma di spiritualità presente durante la sua infanzia era il cristianesimo (Phillips 2012:22). Montalban avrebbe in seguito reinterpretato i temi biblici centrali, spesso in contrasto con le forme tradizionali di cristianesimo, e si sarebbe descritta come pagana, ma la Bibbia era centrale per lei durante la sua crescita e avrebbe continuato a svolgere un ruolo centrale per lei. In seguito avrebbe affermato che l'Antico Testamento era un'opera di magia e il Nuovo Testamento un'opera di misticismo (Howard 2016:55; Phillips 2012:26). Madeline si è trasferita poco più che ventenne a Londra, probabilmente per intraprendere la carriera di giornalista. Ci sono storie contrastanti riguardanti il ​​trasferimento di Montalban a Londra e il suo rapporto con la scena occulta londinese negli anni '1930. Una storia piuttosto fantastica è che suo padre l'aveva mandata a Londra con un assegno per lavorare per il noto autore occulto Aleister Crowley (1875-1947), poiché suo padre era incerto su cosa fare con lei (Phillips 2012:30 ). Tuttavia, non ci sono prove che questa storia sia vera, e la probabilità che una persona senza alcun interesse per l'occulto mandi sua figlia a vivere con Crowley è piuttosto fantastica. Inoltre, non ci sono menzioni di Madeleine nei diari di Crowley del periodo. Mentre la storia che è stata mandata a lavorare come segretaria di Crowley è divertente ma mitologica, ci sono alcune indicazioni che in seguito abbia conosciuto Crowley. Tuttavia, quanto siano vicini dove o quanto spesso si incontrino è discutibile. Le sue storie su Crowley si basano su resoconti successivi ai suoi amici e su un'intervista radiofonica negli anni '1970. Mentre la verità di queste storie è aperta al dibattito, ciò che è significativo è come avrebbe usato Crowley come contrasto per presentare la sua forma di pratica magica. Montalban riteneva che Crowley non fosse riuscito ad avanzare molto nelle sue ricerche magiche a causa della sua mancanza di conoscenza dell'astrologia e dei rituali teatrali e magniloquenti che metteva in atto per impressionare le persone. Anche se questo non dice molto sul sistema di magia di Crowley in sé, enfatizza due aspetti degli insegnamenti di Montalban riguardo alla magia. In primo luogo, l'importanza dell'astrologia, che era al centro di tutto ciò che faceva, e in secondo luogo, il suo rifiuto di ciò che considerava la forma teatrale di magia rappresentata da ordini occulti come L'Ordine Ermetico della Golden Dawn e le sue propaggini (Phillips 2012:32 ).

Vivere a Londra Montalban ha iniziato a lavorare per vita londinese come loro editorialista di astrologia nel 1933, scrivendo sotto diversi pseudonimi. Nel 1939 sposò un pompiere, George Edward North, dal quale ebbe una figlia. Il matrimonio non durò e in seguito la lasciò. Nel 1947, era diventata una collaboratrice regolare di vita londinese scrivendo la loro rubrica di astrologia. Secondo Libro di Lumiel, intorno al 1944 iniziò a sviluppare un interesse più profondo per Lucifero e iniziò a cercare ulteriori informazioni sull'angelo, ma nulla di tutto ciò si trova nei suoi scritti pubblici dell'epoca (Phillips 2012:112).

