Costanza Elsberg

Sano, Felice, Santo (3HO)


ORGANIZZAZIONE SANA, FELICE E SANTA (3HO)

1929 (26 agosto): nasce Harbhajan Singh Puri (Yogi Bhajan).

1968 (settembre): Yogi Bhajan arriva in Canada dall'India.

1969-1970: Bhajan si stabilì a Los Angeles e insegnò brevemente yoga all'YMCA e all'East West Cultural Center. Lui e gli studenti hanno poi fondato la Healthy Happy Holy Organization. Bhajan ha parlato e insegnato yoga alle celebrazioni del solstizio e ai festival musicali.

1971: Bhajan e ottantaquattro studenti si recano in India. Inizialmente rimasero con Virsa Singh, che Bhajan chiamava la sua insegnante di yoga, ma poi lasciò il suo centro e iniziarono a visitare i siti sikh, tra cui il Tempio d'Oro e Akal Takht, dove Bhajan fu ricevuto dalle autorità.

1972-1973: gli studenti di Bhajan abbracciarono sempre più il Sikhismo e le preghiere Sikh furono aggiunte a una pratica mattutina di yoga e meditazione già consolidata. La Fratellanza Sikh Dharma fu incorporata e il Guru Ram Das gurdwara fu fondato a Los Angeles.

1972-1974: gli studenti fondano ashram / centri di insegnamento oltre Los Angeles, molti dei quali piuttosto piccoli. Sono stati creati circa novantaquattro ashram.

1974: Il Consiglio Khalsa è stato istituito come organo amministrativo per Sikh Dharma. Alcuni degli studenti di Bhajan hanno partecipato al Festival Europeo di Yoga.

1976: Viene fondata la Golden Temple of Oregon Inc., un'azienda di panetteria e distribuzione, che unisce piccole imprese già esistenti.

1977: 3HO celebra il suo primo solstizio d'estate, dando inizio a una duratura tradizione di eventi del solstizio.

1980: viene creata Akal Security. Ha iniziato fornendo sicurezza alle imprese locali e in seguito è cresciuta fino a diventare un'importante azienda di sicurezza nazionale.

Anni '1980: gli Ashram consolidarono poiché molti aderenti stabilirono famiglie e si trasferirono in periferia dalle aree urbane. Bhajan aveva organizzato molti dei matrimoni.

1983-1984: Viene fondata la Yogi Tea Company. È diventata un'azienda nazionale di successo.

1984: molti leader dell'ashram di Espanola lasciano l'organizzazione lamentandosi di un'intensa disciplina e di una struttura eccessiva.

1985: il capo dell'ashram di Washington viene arrestato e incriminato con l'accusa di traffico di droga. Molte persone hanno lasciato l'ashram.

1986: Due donne ex membri hanno intentato una causa contro Bhajan, la Fondazione 3HO, la Fratellanza Sikh Dharma e la Siri Singh Sahib di Sikh Dharma (una holding aziendale) per diversi motivi.

1994: L'associazione internazionale degli insegnanti di Kundalini Yoga è stata costituita quando 3HO ha iniziato a concentrarsi sempre più sulla formazione degli insegnanti di yoga.

1996: Viene lanciato Sikhnet, una risorsa digitale per i sikh di tutto il mondo.

1997: L'Accademia Miri Piri è stata fondata ad Amritsar, in India, il più recente di numerosi collegi indiani in cui molti membri hanno mandato i loro figli.

2003: con il peggioramento della sua salute, Bhajan ha centralizzato il controllo delle attività profit e non profit.

2004: Yogi Bhajan muore per insufficienza cardiaca.

2007: la direzione cede l'attività di panificazione.

2010: il primo Kundalini Yoga and Music Festival si è tenuto in autunno. È stato ribattezzato nel 2011 come Sat Nam Fest ed è diventato un evento regolare.

2011: i membri di Sikh Dharma International hanno reagito alla ristrutturazione delle imprese facendo causa a Sardarni Guru Amrit Kaur Khalsa, et al contro Kartar Singh Khalsa et al che collaborano con noi, attingono direttamente dalla storia e dalla tradizione veneziana per poi Stato dell'Oregon contro Siri Singh Sahib Corporation et al.

2012: un accordo giudiziario è stato reso definitivo e le organizzazioni legate al Bhajan hanno iniziato a ristrutturare e pianificare per il futuro.

2019: un'ex membro e una figura centrale nei primi anni di 3HO e Sikh Dharma, Pamela Saharah Dyson (che è stata chiamata Premka da Yogi Bhajan), ha pubblicato il suo libro di memorie.

2020: in reazione alle memorie di Premka, membri ed ex membri hanno rivelato episodi di abuso. Un'organizzazione è stata assunta per indagare sulle accuse.

2020-2021 L'indagine ha trovato motivo di ritenere che Bhajan fosse coinvolto in abusi e molestie sessuali. La leadership ha assunto consulenti per fornire consulenza su un processo di "riconciliazione compassionevole". Akal Security ha cessato le operazioni.

STORIA DEL FONDATORE / GRUPPO

Come nel caso di molte delle religioni alternative che hanno avuto origine negli anni '1960 e '1970 negli Stati Uniti, la Healthy Happy Holy Organization (3HO) è cresciuta attorno a una figura carismatica centrale. Harbhajan Singh Puri è nato il 26 agosto 1929 nell'odierno Pakistan. Sua madre era indù, suo padre era sikh e la sua scuola era cattolica. Nel 1947, la divisione dell'India portò la famiglia a diventare rifugiata e fuggire a Nuova Delhi. Nel 1954 sposò Inderjit Kaur Uppal e la coppia ebbe successivamente tre figli. A Nuova Delhi ha frequentato il college e i conti 3HO riferiscono che ha conseguito una laurea in Economia presso l'Università del Punjab e poi è stato impiegato come addetto alla dogana e alla sicurezza all'aeroporto di Delhi. Ha anche perseguito un interesse per lo yoga. I resoconti dei suoi primi anni di vita e delle circostanze in cui è venuto in Nord America variano, ma la maggior parte concorda sul fatto che sia arrivato a Toronto nel 1968, aspettandosi di assumere un incarico di insegnamento yoga. Un sito web di storia della 3HO afferma che Harbhajan insegnò yoga a James George, all'epoca Alto Commissario canadese in India, e che il Commissario lo incoraggiò a prendere in considerazione l'insegnamento di yoga all'Università di Toronto. Quando Harbhajan arrivò in Canada, tuttavia, la posizione di insegnante non si concretizzò. L'aspirante yogi è stato aiutato da conoscenti e parenti ed è stato finalmente invitato a Los Angeles. Lì ha iniziato a insegnare yoga all'YMCA e al Centro Culturale Est-Ovest (Khalsa, Hari Singh Bird e Khalsa, Hari Kaur Bird nd).

Il suo arrivo ha coinciso con un aumento di interesse per le religioni orientali quando i giovani che erano stati attivi nei movimenti controculturali e politici del tempo hanno abbracciato sempre più le attività spirituali. Così, mentre molti dei suoi studenti originali all'East-West Center erano studenti residuali, più anziani, di yoga, le lezioni di Bhajan furono presto raggiunte da giovani studenti alla moda. Alcuni dei suoi primi studenti appartenevano a gruppi comuni: il gruppo di spettacoli Juke (o Jook) Savage, il comune di Hog Farm e The Committee, un collettivo di commedie, tutti significativi nella storia della controcultura.

La permanenza di Harbhajan all'East-West Cultural Center è stata breve, ma uno dei suoi studenti, Jules Buccieri, e un certo numero di figure della musica e della controcultura di Los Angeles, hanno offerto supporto e un luogo per insegnare. Lo hanno soprannominato "Yogi Bhajan" il nome con cui è meglio conosciuto. Un edificio noto come "il Castello" fungeva da luogo di ritrovo per i membri di vari gruppi comunitari, alcuni dei quali hanno preso lezioni di yoga con Bhajan (Legge 2000: 93). Inoltre, all'epoca, i festival di musica rock stavano diventando un fenomeno culturale significativo e varie figure spirituali orientali partecipavano a questi festival e ad eventi correlati come le celebrazioni del solstizio e un evento chiamato "The Holy Man Jam" nel giugno 1970 a Boulder, in Colorado. Gli insegnanti spirituali parlavano o offrivano lezioni di yoga. I membri di 3HO individuano Bhajan in un certo numero di questi primi festival (vedi Khalsa, HSB e Khalsa, KB no date; Law 2000; Mankin 2012; Barrett 2007). [Immagine a destra] Alcuni dei partecipanti sono diventati suoi studenti. Uno, ad esempio, di nome Dawson, incontrò Bhajan a una celebrazione del solstizio. Evidentemente Dawson voleva provare a vivere in comunità e aveva acquistato la terra per quello scopo. Non appena incontrò Bhajan, offrì i suoi dodici acri come sito di ashram (Gardner 1978: 123-28).