Mentre la portata della sua relazione con Crowley è discutibile, Montalban è diventata sempre più parte della scena occulta a Londra negli anni '1940. Avrebbe conosciuto persone come Gerald Gardner (1884-1964), Kenneth (1924-2011) e Steffi Grant (1923-2019) e Michael Houghton, che aveva fondato l'Atlantic Bookshop nel 1922. In seguito avrebbe aiutato Gerald Gardner con il suo romanzo L'aiuto dell'alta magia che è stato pubblicato tramite Atlantis nel 1949, o secondo alcuni resoconti ha scritto l'intero romanzo basandosi sugli appunti di Gardner (Phillips 2012:75-77). Il romanzo è stato il primo in cui Gardner ha presentato le sue idee sulla stregoneria, sebbene in forma immaginaria. Anche se sembra che Montalban e Gardner abbiano lavorato insieme e abbiano continuato a incontrarsi socialmente a metà degli anni '1960, ci sono state delle ricadute, ma il motivo non è chiaro. Quando Gardner morì nel 1964, la visione sempre più negativa di Montalban di lui e della Wicca avrebbe potuto iniziare dopo la morte di Gardner (Phillips 2012:77). Il suo ex studente Michael Howard (1948-2015) scriverà in seguito che "ha mostrato un'ostilità verso Gardner e la Wicca che rasentava l'odio" Howard 2004:10). Quando Howard, che aveva preso contatto con Montalban nel 1967, fu iniziato alla Wicca Gardneriana nel 1969, portò a una rottura completa con Montalban che lo considerava un "tradimento" (Howard 2004:11; Phillips 2012:77). Nonostante la sua visione negativa della Wicca, in seguito conobbe Alex e Maxime Sanders alla fine degli anni '1960, e anche i Sanders incorporarono aspetti dei suoi insegnamenti angelici nel loro lavoro (Sanders 2008: 237). Tuttavia Montalban è sempre stato chiaro che non era una strega e che la sua forma di magia non aveva nulla a che fare con la stregoneria. Attraverso gli scritti successivi di Michael Howard le sue idee sono state incorporate in quello che può essere definito come "Luciferian Witchcraft" (o "Luciferian Craft"), che era il termine originale di Howard (Howard 2004: 12, Gregorius 2013: 244).

Nel 1953 inizia a collaborare con la rivista previsione e avrebbe continuato a scrivere per loro per il resto della sua vita. La maggior parte dei suoi articoli incentrati sull'astrologia e le sue convinzioni private sono raramente evidenti in essi.

Nel 1956, ha fondato l'Ordine della Stella del Mattino con il suo compagno Nicolas Heron. L'Ordine era organizzato in modo che gli studenti potessero completare un corso per corrispondenza piuttosto che le tradizionali forme massoniche di iniziazioni che si trovano nella Golden Dawn, nella Società della Luce Interiore o nell'Ordo Templi Orientis, e non c'erano rituali di gruppo. Mentre la maggior parte degli interessati lo avrebbe fatto solo attraverso istruzioni scritte e avrebbe lavorato per se stessi, un piccolo numero sarebbe poi diventato studenti privati ​​di Montalban (Phillips 2012:97. Nel 1964, Montalban e Heron si separarono, ma l'OMS continuò il loro lavoro.

Nonostante faccia parte della comunità occulta di Londra, non ci sono prove che sia mai entrata in un ordine magico o che abbia ricevuto insegnamenti da una fonte esterna. Ci sono descrizioni, con varia affidabilità, del suo lavoro con altre persone, come Gardner e Grant, ma non sembra che abbia avuto iniziazioni formali. Invece, la sua conoscenza si basava sullo studio dei testi primari e, secondo Howard, sembra che abbia iniziato a ricevere rivelazioni da Lucifero nel 1946 (Phillips 2012:85; Howard 2016:56).

Montalban morì l'11 gennaio 1982 e i diritti sul suo lavoro andarono a sua figlia. Dopo il funerale ci fu un accordo tra lei, Jo Sheridan e Alfred Douglas che Sheridan e Douglas avrebbero continuato a offrire i corsi per corrispondenza dell'OMS. Sia Sheridan che Douglas avevano conosciuto Montalban negli anni '1960, e Douglas era uno degli studenti che vivevano con lei quando si trasferì nel suo nuovo appartamento in Grape Street nel 1966 (Phillips 2012: 37).