Così Bhajan radunò molti dei suoi primi studenti in modo piuttosto casuale, in tali eventi o tramite contatti con i suoi studenti di yoga, ma presto seguì una certa quantità di ordine e pianificazione. Sia lui che gli studenti erano disposti a creare comunità e rapidamente stabilirono centri che chiamavano ashram. All'inizio, i loro centri assomigliavano ai comuni che erano un segno distintivo della vita controculturale, sebbene le routine seguite dai residenti al loro interno fossero rigide rispetto agli stili di vita di molti dei comuni formati all'epoca. Bhajan sosteneva lo yoga mattutino, la meditazione e una dieta vegetariana. Ha formato gli studenti come insegnanti di yoga e poi li ha inviati a stabilire centri di insegnamento, evidentemente con l'intenzione di creare una rete di ashram, proprio come stavano facendo altri insegnanti spirituali. Ha formato 3HO come organizzazione ombrello.

Bhajan condusse un gruppo di ottanta dei suoi studenti in India nel 1970. Lo scopo originale della visita era evidentemente quello di visitare Maharaj Virsa Singh, che Bhajan chiamava il suo maestro o maestro. Ma sembra che ci sia stato uno scontro tra i due quando Bhajan ei suoi studenti arrivarono, e il gruppo lasciò il complesso di Virsa Singh, Gobind Sadan, e andò invece a visitare un certo numero di gurdwara Sikh (Vedi, Deslippe 2012: 369-87) . Alla fine andarono ad Amritsar e al Tempio d'Oro dove Bhajan ei suoi studenti furono riconosciuti a un ricevimento ufficiale, e alcuni studenti presero Amrit (iniziazione al Khalsa, una comunità creata dal decimo Guru, Gobind Singh). Dopo quella visita Bhajan e i suoi studenti hanno affermato che Bhajan era stato chiamato Siri Singh Sahib, che hanno reso come principale autorità religiosa sikh per l'emisfero occidentale. La natura effettiva del riconoscimento, tuttavia, è stata una fonte occasionale di controversia (vedere, Problemi / Sfide).

Dopo la visita in India, i residenti dell'ashram 3HO che hanno manifestato interesse per la religione di Bhajan sono stati incoraggiati a conoscerla e persino a diventare sikh. Lentamente ma costantemente il numero di coloro che adottarono un'identità sikh, o almeno orientò sempre più il loro comportamento e la loro visione verso l'India, aumentò. Gli studenti iniziarono ad adottare abiti indiani e presto a "legare i turbanti". L'organizzazione aveva attratto un numero di musicisti esperti e alcuni di loro iniziarono a imparare a suonare e cantare il kirtan sikh. Nel 1972, hanno aperto il loro primo gurdwara (tempio Sikh) al Guru Ram Das Ashram, a Los Angeles, e nel 1973 hanno creato una nuova organizzazione, la Sikh Dharma Brotherhood (in seguito ribattezzata Sikh Dharma International). I residenti dell'Ashram sono stati sempre più incoraggiati a convertirsi a Sikhismo. 3HO e Sikh Dharma rimasero entità legali separate, con 3HO dedicato principalmente allo yoga e Sikh Dharma alla fede religiosa, ma nella vita quotidiana la loro appartenenza, credenze e pratiche erano spesso intrecciate.

Bhajan ha girato il paese insegnando nei diversi centri. Servì anche come consigliere spirituale e leader e presto iniziò a organizzare, o approvare, i matrimoni per i residenti dell'ashram. Li ha incoraggiati a stabilirsi e diventare "padroni di casa", dicendo che i buoni sikh non dovrebbero ritirarsi dal mondo, ma piuttosto vivere eticamente al suo interno. I suoi seguaci hanno rivolto la loro attenzione all'adattamento al loro nuovo stile di vita, all'allevamento dei figli e alla ricerca di modi per guadagnarsi da vivere. Quando gli anni '1970 finirono, una recessione rese tutto più difficile e le questioni pratiche incombevano su vasta scala. Gli ashram si consolidarono quando gli studenti lasciarono il centro città, alla ricerca di posti migliori per crescere i bambini.

Sebbene questo fosse un periodo in cui stabilire uno stile di vita e legittimare l'organizzazione agli occhi del pubblico e agli occhi dei sikh punjabi, gli anni '1980 furono anche un periodo di notevole stress. L'organizzazione ha mostrato segni di frammentazione. Gran parte della dirigenza dell'ashram di Espanola se ne andò a metà degli anni '1980, lamentandosi di una "disciplina intensa" (Lewis 1998: 113). 3HO e Sikh Dharma furono coinvolti in una serie di cause legali. Per Bhajan, gli sconvolgimenti nel Punjab hanno aggravato la tensione.

Tuttavia, le imprese sono cresciute lentamente e costantemente negli anni '1980 e poi sono aumentate negli anni '1990. Yogi Tea, oggi una delle più grandi aziende di tè naturale della nazione, è nata con un'idea imprenditoriale per commercializzare la versione Bhajan del tè indiano speziato. Allo stesso modo, un piccolo panificio, Golden Temple Bakery, è cresciuto lentamente negli anni '1980 e poi ha iniziato ad espandersi insieme a un mercato in crescita per i cibi salutari negli Stati Uniti. sulla scia degli attacchi dell'11 settembre ed è diventata una delle principali società di sicurezza degli Stati Uniti prima della chiusura nel febbraio 2021. Con la crescita di aziende di successo e un crescente interesse per lo yoga in Nord America ed Europa, 3HO e le organizzazioni correlate sono cambiate lentamente.

Negli anni '1990 c'è stato un cambiamento culturale. Erano rimaste poche imprese comunali, e alzarsi presto ed essere apertamente sikh era considerata più un'opzione che una direttiva implicita. Questo periodo ha visto anche un crescente interesse per lo yoga in tutto il mondo. Per servire i tempi che cambiano, Yogi Bhajan ha creato l'Associazione Internazionale degli Insegnanti di Kundalini Yoga, dedicata alla definizione degli standard per gli insegnanti e alla diffusione degli insegnamenti ”(Sikhi Wiki nd).

Diversi centri di attività erano sorti intorno a Bhajan. Ma la salute di Bhajan stava peggiorando ed è morto per insufficienza cardiaca e problemi correlati nel 2004. Prima di morire ha fatto progetti per il futuro, definendo la natura di una futura struttura di leadership. Piuttosto che nominare un successore, ha diviso le responsabilità di leadership tra una serie di ruoli. Ha anche consolidato le attività a scopo di lucro in una holding. Con diversi ruoli di leadership e centri di attività, probabilmente non sorprende che siano emerse tensioni, in particolare quando la direzione di una delle aziende, Golden Temple Inc., ha venduto quella società senza consultarsi con le altre organizzazioni e leader correlati. Ciò ha portato a un processo nel 2011 che ha contrapposto diverse parti della famiglia di organizzazioni 3HO / Sikh Dharma l'una contro l'altra mentre Sikh Dharma International (a cui si è unito lo stato dell'Oregon) ha portato i manager in tribunale e ha prevalso. (Vedi, Problemi / Sfide)

I primi membri criticarono fortemente la cultura nordamericana, descrivendola in gran parte come una terra desolata, ma, nonostante le loro critiche e le loro radici nella controcultura, è sorprendente quanto da vicino 3HO e Sikh Dharma abbiano seguito tendenze culturali più ampie. Le organizzazioni sono nate dalla controcultura, dai festival musicali, dal comunalismo e dalla sperimentazione degli anni '1960 e dei primi anni '1970, poi i membri sono diventati più conservatori, religiosi, orientati alla famiglia e imprenditoriali come il paese negli anni '1970 e '1980. Le loro aziende hanno cavalcato l'onda quando il business degli alimenti naturali è cresciuto notevolmente alla fine degli anni '1980 e negli anni '1990. Sono anche diventati più grandi e più assertivi, così come le società di tutto il mondo. Le recenti discussioni sugli abusi sono parallele alle attuali rivelazioni del Movimento Me Too, e il sito web di Sikh Dharma International presenta un "mantra ... per la guarigione e il supporto durante questo periodo di COVID-19".