Centrale per il continuo interesse per Montalban sono stati gli scritti di Michael Howard, [Immagine a destra] che era uno studente di Montalban negli anni '1960. Nonostante il fatto che la loro relazione sia finita a causa del suo interesse per la Wicca, è stato grazie ai suoi sforzi in The Calderone, per il quale Howard è stato redattore tra la sua fondazione nel 1976 e la sua morte, che un interesse di Montalban è stato mantenuto vivo. Negli anni '1990, ha iniziato a scrivere articoli sotto il nome di penna "Frater Ashtan" sul Luciferianesimo (Howard 2004:13). Mentre mantenne segreto il suo interesse per il luciferianesimo per quasi trent'anni, in seguito sarebbe diventato più... aperto al riguardo. Nel 2001, Le colonne di Tubal Cain è stato pubblicato, scritto insieme a Nigel Jackson, e Il libro dei caduti Angels è stato pubblicato nel 2004. [Immagine a destra Quest'ultima offre una presentazione della visione di Montalban di Lucifero e della tradizione esoterica da lei creata.

Dottrine / CREDENZE

Montalban non ha mai pubblicato i suoi insegnamenti esoterici durante la sua vita. Pur essendo una scrittrice prolifica, i suoi scritti pubblici riguardavano principalmente l'astrologia. Il suo unico libro, sui Tarocchi, è stato pubblicato dopo la sua morte nel 1983. Per capire cosa veniva insegnato nell'OMS dobbiamo fare affidamento sui ricordi e sulle interpretazioni dei suoi studenti. La persona che ha scritto più ampiamente su Montalban è Michael Howard, che era un suo studente negli anni '1960. Howard integra gli insegnamenti di Montalban con la sua interpretazione di Stregoneria e Luciferianesimo, ma secondo l'attuale capo dell'OMS, Alfred Douglas, la presentazione di Montalban di Howard è corretta (Douglas, corrispondenza privata, 8 agosto 2021).

L'astrologia gioca un ruolo centrale negli insegnamenti dell'OMS e Montalban sosteneva che senza una conoscenza dell'astrologia, i lavori magici non erano possibili. L'organizzazione insegna anche che tutte le persone hanno i loro angeli speciali e uno scopo centrale del lavoro all'interno dell'OMS è sviluppare una relazione con questi angeli. Come avvicinarsi e come lavorare con gli angeli sono determinati dalla comprensione del proprio tema natale personale. L'astrologia ha un impatto su tutto all'interno di OMS e, come altri ordini esoterici, esiste una serie di corrispondenze in cui diversi angeli sono anche correlati a diversi segni zodiacali e pianeti (Phillips 2012: 98.

L'insegnamento più famoso di Montalban riguarda la sua teologia su Lucifero, o Lumiel come preferiva etichettarlo (Howard 2016:56). Lumiel significava secondo Montalban "La Luce di Dio". Mentre molti insegnamenti trovati nell'OMS sono basati sulla Bibbia, Montalban si descrive come una pagana e considera Lumiel come basata su una dottrina precristiana, riferendosi alla religione caldea come origine (Phillips 2012:99; Howard 2004). Montalban era particolarmente apprezzata dai caldei poiché considerava i loro sistemi religiosi e magici basati sull'astrologia.

Sebbene Lumiel sia una figura centrale negli insegnamenti dell'OMS, non appare come un personaggio significativo fino al dodicesimo corso, quando all'adepto viene data una copia di Il libro di Lumiel che spiega la storia di Lumiel. Howard si riferisce anche a un manoscritto chiamato Il libro di diavolo che ha una narrazione simile ma è più focalizzata sulla figura Baphomet (Howard 2016:59). Il libro di Lumiel sono solo ventuno pagine. Citato da Phillips, inizia con una dichiarazione che Montalban iniziò il suo studio su Lucifero nel 1944. Basato su Phillips e Howard, Lucifero è presentato come una forza per l'evoluzione dell'umanità e la disperazione di Lucifero è collegata all'ignoranza dell'umanità. È a causa dell'ignoranza dell'umanità che Lucifero è intrappolato, e la liberazione di Lucifero è anche la liberazione dell'anima umana e il suo risveglio.