Dottrine / CREDENZE

Bhajan e i suoi studenti hanno adottato quella che hanno definito una "tecnologia per vivere". Consisteva principalmente di yoga, meditazione, una "dieta yogica" vegetariana (principalmente ayurvedica) e una varietà di routine salutari. 3HO nasce come veicolo di condivisione ed elaborazione dello stile di vita. Come lo descrive il sito web:

C'è un'arte e una scienza yogiche in tutti gli aspetti della vita umana. C'è un modo yogico per alzarsi la mattina, andare a dormire la notte, mangiare, respirare, lavarsi i denti, fare la doccia, comunicare, crescere i bambini. Ogni aspetto della vita ha un modo illuminato, efficiente ed efficace per farlo. Yogi Bhajan ha studiato e padroneggiato questa conoscenza tecnica e spirituale in India e ha portato questo dono in Occidente (Sito Web di Healthy Happy Holy nd "The Healthy Happy Holy Lifestyle").

Una delle abilità particolari di Bhajan come leader era la sua capacità di collegare il background dei suoi studenti al proprio e di integrare una varietà di valori, credenze e orientamenti. Ad esempio, poiché molti dei primi membri hanno portato valori controculturali e New Age nella loro nuova vita nella 3HO, Bhajan ha preso in prestito dal movimento New Age e si è riferito al periodo attuale come il Pesci, un tempo segnato da avidità, disuguaglianza, materialismo e insicurezza. Disse ai suoi studenti che li avrebbe preparati per la nuova era, l'Acquario. Questo sarebbe un momento migliore, ma il passaggio sarebbe difficile e quindi devono rafforzarsi e purificarsi per resistere al passaggio seguendo lo stile di vita da lui prescritto.

I valori che i suoi studenti hanno portato dalla controcultura a 3HO includevano un approccio olistico alla vita, un desiderio di comunità, una sfiducia nelle grandi aziende, nella burocrazia e nel materialismo, un impegno per il cambiamento sociale, la volontà di sperimentare stili di vita e coscienza individuale, e una fame di significato, hanno anche cercato il potere di fronte a una cultura che hanno trovato per lo meno insoddisfacente o, nel peggiore dei casi, oppressiva e distruttiva. (Elsberg 2003: 55-72; Miller 1991; Tipton 1982) Molti degli insegnamenti di Bhajan hanno affrontato questi valori e preoccupazioni.

Bhajan insegnava lezioni che chiamava lezioni di kundalini yoga e altre che chiamava "tantrico bianco". Il Kundalini yoga, ha detto, era adatto per la pratica quotidiana, ma il tantrico bianco richiedeva la sua presenza. Sebbene Bhajan abbia parlato dei due tipi di yoga come se fossero entità separate, infatti, Tantra è tradizionalmente il termine più ampio che racchiude il kundalini yoga. Bhajan ha insegnato che il suo yoga alla fine avrebbe portato all'illuminazione individuale e ad un'esperienza di unità con la coscienza universale. Ha insegnato che l'energia Kundalini, che si dice si trovi alla base della spina dorsale, è salita attraverso il "corpo sottile" invisibile con i suoi canali e nodi (chakra) fino a quando non è stata finalmente unita alla pura coscienza. Oltre a portare all'illuminazione finale, nella 3HO si diceva che lo yoga purificasse e guarisse, soprattutto rafforzando il sistema nervoso e riequilibrando i sistemi ghiandolari. Si diceva anche che molte posizioni e movimenti fisici svolgessero varie funzioni pratiche come alleviare lo stress, aumentare la resistenza e migliorare la digestione. Queste pratiche hanno indirizzato l'interesse dei suoi studenti per la coscienza e il cambiamento, il loro desiderio di creare congruenza in tutte le arene della vita, inclusi mente e corpo, e il loro bisogno di potenziamento personale.

La crescita iniziale di 3HO ha coinciso con il fiorente movimento delle donne, e quindi i ruoli di genere erano significativi e ancor di più data l'importanza del Tantra nella vita di 3HO. Nel Tantra, si dice che il divino abbia sia un aspetto maschile che uno femminile, e l'energia femminile è a volte indicata come una dea o Shakti. Bhajan attingeva a tali credenze tantriche, a volte riferendosi alle donne come shakti e come "la grazia di Dio". Ha anche favorito i ruoli tradizionali maschili e femminili, apparentemente giustificandoli in parte facendo riferimento al Tantra. Si lamentava del fatto che le donne in Nord America erano diventate "uomini d'imitazione". Una donna, ha detto, dovrebbe essere "una vivente tranquillità, pace, armonia, grazia e raffinatezza" (Bhajan 1986: 30). Una donna è stata in grado di "cambiare ogni cosa negativa intorno a lei per essere positiva" (Bhajan 1979: 211) .

Le donne, tuttavia, devono usare i loro poteri con saggezza. Se non lo fanno, possono, e spesso lo fanno, causare grossi problemi. In effetti, criticava spesso le studentesse e le donne in generale. Ha attribuito parte di ciò che percepiva come cattivo comportamento allo sfruttamento e all'insicurezza creati dalla società occidentale, e alcuni al fallimento nel cedere agli uomini e semplicemente essere piacevole e femminile (Bhajan 1986: 30, "Women in Training series").

Nella sua prima manifestazione, il 3HO è stato influenzato principalmente dalle tradizioni yogiche e indù. Ma Bhajan presto aggiunse un altro strato di credenze e pratiche sikh e le integrò con gli insegnamenti precedenti. Alcuni aderenti hanno preso voti organizzativi specifici che combinavano aspetti della "tecnologia" di Bhajan con le credenze Sikh. Alcuni hanno preso i voti sikh effettivi (amrit). Stabilirono i Sikh gurdwaras (luoghi di culto) e molti iniziarono a indossare i simboli di identità Sikh. In effetti, c'era molto da fare appello a una sensibilità controculturale e alla necessità di trovare un modo significativo di vivere nel mondo. Non solo gli studenti hanno guadagnato Sikhismo un ulteriore insieme di credenze e pratiche che potrebbero strutturare le loro vite e fornire un significato, hanno anche imparato a eseguire musica meravigliosa (kirtan) e hanno ottenuto l'accesso a un altro continente e un'altra cultura con le sue tradizioni e storie, a un'identità completamente nuova in effetti. È stato detto loro che lo yoga avrebbe risvegliato le loro energie spirituali e li avrebbe potenziati come individui, e gli insegnamenti e le pratiche Sikh avrebbero incanalato le energie liberate in direzioni positive. I valori sikh incoraggerebbero la "coscienza di gruppo" e la pietà (Kundalini Research Institute. 1978: 18). E anche Bhajan ne trasse chiaramente beneficio, acquisendo una maggiore statura e autorità quando divenne non solo un insegnante di yoga ma anche un rappresentante di una delle principali religioni.

Nonostante l'appello di molti principi e pratiche sikh, c'erano difficoltà implicite nel prendere una direzione nuova e religiosa. La controcultura non era amica della religione organizzata, valorizzando l'espressione di sé e l'improvvisazione rispetto alla pietà o alla sottomissione. In effetti, molti membri se ne andarono quando fu introdotto il sikhismo. Bhajan ha dovuto fare un po 'di attenzione per continuare a incorniciare Sikhismo in modo tale che i membri rimanenti potessero accettarlo e allinearlo al loro passato e ai suoi insegnamenti yoga.

Un modo in cui Bhajan ha fatto questo è stato quello di offrire una visione in cui lui e loro hanno creato un Khalsa occidentale (il Khalsa si traduce come "i puri" e si riferisce a tutti i sikh iniziati. A volte è indicato come una fratellanza). Quindi farebbero ancora parte di un movimento, come lo erano nella controcultura e nei circoli New Age, e potrebbero ancora portare cambiamenti sociali, ma sarebbero incorporati nella religione Sikh: "Avremo le nostre industrie, le nostre attività e forniremo il nostro lavoro e la nostra cultura. Diventeremo una nazione di 960,000,000 di Sikh in adempimento della profezia di Guru Gobind Singh ”(Khalsa 1972: 343).