La mitologia presentata in Il libro di Lumiel è che il mondo è stato creato da Dio, che è visto come "duplice natura, la perfezione del maschio e della femmina" (Howard 2004:27). Dio divide equamente il suo potere tra se stesso e il suo io femminile, creando una divisione tra Luce e Intelletto, e da questo creando Lumiel, il primo essere. Inoltre, da questa divisione vengono i Ben Elohim, i figli e le figlie di Dio. Questi diventano gli Arcangeli e sono destinati a governare i sette pianeti. La narrazione che segue è una miscela di insegnamenti gnostici mescolati con la comprensione dell'evoluzione di Montalban, forse ispirata da Helena Blavatsky. La vita sulla Terra è guidata alla perfezione dagli esseri angelici e soprattutto in forma astrale ci sono le "persone di raggio" che è l'obiettivo dell'evoluzione delle scienze umane. Piuttosto che permettere all'evoluzione di fare il suo corso, Lumiel cerca di farla avanzare accelerandola. Secondo Howard:

Secondo gli insegnamenti dell'OMS, Lucifero era frustrato dalla lenta evoluzione della razza umana primitiva, descritta come "scimmie senza pelo", e quindi gli angeli "mescolavano le loro vibrazioni" con le "figlie della terra". Sfortunatamente l'umanità non è stata abbastanza evoluta per usare il potere che gli è stato dato da questo processo e ne ha abusato portando al caos e all'anarchia (Howard 2016: 59).

Ciò ha portato Lucifero ad essere intrappolato nella materia come punizione e costretto a reincarnarsi nella carne attraverso i secoli per insegnare all'umanità la via dell'illuminazione ed essere la "Luce del mondo". Montalban sembra essere stato influenzato da Frazer e dalla teoria del dio morente e risorto come scrive:

Non prima che l'umanità sapesse chi e cosa fossi, avrebbero dovuto conoscere e capire, ma le mie stesse sofferenze, che devono essere fisiche, come devono essere le sofferenze dell'umanità... queste stesse sofferenze e sacrifici dovrebbero redimere l'umanità. Ero un capro espiatorio, da portare nel deserto soffrendo vergogna e ignoranza vita dopo vita, fino a quando quell'errore che avevo perpetrato si era risolto da solo facendo sì che l'umanità diventasse saggia, e quindi completamente buona, attraverso l'esperienza (Motalban citato in Howard 2004: 123 ).

Anche Cristo era visto come un avatar di Lucifero negli insegnamenti di Montalbans. Gli insegnamenti di Montalban possono essere visti come una forma di neo-gnosticismo in cui lo spirito è intrappolato nella materia e cerca la liberazione. Il Giardino dell'Eden è per esempio un luogo nell'astrale (Howard 2004:31). L'immagine di Lucifero è basata su la Bibbia e Libro di Enoch ma reinterpretato con Lucifero come una forza del bene che alla fine tornerà al suo antico splendore. Lucifero non è una figura satanica, anche se la mitologia che lo circonda è basata sulla caduta di Lucifero e degli angeli ribelli. L'insegnamento dell'OMS può essere visto come luciferino ma non satanico. Non c'è conflitto tra Dio e Lucifero, anzi Lucifero diventa, attraverso il suo errore iniziale, una guida per l'umanità. Howard confronta le opinioni di Montalban con quelle di Gurdjieff, in quanto considerava la maggior parte dell'umanità addormentata.