Bhajan ha anche sostenuto che lo yoga e Sikhismo erano storicamente intrecciati (un'affermazione con la quale molti sikh sarebbero in disaccordo), e fondeva tradizioni sikh e yogiche con la sua enfasi sulle "correnti sonore". Fin dai primi giorni, Bhajan ha incluso frasi di preghiere sikh e scritture in alcuni dei set di yoga che insegnava. Gli studenti li cantavano anche se allora non sapevano che Bhajan stava incorporando il Sikh Shabd Guru (le canzoni e le parole del Guru). Ha enfatizzato i suoni e gli schemi sonori delle preghiere tanto quanto le parole reali. Altrettanto centrale è l'idea che Shabad Guru sia un'altra "tecnologia" che consente agli utenti di far fronte al rapido cambiamento associato al passaggio all'era dell'Acquario.

Secondo le previsioni di Bhajan, l'11 novembre 2011 ha segnato l'inizio della transizione alla New Age e l'adattamento durante la transizione è rimasto un concetto centrale. [Immagine a destra] Negli ultimi anni, Bhajan ha parlato più frequentemente del ritmo imminente del cambiamento e del suo impatto sul "sistema sensoriale". Ha predetto che le persone sarebbero state "più perturbate, non in grado di sopportare abbastanza, non avendo molta tolleranza e molto polemiche" (sito web di Bhajan e 3HO), e ora gli insegnanti di yoga 3HO parlano di come gestire nel nuovo ambiente e "iniziare a evolvere un sistema sensoriale che permette loro di vivere come esseri intuitivi e dalle mille sfaccettature ”(sito web di Healthy Happy Holy Organization nd“ The Sensory Human ”).

Data la crescita dell'interesse del pubblico per lo yoga, la kundalini ha aumentato la sua portata e ci sono numerosi insegnanti e corsi di formazione per insegnanti. Questi corsi sono stati tenuti con il requisito che tutti gli insegnanti seguano attentamente le istruzioni di Bhajan. Recentemente, tuttavia, sono emerse accuse contro Bhajan e alcuni insegnanti, e ci sono insegnanti di yoga che non sentono più di dover seguire le orme di Bhajan. Ci sono considerevoli interrogativi e divisioni interne e le linee future del sistema di credenze sono difficili da discernere (Vedi, Problemi / Sfide).

RITUALI / PRATICHE

3HO e Sikh Dharma offrono una vita rituale varia. I rituali e le pratiche principali includono l'esecuzione di kundalini e yoga tantrico bianco, la Sadhana dell'Acquario e la partecipazione alle celebrazioni del Solstizio. Le pratiche specificamente indiane o sikh includono indossare abiti indiani e segni di identità sikh, inclusi turbanti, accettare matrimoni combinati, cantare kirtan, celebrare feste sikh e riti di passaggio e visite al Tempio d'Oro in India.

Bhajan disse ai suoi primi studenti che stava insegnando loro il Kundalini Yoga perché era una forma di yoga particolarmente potente, una pratica che avrebbe risposto ai bisogni dei giovani mentre affrontavano rapidi cambiamenti sociali. Il Kundalini Yoga, come lo ha insegnato Bhajan, è fisicamente vigoroso, combinando la respirazione profonda controllata con una varietà di posizioni yoga e recitazioni di mantra, alcune delle quali possono essere mantenute per lunghi periodi di tempo.

Se Bhajan avesse insegnato che il Kundalini yoga avrebbe consentito alle persone di navigare nella nuova era dell'Acquario, avrebbe anche insegnato che lo yoga avrebbe potenziato ogni praticante in modo che lui o lei fosse meno alla mercé dei bisogni e delle emozioni personali e più in grado di plasmare il mondo, piuttosto piuttosto che rispondere semplicemente ad esso. I suoi studenti sarebbero stati in grado non solo di resistere ai cambiamenti causati dalla transizione all'era dell'Acquario, ma anche di guidare altri che trovavano difficile la transizione.

Si diceva che tutti questi benefici si applicassero allo yoga tantrico bianco, insieme ad altri benefici. Il pensiero tantrico assume un'Unità ultima che ha due aspetti: materia e spirito, coscienza senza forma e mondo naturale. Lo spirito è identificato con il principio maschile e la materia con il femminile, con il femminile che dà forma alla coscienza infinita (Pintchman 1994: 110). "White Tantric" sembra basarsi su queste idee, ma con le aggiunte distintive di Bhajan. Le lezioni includono molti degli stessi movimenti e canti utilizzati in una sessione di kundalini yoga. Una differenza, tuttavia, è che il tantrico bianco viene eseguito in file, uomini di fronte a donne, ciascuno con un partner. [Immagine a destra] Inoltre, gli effetti previsti sono diversi. Si dice che il tantra "riequilibri" le energie maschili e femminili e "purifichi" l'individuo. Si dice che l'esperienza di ogni persona sia diversa, ma ognuno “ottiene ciò di cui ha bisogno a quel punto del suo viaggio lungo il sentiero. È un processo di purificazione molto profondo e trasformativo… ”(Khalsa 1996: 180). Si diceva che Bhajan assumesse il karma dei partecipanti in modo che condurre una sessione fosse un processo difficile e doloroso per lui. Bhajan ha affermato di aver ereditato il titolo "Mahan Tantric", che, ha detto, lo ha reso l'unica persona che poteva insegnare ufficialmente il tantrico bianco. In origine, si diceva che la sua presenza fosse necessaria in modo che potesse interiorizzare e alleviare il dolore e le lotte inconsce degli individui partecipanti (Elsberg 2003: 44-53) Successivamente, ha registrato le sue lezioni e si dice che i video abbiano gli stessi effetti come presenza fisica di Bhajan. Anche la musica divenne una parte importante della pratica e Bhajan chiese ai musicisti di registrare canti e mantra. (Sito web Sikh Dharma "50 anni di musica")

Yoga e Sikhismo sono riuniti nella pratica della Sadhana dell'Acquario, che include la preghiera, la meditazione, lo yoga e il culto Sikh. Evidentemente Bhajan originariamente variava il formato ogni anno e poi alla fine si stabilì su una versione specifica che continua oggi (Khalsa, Nirvair Singh e Sikh Dharma website). Come descritto ufficialmente, "Morning Sadhana è la pratica quotidiana di svegliarsi nell'ora della vela amrit (due ore e mezza prima del sorgere del sole) per meditare e cantare il nome di Dio ...". (Sito web Sikh Dharma .org). Inizia con Japji, la preghiera mattutina Sikh composta da Guru Nanak. Questo è seguito da preghiere Sikh, set di yoga Kundalini e poi da specifiche "Meditazioni dell'Acquario". Queste meditazioni sono brevi canti di lode che vengono eseguiti per un determinato periodo di tempo. Si dice che raggiungano scopi specifici come "protezione contro tutte le forze negative, interne ed esterne, che ci stanno bloccando sul nostro vero cammino" (sito web dell'organizzazione Aquarian Sadhana 3HO). La sadhana può essere eseguita individualmente o in gruppo e può durare due ore e mezza (vedi Har Nal Kaur nd). La raccomandazione di alzarsi presto e meditare durante l '"amrit vela" è un universale Sikh. La Sadhana dell'Acquario è la versione distintiva del 3HO e del Sikh Dharma (Vedi, Elsberg 2003: xiii-xvi, 174-77).

Kirtan si riferisce al canto e al canto devozionale, ed è stato a lungo una parte essenziale della pratica Sikh e importante nel 3HO e nel Sikh Dharma. Esiste anche un movimento kirtan spirituale più ampio che fa appello a praticanti di diverse tradizioni religiose, incluso il Sikh Dharma. I canti e i mantra possono essere impostati su forme New Age o blues, oppure possono riflettere altri generi musicali e possono essere accompagnati da balli. I siti includono studi di yoga e festival di yoga, concerti e gurdwaras. Il tono può essere devozionale o può inclinare verso l'intrattenimento. Un'attività legata alla 3HO chiamata Spirit Voyage vende registrazioni di kirtan e organizza alcuni eventi, e 3HO tiene "Sat Nam Fests" in diverse parti del paese (Khalsa, NK 2012: 438).

I membri del Sikh Dharma partecipano anche a eventi sikh più tradizionali. Possono scegliere l'iniziazione al Khalsa (amrit sanskar). Partecipano a festival Sikh, come i gurpurb (celebrazioni che segnano eventi storici come la nascita di guru) e tengono matrimoni Sikh [Immagine a destra] e altri riti di passaggio. Possono unirsi a un Akhand Path, una lettura continua del Guru Granth Sahib dall'inizio alla fine, per celebrare un gurpurb, un matrimonio, una nascita, una morte o un trasloco in una nuova casa.

Sikh Dharma aiuta anche a coordinare le celebrazioni del Baisakhi Day a Los Angeles. Questa grande festa segna la nascita del Khalsa (ed è anche una festa del raccolto nel Punjab). Il Guru Granth Sahib (Scrittura Sikh) viene scortato al Los Angeles Convention Center dove il kirtan viene eseguito da importanti gruppi musicali, ci sono oratori, langar (pasti gratuiti) e una parata nel centro di Los Angeles.

3HO era originariamente una forma sincretica, che fondeva una serie di tradizioni. Richiedeva una certa agilità emotiva e intellettuale per manovrare tra le varie prospettive e richiedeva una notevole perseveranza per seguire la disciplina richiesta. I primi aderenti si alzavano presto, frequentavano la sadhana, lavoravano un'intera giornata e cercavano di mantenere relazioni positive in un ashram. Adottarono abiti indiani e nomi sikh e turbanti e talvolta furono derisi per il loro abbigliamento. Molti hanno organizzato i loro matrimoni da Yogi Bhajan. Miravano a raggiungere l'illuminazione e ad essere costantemente consapevoli di una realtà superiore, ma dovevano vivere la vita quotidiana e sostenere le famiglie e un'organizzazione. Sadhana, kirtan, abiti speciali e simboli sikh sono stati aiuti nel loro sforzo di collegare realtà più elevate e quotidiane e di creare una vita spirituale significativa. Per coloro il cui attaccamento è principalmente come insegnanti e studenti di yoga (non come sikh), forse c'è meno bisogno di fondere le tradizioni, ma la visione del corpo come una serie di canali energetici e chakra, dell'auto-evoluzione verso una coscienza superiore attraverso la dieta, lo yoga, il kirtan e la disciplina, e del gruppo in quanto dedito al compito di guidare le persone attraverso i tempi che cambiano, si applicano ancora. Il simbolismo, le immagini e le azioni associate alla loro vita rituale forniscono un mezzo per legare il sé e l'organizzazione, il passato e il presente, l'immaginazione e la vita pratica.

ORGANIZZAZIONE / LEADERSHIP

Nel corso degli anni, la Fondazione 3HO originale è stata affiancata da un certo numero di organizzazioni correlate quando i membri si sono convertiti al Sikhismo, hanno stabilito attività commerciali e hanno ampliato il numero di ashram all'interno e al di fuori del Nord America. In effetti, i membri di 3HO hanno manifestato una propensione a creare organizzazioni. Bhajan incoraggiò i suoi primi studenti a diventare insegnanti ea fondare ashram, cosa che fecero, così che nel 1972 c'erano novantaquattro ashram ufficiali, (anche se molti piuttosto piccoli), così come un certo numero di centri di insegnamento. Nel 200 c'erano oltre 3 centri 1995HO Kundalini Yoga in ventotto paesi (Stoeber 2012: 351-68). Quando iniziarono ad adottare il sikhismo, gli studenti aprirono anche i gurdwaras e crearono la Sikh Dharma Brotherhood (in seguito Sikh Dharma e poi Sikh Dharma International) per sorvegliarli e amministrarli. Bhajan e alcuni studenti hanno fondato il Kundalini Research Institute (KRI) nel 1972 per ricercare gli impatti dello yoga, per pubblicare manuali di istruzioni sullo yoga e, in seguito, per supervisionare la formazione e la certificazione degli insegnanti di yoga. Oggi, il sito web del KRI afferma che la sua missione è "sostenere e preservare l'autenticità, l'integrità e l'accuratezza degli insegnamenti di Yogi Bhajan attraverso la formazione, la ricerca, la pubblicazione e le risorse" (Sito web del Kundalini Research Institute. 2020 “About”). La sua Aquarian Trainer Academy elenca 530 insegnanti / formatori di yoga e 414 programmi di formazione per insegnanti in tutto il mondo. (Kundalini Research Institute Trainer and Program Directory 2020) C'è anche IKYTA, l'International Kundalini Yoga Teachers Association creata originariamente "per supervisionare gli standard di insegnamento e propagare la pratica", e ora serve anche a fornire risorse e supporto agli insegnanti certificati KRI (Vedi, Sito web IKYTA 2020 “Informazioni su”; Stoeber 2012: 351–68). Mentre il movimento delle donne si diffondeva negli Stati Uniti e in Canada negli anni '1970, 3HO Women istituì l'International Women's Camp, noto anche come Khalsa Women's Training Camp, che ha continuato. Man mano che le loro famiglie crescevano, organizzarono anche campi per i bambini e presto i loro genitori iniziarono a mandarli in collegi in India. La più recente è l'Accademia Miri Piri di Amritsar.

Bhajan ha incoraggiato i suoi studenti ad avviare attività commerciali e in molti casi questi imprenditori di nuova concezione hanno assunto compagni studenti di yoga o hanno contribuito con alcuni dei loro guadagni agli ashram locali o alla Fondazione 3HO o al Sikh Dharma. Queste erano conosciute come "imprese familiari".

I membri della Fondazione 3HO si trovano a livello nazionale in molti settori professionali e tecnici. Alcuni hanno iniziato a produrre attività commerciali come prodotti per alimenti naturali, mobili e strumenti per massaggi; altri hanno avuto molto successo nella vendita e distribuzione di prodotti come assicurazioni, alimenti naturali, scarpe e materiale scolastico; e i ristoranti della Fondazione 3HO si trovano in molte città del paese… ". (Khalsa, Kirpal Singh 1986: 236). Altre aziende hanno fornito servizi come consulenza e terapia e trattamento per la tossicodipendenza basato sullo yoga. (Vedi, Mooney 2012: 427)

Le attività più grandi sono state Golden Temple Bakery, Yogi Tea (affiliato con East-West Tea Company) e, fino a poco tempo fa, Akal Security. Il panificio a un certo punto forniva prodotti per Trader Joes e Pepperidge Farm, oltre a vendere i propri marchi. I suoi manager, tuttavia, hanno venduto la loro divisione cereali a Hearthside Foods Solutions per $ 71,000,000 milioni nel 2010, un accordo che è stato seguito da controversie legali interne protratte (Vedi, Problemi / Sfide). Yogi Tea viene miscelato e confezionato in Oregon e anche all'estero in Italia e Germania. L'azienda descrive i tè come ayurvedici e molti sono destinati a raggiungere scopi curativi specifici (sollievo dallo stress, supporto digestivo, ecc.). Questi tè sono venduti da Whole Foods, Giant, Trader Joes e CVS, tra gli altri. Akal ha fornito la sicurezza e il controllo degli aeroporti, la sicurezza delle strutture e la sicurezza per i servizi di protezione federale DHS (vedere, Problemi / Sfide). Attraverso una consociata, Coastal International Security, ha lavorato anche all'estero, fornendo sicurezza ai consolati in costruzione, consulenza sui servizi di protezione e servizi di risposta alle emergenze. (vedi Akal Global; Elsberg 2019: 89-111; Khalsa International Industries and Trade; Siri Singh Sahib Corporation; Yogi Tea Official Site.)

Con la crescita del numero e della portata delle attività, Bhajan creò organizzazioni per formare e supportare i manager e supervisionare le attività. Ha creato un'entità chiamata Core Management Team che era composta da persone con conoscenza ed esperienza aziendale. Il loro compito era individuare i talenti, fornire indicazioni e consigli, eliminare i manager inefficaci e riferire a Bhajan.

C'erano anche enti di beneficenza istituiti da persone associate a 3HO / Sikh Dharma, a cui le aziende hanno contribuito. Al momento della morte di Bhajan c'era un'entità chiamata Charitable Contributions Committee incaricata di decidere come allocare i fondi dati dalle imprese a scopo di lucro alle organizzazioni non profit, inclusa la 3HO.