RITUALI / PRATICHE

Montalban era fondamentale per quella che vedeva come la forma teatrale di magia cerimoniale che trovava in organizzazioni come l'Ordine Ermetico della Golden Dawn. Le descrizioni che esistono dei suoi rituali di esecuzione sono spesso semplici, usando candele, tarocchi e tempi astrologici. [Immagine a destra] I rituali erano basati sui sette pianeti e sulle corrispondenze tra loro e il tuo tema natale. I sette pianeti e i loro spiriti dominanti, il segno zodiacale e il giorno della settimana sono (Phillips 2012: 103):

Michael (dom), domenica, Leone

Gabriel (Luna), Lunedì, Cancro

Samael (Marte), Martedì, Ariete e Scorpione

Raffaello (Mercurio), mercoledì, Gemelli e Vergine

Sachiel (Giove), Giovedì, Sagittario e Pesci

Anael (Venere), Venerdì, Toro e Bilancia

Cassiel (Saturno), Sabato, Capricorno e Acquario

I rituali sono progettati per essere eseguiti individualmente. Gli insegnamenti dell'OMS sono di per sé segreti e aperti solo ai membri, ma nella loro presentazione si riferiscono principalmente alla magia rinascimentale come fonte di ispirazione:

La base del suo sistema era la magia ermetica, sviluppata durante il Rinascimento italiano e praticata tra gli altri da Marsilio Ficino, Pico della Mirandola, Cornelius Agrippa e John Dee. Le sue fonti includevano il Picatrix e il Corpus Hermeticum, l'Eptameron di Pietro d'Abano, la Chiave di Salomone, la Sacra Magia di Abramelin e la Filosofia Occulta di Agrippa (OMS nd).

I rituali sono stati progettati per essere eseguiti principalmente dallo studente stesso come parte della propria comprensione della magia. Una parte centrale di questo è l'uso e la costruzione di talismani sotto il corretto tempismo astrologico. Inizialmente è stato lanciato un oroscopo per i nuovi studenti che ha rivelato agli studenti gli angeli Sole e Luna. Il primo corso si chiamava anche I segreti occulti della luna (Phillips 2012: 96) che indica il fuoco sulla luna.

ORGANIZZAZIONE / LEADERSHIP

Sebbene sia un ordine più informale, l'OMS è ancora diviso in diversi gradi in base a quanto è diventato avanzato lo studente. Quando Montalban era in vita, accolse studenti a cui insegnava di persona che avrebbero formato un cerchio interno. Tuttavia, non ci sono diplomi chiari e il sistema si basa sul rifiuto del tipo di ordini basati sui diplomi che erano comuni negli anni '1950 (Phillips 2012: 96-98).

La leadership iniziale per OMS era Montalban e Heron. Quando la loro relazione finì nel 1964, lei stessa continuò. Dopo la morte di Montalban nel 1982, il copyright del suo lavoro è stato dato a sua figlia che ha contattato Jo Sheridan e Alfred Douglas per continuare il lavoro con OMS. L'OMS è rimasto attivo sotto la guida di Alfred Douglas.

Problematiche / sfide

Un problema principale per quanto riguarda l'OMS è stata la sua enfasi su Lucifero, che ha portato ad associazioni con il satanismo. Sulla base degli scritti di Michael Howard, sembra che ci fossero alcune sfide all'interno della scena pagana britannica per uscire come luciferino a causa della possibilità di essere associato al satanismo. OMS ha sottolineato che considera Lucifero come una figura positiva e non promuove il satanismo. Invece, OMS vede Lucifero come "il portatore di Luce" che apre la coscienza umana a una consapevolezza superiore (Douglas, comunicazione personale, 13 agosto 2021).