Poiché la sua salute falliva, ha creato holding per tutte le attività e ha lasciato istruzioni abbastanza complicate per la governance di 3HO e delle entità correlate dopo la sua morte. L'autorità amministrativa è andata a uno dei consigli di amministrazione che ha creato, Unto Infinity LLC. I consigli di amministrazione e gli amministratori delegati delle società dovevano continuare nelle loro posizioni. La moglie di Bhajan aveva già il titolo di "Bhai Sahiba per il Sikh Dharma dell'emisfero occidentale". Alla morte del marito le fu data la responsabilità di consigliare Unto Infinity e il Consiglio Khalsa (un consiglio consultivo composto da ministri Sikh) su questioni religiose e resa "responsabile della perpetuazione e standardizzazione degli insegnamenti sulla pratica del Sikh Dharma come insegnato dal Siri Singh Sahib. "

Le varie entità dovevano essere tutte supervisionate dalla Siri Singh Sahib Corporation (SSSC), che sarebbe stata attivata alla morte di Bhajan. A causa del processo, non è stato effettivamente funzionante fino al 2012. È descritto come "la massima autorità di governo per la famiglia di organizzazioni costituenti Sikh Dharma-3HO". Ha il compito di integrare gli affari dei profitti e delle organizzazioni non profit, gestire le risorse e svolgere un ruolo di supervisione.

Questi accordi sembrano conferire un potere significativo nelle mani del personale Sikh Dharma, forse perché erano membri del Consiglio Khalsa e Sikh Dharma International che hanno prevalso nella causa. Il Consiglio di Khalsa, creato negli anni '1970 e originariamente un'organizzazione di ministri nominati da Bhajan, sembra, insieme alla SSSC, aver assunto nuove e più ampie responsabilità. Il Consiglio di Khalsa non si è riunito durante il processo del 2011 e le sue conseguenze. Da allora ha cercato di definire un nuovo ruolo per se stesso e di affrontare le divisioni tra organizzazioni, generazioni e gruppi esteri e statunitensi. Nel 2017, Gurujodha Singh, in qualità di presidente della Siri Singh Sahib Corporation, ha riferito al consiglio di Khalsa e ha parlato di "Leadership dell'Acquario e coscienza di gruppo". Gli elementi dell'agenda rivelano una serie di preoccupazioni al momento: il desiderio di integrare Kundalini Yoga e Sikh Dharma, aggiornare le pratiche organizzative, chiarire gli standard etici, migliorare la supervisione dei consigli di amministrazione, includere meglio e responsabilizzare i membri della generazione dei millennial, per rispondere ai desideri dei più giovani per un uso efficiente della tecnologia e per trovare modi per lavorare meglio con i componenti d'oltremare (Consiglio di Khalsa 2017). In una riunione del 2015, i relatori più giovani hanno affermato che vorrebbero che "la generazione legacy e la generazione millennial andassero avanti con efficienza e scopo" e "creare una vetrina online dei diversi programmi e servizi offerti dal nostro sangat globale".

Problematiche / sfide

Quelli degli studenti di Bhajan che hanno abbracciato la religione Sikh hanno scoperto di essere tenuti a posizionarsi all'interno del più ampio mondo di Sikhismo. La qualità sincretica della vita di 3HO potrebbe essere stata al centro del suo fascino per molti dei suoi praticanti, ma ha anche offeso alcuni sikh etnici che pensavano che gli insegnamenti di Bhajan violassero l'ortodossia e i principi fondamentali sikh. La critica fu particolarmente forte quando 3HO e Sikh Dharma furono fondati per la prima volta. I sikh di discendenza punjabi che vivevano negli Stati Uniti hanno criticato Bhajan per l'insegnamento dello yoga, per aver assegnato una serie di titoli che non esistono in altre comunità sikh e per incoraggiare la devozione a se stesso come se fosse un guru (l'unico guru sikh è il santo libro, il Guru Granth Sahib), tra le altre critiche. I membri del Sikh Dharma, a loro volta, hanno criticato i Sikh etnici per essere insufficientemente devoti e per non aver sempre aderito agli standard di abbigliamento e comportamento dei Khalsa. Non sembravano riconoscere, o accettare, i vari gradi di devozione e adesione che esistono all'interno della comunità etnica sikh o la misura in cui l'identità è stata radicata non solo nella religione sikh ma nella cultura punjabi. Bhajan e i suoi seguaci affermarono che Bhajan era stato nominato "Autorità amministrativa e religiosa principale del Sikh Dharma dell'emisfero occidentale" e consideravano questo titolo equivalente alla nomina di lui come leader di tutti i Sikh in Occidente, mentre i Sikh di etnia titolo come rilevante solo per le organizzazioni di Bhajan. Tali critiche sono ora smorzate poiché il 3HO / Sikh Dharma è stato stabilito da tempo e ha preso il suo posto tra molti gruppi Sikh che non sono del tutto ortodossi. Tuttavia, la tendenza di Bhajan ad attingere a più fonti quando si adatta ai suoi scopi rimane un problema per gli studiosi e molti ex membri (Dusenbery 2012: 335-48; Dusenbery 2008: 15-45; Nesbitt 2005; Dusenbery 1990: 117-35; Dusenbery 1989: 90-119; Dusenbery 1988: 13-24). In effetti, Philip Deslippe trova che nelle narrazioni spirituali di Bhajan "c'è una progressione di insegnanti dimenticati e abbandonati, figure inventate e introdotte, e un processo di narrazione e mitizzazione nato dal contesto culturale, eventi temporali e necessità pragmatiche" (Deslippe 2012: 370).

Inizialmente, Bhajan parlò del suo insegnante, Maharaj Virsa Singh, e disse che si era illuminato come allievo di Virsa Singh. Ma Bhajan sembra aver rotto con questo mentore nel corso della visita in India nel 1971. Bhajan in seguito affermò di aver studiato con un insegnante diverso, Sant Hazara Singh. Disse che Hazara Singh lo aveva unto come "Mahan Tantric", l'unica persona al mondo che aveva l'approvazione per insegnare lo yoga tantrico. Questa è la versione del background yoga di Bhajan che può essere trovata oggi sul sito web di 3HO, ma è stata messa in discussione.

Un problema potenzialmente serio è quello della sicurezza. I sikh di origine punjabi che vivono negli Stati Uniti sono stati attaccati da nazionalisti bianchi e da individui che evidentemente li vedono come potenziali terroristi o come musulmani sgraditi. L'incidente più noto è la tragica sparatoria al gurdwara di Oak Creek nel Wisconsin nel 2012, ma ci sono stati altri episodi di violenza contro i sikh.

I sikh in tutto il mondo sono noti per la loro imprenditorialità e le persone in Sikh Dharma International hanno abbracciato questa eredità. I risultati hanno incluso alcuni successi aziendali impressionanti (Vedi, Organizzazione / Leadership), ma ci sono stati anche problemi. Negli anni '1980, l'allora capo dell'ashram di Washington e un suo associato furono accusati di "importazione di quantità di marijuana di molte tonnellate durante il periodo 1983-1987". (Elsberg 2003: 211; Stati Uniti d'America contro Gurujot Singh Khalsa 1988) Diverse truffe di telemarketing sono state perseguite.

Su scala più ampia sono gli eventi che hanno portato a un processo che ha avuto luogo nel 2011. Sikh Dharma International è stato direttamente coinvolto, ma il conflitto si è riverberato in tutte le varie organizzazioni legate al Sikh Dharma e ha suggerito tensioni tra i diversi centri di potere. In questo caso, i manager del Golden Temple Bakery, lavorando con una delle holding che Bhajan aveva fondato, Khalsa International Industries and Trades Company, hanno creato una joint venture, che ha permesso loro di vendere il panificio per $ 71,000,000 e mantenere un considerevole quota dei profitti. Un accordo definitivo nel 2012 ha richiesto ai membri del consiglio di dimettersi, sebbene abbiano ricevuto accordi. È stata una prova costosa.

Un'altra azienda, Akal Security, è stata fonte di preoccupazione di volta in volta nel corso degli anni e ha cessato di fare affari nel febbraio 2021. Nel 2007, il Dipartimento di giustizia ha annunciato che Akal Security "pagherà gli Stati Uniti $ 18,000,000 per risolvere le accuse che ha violato i termini del contratto prevedono la fornitura di guardie civili addestrate in otto basi dell'esercito americano ”(Dipartimento di Giustizia: 13 luglio 2007). Ci sono state anche diverse denunce che citano presunte violazioni del Fair Labor Standards Act (Shaak 20 marzo 2017).