Come con molti insegnanti esoterici, ci sono state domande sulla biografia di Montalban e fino a che punto le sue storie sulla sua relazione con altri occultisti dell'epoca sono reali. Questo è il caso, come notato in precedenza, di come ha conosciuto Aleister Crowley. Oltre alle storie raccontate da lei stessa, ci sono anche storie di altre fonti che sono discutibili. Gerald Gardner sembra insinuare che Montalban avesse uno stretto legame con Lord Mountbatten che è difficile da dimostrare, così come l'affermazione di Gardner secondo cui lavorava davvero come consulente psichica e "chiaroveggente personale" (Heselton 2000:301). Altrettanto fantasiosa è la descrizione di un rituale eseguito da Montalban con Gerald Gardner e Kenneth Grant che si trova in Grant´s Il lato notturno dell'Eden (Grant 1977:122-24; Phillips 2012:83). Questi tipi di problemi sono piuttosto comuni con la maggior parte delle biografie e ulteriori ricerche su OMS e Montalban probabilmente forniranno una maggiore comprensione di queste storie. Tuttavia, secondo Julia Phillips, che ha scritto l'unica biografia su Montalban, durante le interviste con coloro che l'hanno conosciuta, è emersa un'immagine piuttosto omogenea di lei, e la maggior parte delle storie sembrano coerenti e sono verificate da più fonti (Phillips, corrispondenza privata agosto 13, 2021).

Montalban e l'OMS sono stati i primissimi esempi di luciferianesimo, anche se la sua interpretazione è lontana dalla maggior parte delle forme contemporanee. Sebbene lei stessa abbia rifiutato la Stregoneria, attraverso gli scritti di Michael Howard è diventata una significativa fonte di ispirazione per la moderna Stregoneria Luciferina.

IMMAGINI
Immagine n. 1: Michael Howard.
Immagine #2: copertina di  Il libro dei caduti Angeli.
Immagine #3: Madeline Montalban di Uomo, mito e magia negli 1970

RIFERIMENTI

Douglas, Alfred. 2021. Corrispondenza personale, 13 agosto.

Grant, Kenneth. 1977. Il lato notturno dell'Eden. Londra. Pubblicazione di libri Skoob.

Gregorio, Fredrik. 2013. "Stregoneria luciferina: al bivio tra paganesimo e satanismo". Pag. 229-49 pollici Il partito del diavolo: satanismo nella modernità, a cura di Per Faxneld e Jesper Aa. Petersen. New York: Oxford University Press.

Heselton, Philip. 2003. Gerald Gardner e il calderone dell'ispirazione: un'indagine sulle fonti della stregoneria gardneriana. Somerset. Capall Bann Publishing

Heselton, Philip. 2000. Radici Wiccan: Gerald Gardner e il moderno revival della stregoneria. Berk. Capall Bann Publishing.

Howard, Michael. 2016. "Insegnamenti della Luce: Madeline Montalban e l'Ordine della Stella Morgning." pp 55-65 pollici La Pietra Luminosa: Lucifero nell'esoterismo occidentale, a cura di Michael Howard e Daniel A. Schulke. Richmond Vista: Pressa a tre mani.

Howard, Michael. 2004. Il libro degli angeli caduti. Somerset: Capall Bann Publishing.

Hutton, Ronald. 1999. Il trionfo della luna: una storia della stregoneria pagana moderna. Oxford: Oxford University Press.

OMS. nd "Madeline Montalban e l'Ordine della Stella del Mattino". Accesso da https://www.sheridandouglas.co.uk/oms/ su 15 August 2021.

Phillips, Giulia. 2021. Corrispondenza personale, 13 agosto.

Phillips, Giulia. 2012. Madeline Montalban: Il mago di St Giles. Londra: Neptune Press

Phillips, Giulia. 2009. "Madeline Montalban, Elemental and Fallen Angels". Pp 77-88 in si bemolleoth Sides of Heaven: una raccolta di saggi che esplorano le origini, la storia, la natura e le pratiche magiche di angeli, angeli caduti e demoni, a cura di Sorita d´Este. Londra: Avalonia.

Sanders, Maxine. 2008. Firechild: la vita e la magia di Maxine Sanders. Oxford: Mandragora di Oxford.

Valiente, Doreen. 1989. La rinascita della stregoneria. Londra: Robert Hale. 

Data di pubblicazione:
19 agosto 2021

 

 

 

 

 

 

Share