Gli insegnamenti di Bhajan sulle donne rivelano, nella migliore delle ipotesi, una considerevole ambivalenza. Sebbene si riferisse alle donne come "shakti" dotate di un grande potere creativo, le criticava anche per essere manipolatrici, sensuali, a bocca aperta, mutevoli, superficiali e persino "odiose". (Elsberg 2010: 310-13) Questi atteggiamenti e il comportamento di Bhajan nei confronti delle donne sembrano aver avuto conseguenze significative a lungo termine. Nel 1986, due ex membri di sesso femminile accusarono Bhajan di aggressione, percosse e altre accuse. Il caso è stato risolto in via extragiudiziale (Felt, Katherine v. Harbhajan Singh Khalsa Yogiji et al; Khalsa, S. Premka Kaur v. Harbhajan Singh Khalsa Yogiji et al). Recentemente, una delle querelanti (allora nota come Premka, ora come Pamela Saharah Dyson) ha pubblicato un resoconto della sua associazione con Bhajan. La sua descrizione della manipolazione della sua vita e di quella degli altri e dei suoi rapporti sessuali con le sue "segretarie" (Dyson 2019) ha portato a un'esplosione di accuse e amarezza. Membri ed ex membri hanno accusato Bhajan di molestie e abusi sessuali. La leadership ha sponsorizzato una serie di sessioni di ascolto (SSSC “Listening tour” 2020; “Committees and Commissions”). Ciò ha portato la SSSC ad assumere una società privata per indagare, a cui trentasei individui hanno segnalato abusi. L'azienda ha anche intervistato persone che desideravano difendere il record di Bhajan e parlare del bene che aveva fatto. Il rapporto risultante rileva che, molto probabilmente, "Yogi Bhajan è stato coinvolto in violenze sessuali e altri abusi sessuali, molestie sessuali e comportamenti che violano i voti sikh e gli standard etici". (Un ramo d'ulivo 2020: 6) Il rapporto rileva anche casi di Bhajan, e alcuni dei suoi associati, che usano minacce, calunnie e persino guardie armate per controllare il comportamento dei membri.

Queste accuse preoccupanti hanno portato molti a mettere in dubbio la loro lealtà a 3HO e alle organizzazioni associate. Alcuni sostengono che le pratiche insegnate dal Bhajan sono preziose e possono essere separate dal suo comportamento personale, altri che tutto ciò che ha toccato è contaminato e che è inconcepibile continuare come prima. Ciò è di immediata preoccupazione per gli insegnanti di Kundalini yoga che stanno decidendo se continuare a istruire gli studenti in una pratica così strettamente legata al nome e alla versione dello yoga di Bhajan. C'è una considerevole polarizzazione, sfiducia e rabbia, insieme al desiderio di trovare una via d'uscita. Dati i risultati del rapporto e la perdita di reddito da Akal Inc., è probabile che 3HO e le organizzazioni associate dovranno affrontare sfide significative nei mesi a venire. Come conclude il rapporto, "Una domanda chiave per la comunità sarà come identificare, ripristinare, preservare e portare avanti ciò che è di valore per la comunità nel suo insieme". (Un ramo d'ulivo 2020: 71)

IMMAGINI
Immagine # 1: Yogi Bhajan (Harbhajan Singh Puri).
Immagine # 2: Bhajan al festival pop di Palm Beach.
Immagine # 3: Classe 3HO Solstice "Portarci nell'era dell'Acquario".
Immagine # 4: Rituale di yoga tantrico bianco.
Immagine # 5: preparativi per un matrimonio.

RIFERIMENTI

Akal Security. "Coastal International Security". Accesso da https://akalglobal.com/ il 5 maggio 2019.

An Olive Branch Associates. 2020. "Rapporto sulle indagini sulle accuse di cattiva condotta sessuale di Yogi Bhajan", 10 agosto. Accesso da https://epsweb.org/aob-report-into-allegations-of-misconduct/ su 28 Febbraio 2020.

"Sadhana dell'Acquario". Accesso da https://www.3ho.org/kundalini-yoga/sadhana-daily-spiritual-practice/aquarian-sadhana su 3 Febbraio 2021.

"Linee guida per la tempistica della Sadhana dell'Acquario". Accesso da https://www.harnalkaur.co.uk/materials/aquarian-sadhana-guidelines.pdf su 2 Febbraio 2021.

Barrett, Ganga (Bhajan Kaur). 2007. "Visions". In "Our True Tales", 23 luglio. Accesso da https://www.ourtruetales.com/ su 13 August 2020.

Bhajan, Yogi. nd "The Sensory Human". Accesso da https://www.3ho.org/3ho-lifestyle/aquarian-age/sensory-human  su 1 Febbraio 2021.

Bhajan, Yogi. nd "Citazioni sugli uomini: Citazioni da uomo a uomo: un diario di scoperta per l'uomo cosciente - Gli insegnamenti maschili di Yogi Bhajan. " Accessibile da https://www.3ho.org/3ho-lifestyle/men/yogi-bhajan-quotes-men su 1 Febbraio 2021.

Bhajan, Yogi. 1986. Donne nella serie di allenamento, a cura di Sat Kirpal Kaur Khalsa. Eugene Oregon: Fondazione 3HO.

Bhajan, Yogi. 1979. Donne nella serie di allenamento, a cura di Sat Kirpal Kaur Khalsa. Eugene Oregon: Fondazione 3HO.

Bhajan, Yogi. 1979. "The Blue Gap". Pp 348-50 in I L'uomo chiamato Siri Singh Sahib, a cura di Premka Kaur Khalsa e Sat Kirpal Kaur Khalsa. Los Angeles: Sikh Dharma.

Bhajan, Yogi. 1974. Perline di verità, Volume 23.

Bhajan, Yogi. 1973. "Ricorda i martiri dell'era dell'Acquario". Pp. 331-34 pollici I L'uomo chiamato Siri Singh Sahib, a cura di Premka Kaur Khalsa e Sat Kirpal Kaur Khalsa. Los Angeles: Sikh Dharma.

Team di risposta collaborativa. Accesso da https://www.ssscresponseteam.org su 21 Febbraio 2021.

Dipartimento di Giustizia. 2007. "Una società di sicurezza deve pagare 18 milioni di dollari per risolvere le accuse secondo cui l'azienda non è riuscita a fornire guardie qualificate per Amy Bases", 13 luglio. http://www.justice.gov/opa/pr/2007/July/07_civ_500.html  a giugno 2019.

Deslippe, Filippo. 2012. "Da Maharaj a Mahan Tantric: la costruzione del Kundalini Yoga di Yogi Bhajan". Formazioni Sikh 8: 369-87.

Dusenbery, Verne A. 2012. "3HO / Sikh Dharma: Some Issues for Consideration". Formazioni Sikh 8: 335-49.

Dusenbery, Verne A. 2008; “Punjabi Sikh e Gora Sikh: affermazioni contrastanti sull'identità Sikh in Nord America. Pp. 15-45 pollici Sikh in generale: religione, cultura e politica in una prospettiva globale. Delhi: Oxford University Press.

Dusenbery, Verne A. 1990. "La persona Sikh, i Khalsa Panth e i convertiti Sikh occidentali". Pp. 117-35 pollici Movimenti religiosi e identità sociale: continuità e cambiamento in India, a cura di Bardwell L. Smith. Leiden: EJ Brill Delhi Chanakkya Publications.

Dusenbery, Verne A. 1989. "Of Singh Sabhas, Siri Singh Sahibs, and Sikh Scholars: Sikh discorso from North America in the 1970s." Pp. 90-119 pollici La diaspora sikh: migrazione ed esperienza oltre il Punjab, a cura di N. Gerald Barrier e Verne A. Dusenbery. Delhi: Chanakya Publications.

Dusenbery, Verne A. 1988. "Sulle relazioni punjabi sikh-gora sikh in Nord America". Pp. 13-24 pollici Aspetti del Sikhismo moderno (Documenti del Michigan sugli studi sikh, n. 1). Ann Arbor: Università del Michigan.

Dyson, Pamela Sahara. 2019. White Bird in a Golden Cage: la mia vita con Yogi Bhajan. Maui, Hawaii: pubblicazione Eyes Wide.

Elsberg, Constance Waeber. 2019: "Bootstraps and Turbans: Sustenance, Belief and Entrepreneurship in 3HO / Sikh Dharma". Nova Religio 23: 89-111.

Elsberg, Constance Waeber. 2010: "Per via indiretta: donne nel 3HO / Sikh Dharma". Pp. 299-328 pollici Sikhismo e donne, a cura di Doris R. Jakobsh. Nuova Delhi: Oxford University Press.

Elsberg, Constance Waeber. 2003. Donne graziose: genere e identità in una comunità sikh americana. Knoxville: University of Tennessee Press.

Felt, Katherine contro Harbhajan Singh Khalsa Yogiji et al. 1986. Azione civile 86-0839, Corte distrettuale degli Stati Uniti, Albuquerque, NM

Gardner, Hugh. 1978. I figli della prosperità: tredici comuni americani moderni. New York: St. Martin's Press.

Har Nal Kaur. Nessuna data. "Linee guida per la tempistica della Sadhana dell'Acquario" a cui si accede da https://www.harnalkaur.co.uk/materials/aquarian-sadhana-guidelines.pdf su 2 Febbraio 2021.

(3HO) Sito web della Healthy Happy Holy Organization. "Età dell'Acquario". Accesso da https://www.3ho.org/3ho-lifestyle/aquarian-age su 2 Febbraio 2021.

(3HO) Sito web della Healthy Happy Holy Organization. "L'umano sensoriale." Accesso da https://www.3ho.org/3ho-lifestyle/aquarian-age/sensory-human  on 1 February 2021.

(3HO) Sito web della Healthy Happy Holy Organization. "Solstizio d'estate." Accesso da https://www.3ho.org/summer-solstice/about/summer-solstice su 2 Febbraio 2021.

(3HO) Sito web della Healthy Happy Holy Organization. "Celebrazione del solstizio d'estate Sadhana Celebration Opening Celebration." Accesso da https://www.facebook.com/watch/live/?v=653889758385335&ref=watch_permalink Il 4 febbraio 2021.

(3HO) Sito web della Healthy Happy Holy Organization. "Lo stile di vita sano e felice". Accesso da https://www.3ho.org/3ho-lifestyle/healthy-happy-holy-lifestyle/ su 1 Febbraio 2021.

(3HO) Sito web della Healthy Happy Holy Organization. "Lettera 3HO sui risultati delle indagini". Accesso da https://www.3ho.org/3ho-letter-investigation-findings on 28 February 2021.

Sito web IKYTA (International Kundalini Yoga Teachers Association). "Di." Accesso da https://www.ikyta.org/about-ikyta il 20 novembre 2020.

Rapporti del Consiglio di Khalsa 2013-2019. Accesso da https://www.sikhdharma.org/category/sikh-dharma-international/khalsa-council/ febbraio 14, 2021.

Khalsa, Ek Ong Kaar Kaur. "Japji Sahib e Shabad Guru." ndc Accesso da https://www.sikhdharma.org/japji-sahib-and-the-shabad-guru/ su 25 gennaio 2021.

Khalsa, Guru Terath Singh. 2004. "Struttura di leadership per Sikh Dharma". Accesso da http://fateh.sikhnet.com/s/SDLeadership2 su 11 March 2005.

Uccello Khalsa Hari Singh e Uccello Khalsa Hari Kaur. 3HO History.com. nd Acceduto da https://www.harisingh.com/3HOHistory.htm su 13 August 2020.

Khalsa International Industries and Trade (KIIT). Accesso da http://www.kiit.com su 8 August 2020.

Khalsa, Kirpal Singh. 1986. "Nuovi movimenti religiosi si rivolgono al successo mondano". Giornale per lo studio scientifico della religione 25: 236.

Khalsa, Nirinjan Kaur. 2012. "Quando Gurbani canta una sana, felice, santa canzone". Formazioni Sikh 8: 437-76.

Khalsa, Nirvair Singh. nd "Domande sulla Sadhana dell'Acquario". Accesso da https://www.sikhdharma.org/sadhana su 3 Febbraio 2021.

Khalsa, S. Premka Kaur contro Harbhajan Singh Khalsa Yogiji et al. 1986. Azione civile n. 86-0838. Tribunale distrettuale degli Stati Uniti, Albuquerque, NM depositata nel luglio 1986.

Khalsa, Premka Kaur. 1972. "Nascita di una nazione spirituale". P. 343 a I L'uomo chiamato Siri Singh Sahib, a cura di Premka Kaur Khalsa e Sat Kirpal Kaur Khalsa. Los Angeles: Sikh Dharma.

Khalsa, Shakti Parwha Kaur. 1996. Kundalini Yoga: il flusso del potere eterno. Los Angeles: Time Capsule Books.

Istituto di ricerca Kundalini. "Di." Accesso da https://kundaliniresearchinstitute.org/about-kri/e su 5 August 2020.

Kundalini Research Institute KRI Trainer and Program Directory. 2020 Accesso da \\ https: //trainerdirectory.kriteachings.org/ su 5 August 2020.

Istituto di ricerca Kundalini. 1978. Linee guida Kundalini Yoga / Sadhana. Pomona CA: pubblicazioni KRI.

Legge, Lisa. 2000. Lampeggiante sugli anni Sessanta. Berkeley, CA: Squarebooks.

Mankin, Bill. 2012. "Possiamo tutti partecipare: come i festival rock hanno aiutato a cambiare l'America". Nel Like the Dew: A Progressive Journal of Southern Culture and Politics. Accessibile da https://likethedew.com/2012/03/04/we-can-all-join-in-how-rock-festivals-helped-change-america su 10 April 2021.

Mooney, Nicola. 2012. "Leggere Weber tra i sikh: ascetismo e capitalismo nel 3HO / Sikh Dharma". Formazioni Sikh 8: 417-36.

Contea di Monterey (California) Herald. 1992a. "Seaside Man Cleared in Bilking Scheme." 15 ottobre, 3c.

Contea di Monterey (California) Herald 1992b. "L'uomo si dichiara colpevole di frode telefonica". Peninsula Edition, 25 agosto, 1c-2c.

Monterey County (California) Herald 1992c. "Khalsa ottiene una condanna a 3 anni di prigione." 28 ottobre.

Nesbitt, Eleanor. 2005. Sikhismo: una breve introduzione. New York: Oxford University Press.

Pintchman, Tracy. 1994. L'ascesa della dea nella tradizione indù. Albany: State University di New York Press.

Roberts, Leslie. 2011. "Risultati e conclusioni". 12 dicembre. Sardarni Guru Amrit Kaur Khalsa, et al contro Kartar Singh Khalsa et al che collaborano con noi, attingono direttamente dalla storia e dalla tradizione veneziana per poi Stato dell'Oregon contro Siri Singh Sahib Corporation et al.

Shaak, Erin. 2017. "Akal Security citato in giudizio per presunte violazioni FLSA". 20 marzo. Accesso da https://www.classaction.org/news/akal-security-sued-for-alleged-flsa-violations su 13 August 2020.

Sikh Dharma.org. "A Joyful Noise." Accesso da https://www.sikhdharma.org/a-joyful-noise su 1 Febbraio 2021.

Sikh Dharma. Org. "Sadhana." Accesso da https://www.sikhdharma.org/sadhana/ il 3 febbraio 2021.

Sikh Dharma.org. "50 anni di musica." Accesso da https://www.sikhdharma.org/be-the-light-50-years-of-music-volume-1/ su 4 Febbraio 2021.

Sikhi Wiki. nd "Siri Singh Sahib Harbhajan Singh Khalsa Yogi, Healthy, Happy, Holy Organization". Accesso da https://www.sikhiwiki.org/index.php/Siri_Singh_Sahib_Harbhajan_Singh_Khalsa_Yogi on 24 February 2021.

SikhNet.com. Accesso da https://www.sikhnet.com su 2 Febbraio 2021.

Singh, Nikky-Guninder Kaur. 2013. "Sikhismo". Progetto Religioni e spiritualità del mondo. Accessibile da https://wrldrels.org/2016/10/08/sikhism/ su 10 April 2021.

Singh, Trilochan. 1977.  Sikhismo e yoga tantrico. Model Town Ludhiana, India. Stampato privatamente.

Data di pubblicazione:
11 aprile 2021

 

Share